Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'amore addosso

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Rattaro, Sara - L'amore addosso

  1. #1
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Lecce
    Messaggi
    707
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    189
    Thanks Thanks Received 
    134
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito Rattaro, Sara - L'amore addosso

    Una giovane donna attende con ansia fuori da una stanza d'ospedale. È stata lei ad accompagnare lì d'urgenza l'uomo che ora è ricoverato in gravi condizioni.
    È stata lei a soccorrerlo in spiaggia, mentre passava per caso, dice. Non dice – non può farlo – che invece erano insieme, che sono amanti. Lo stesso giorno,
    in un'altra ala dell'ospedale, una donna è in attesa di notizie sul marito, vittima di un incidente d'auto. Non era con lui al momento dell'impatto; non
    era rintracciabile mentre la famiglia, da ore, cercava di mettersi in contatto con lei. E adesso, quando la informano che in macchina con il marito c'era
    una sconosciuta, non sembra affatto stupita. La prima donna è Giulia. La seconda è ancora Giulia. E il destino, con la sua ironia, ha scelto proprio quel
    giorno per fare entrare in collisione le due metà della sua vita: da una parte, quella in cui è, o sembra, una moglie fortunata e una figlia devota; dall'altra,
    quella in cui vive di nascosto una passione assoluta e sfugge al perbenismo di sua madre – alle ipocrisie, ai non detti, a una verità inconfessabile. Una
    verità che perseguita Giulia come una spina sotto pelle; un segreto che fa di lei quell'essere così tormentato e unico, luminoso e buio; un vuoto d'amore
    che si porta addosso come una presenza ingombrante, un caos che può soltanto esplodere. Perché l'amore è una voce che non puoi zittire e una forza che
    non puoi arrestare. L'unica spinta che può riportarti a ciò che sei veramente. Sara Rattaro torna con L'amore addosso , una storia potente e sincera, che
    parla di famiglia e amore, amicizia e desideri inafferrabili. Una storia che mette a nudo gli alibi dietro cui ci nascondiamo per paura di ferire o essere
    giudicati, le bugie che diciamo per amore ma che solo un amore vero potrà poi perdonare. L'amore addosso è un romanzo in cui è la nostra stessa vita a
    raccontarsi tra le pagine e le emozioni ci arrivano dritte al cuore.

    Giulia è la moglie di Emanuele, l’uomo ricoverato al secondo piano dell’ospedale in seguito ad un incidente. In macchina con lui c’era una sconosciuta, Silvia, che però Giulia conosceva già. Ed è proprio a causa di Silvia, l’altra donna con cui deve dividere il marito, che Giulia diventa l’amante di Federico, l’uomo ricoverato un piano più su, nello stesso ospedale, in condizioni ben più gravi. Ma chi è, in realtà, Giulia? Nessuno la conosce davvero, nessuno si è mai chiesto cosa lei volesse davvero. Non lo ha fatto sua sorella, la perfetta, la star; non l’ha fatto suo padre, l’assente, il vile; non l’ha fatto soprattutto sua madre che ha modellato la vita di Giulia secondo le sue regole, anche quando si trattava di prendere decisioni importantissime che Giulia avrebbe dovuto prendere da sola e che, in ogni caso, le avrebbero cambiato la vita.
    Giulia è una donna fragile e forte, fortunata ed infelice, divisa tra due lati della stessa vita, squarciata da un segreto che le perfora l’anima, pesante come una colpa, grande come un macigno sul cuore. Ma, contrariamente alle sue previsioni, quando tutto sembra perduto Giulia scoprirà che può ancora riappropriarsi della sua vita, che può ancora fare qualcosa per recuperare gli anni persi…
    Una storia complicata e dolorosa, raccontata in prima persona dalla protagonista, mediante la sapiente penna di Sara Rattaro che, come di consueto, dimostra di saper descrivere l’animo umano con sensibilità e partecipazione. Una lettura forte, ma bella, perché infondo non è così lontana dalla quotidianità di ognuno di noi, sebbene non abbiamo vissuto direttamente le vicende narrate.
    Un libro che mi è piaciuto molto e che consiglio.

  2. The Following User Says Thank You to estersable88 For This Useful Post:


Discussioni simili

  1. Rattaro, Sara - Un uso qualunque di te
    Da cla86 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 09-18-2017, 01:36 PM
  2. Rattaro, Sara - Non volare via
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-02-2016, 12:28 AM
  3. Rattaro, Sara - Splendi più che puoi
    Da Valuzza Baguette nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-18-2016, 10:39 PM
  4. Rattaro, Sara. - Niente è come te
    Da estersable88 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 10-28-2015, 01:58 PM
  5. Missiroli, Marco - Il buio addosso
    Da gigimon nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-30-2010, 10:06 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •