Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

 La città si difende

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Germi, Pietro - La città si difende

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19749
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    346
    Thanks Thanks Received 
    1011
    Thanked in
    648 Posts

    Predefinito Germi, Pietro - La città si difende

    Quattro banditi occasionali (un pittore fallito, un disoccupato, un calciatore finito per un incidente, un giovane esaltato) rapinano la cassa di uno stadio. Non la fanno franca: il calciatore viene arrestato perché tradito dall'amante; l'operaio è smascherato a causa di un suo litigio con un tramviere e muore suicida; il pittore è ucciso dal proprietario di una imbarcazione con la quale sta tentando la fuga all'estero e l'ultimo dei quattro è arrestato dopo uno spettacolare tentativo di suicidio.

    Il film di Germi è un misto tra noir, melodramma e neorealismo ed è propria questa ambiguità e incertezza a renderlo interessante perché ogni avvenimento non è mai scontato se non il cupo determinismo che i disgraziati qualsiasi cosa facciano rimangono tali e pagano duramente il loro desiderio di riscatto, anche se vanno contro la legge la solidarietà e la compassione è dalla loro parte. Altro aspetto interessante è l'uso della città, qui una Roma metropolitana e periferica che sembra una città completamente tanto è fredda, distaccata, labirintica. Eccezionali le vedute e le riprese sui casermoni. Siamo a cavallo tra il dopoguerra e il boom economico, nella terra di nessuno. Film e regista che non si sa bene ancora perché non viene recuperato e valorizzato appieno.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Germi, Pietro - Un maledetto imbroglio
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-10-2015, 08:16 PM
  2. Germi, Pietro - Gioventù perduta
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-07-2015, 07:27 AM
  3. Germi, Pietro - L'uomo di paglia
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 01-28-2015, 09:55 PM
  4. Germi, Pietro - Signore & Signori
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-17-2014, 11:51 PM
  5. Germi, Pietro - Divorzio all'italiana
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 07-13-2009, 02:45 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •