Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

E’ una vita che ti aspetto

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Volo, Fabio - E’ una vita che ti aspetto

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    998
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Volo, Fabio - E’ una vita che ti aspetto

    Anche in questo secondo libro di Volo ci sono sesso e canne, ma non sono l'argomento principale. Il protagonista è un trentenne che non crede + alla "società dei consumi" e decide di dedicarsi a se stesso, anche a costo di restare solo. Non pensa +, come la maggior parte delle persone, "lavoro tanto, così mi compro una bella casa, una grossa macchina, l'ultimissimo modello di telefonino", ma "voglio fare le cose che più mi piacciono e lavorerò solo l'indispensabile, a meno che non trovi un lavoro che amo". E infatti lascia l'occupazione a tempo pieno (che non ama) e inizia a lavorare solo part-time, anche se così sarà + povero, dedicando il resto del tempo agli amici, ai libri, al cinema...
    La conclusione del libro (che ovviamente non riporto) è piuttosto ottimista, ma ciò non è necessariamente un difetto, secondo me.
    Questo modo di vivere alternativo proposto da Volo non è certo una novità: già 2000 e + anni fa Epicuro proponeva qualcosa di simile (e senza andare tanto indietro, anche il protagonista di “American Beauty” fa + o - questa scelta): ed è una proposta seria: se uno la vuol seguire, questo libro gli cambia la vita.
    Ma è anche giusta? Davvero è meglio vivere così? Per tutti? Questo è un altro discorso…



    Mi secca di non riuscire a trovare delle recensioni di questo libro scritte da crirtici di professione. Possibile che ignorino uno autore che vende così tanto e che, perlomeno nel secondo libro, ha scritto cose tutt'altro che sciocche?

  2. #2

    Predefinito

    Ho finito di leggere questo libro di Fabio Volo e l'ho trovato piacevole..... rimango dell'idea, comunque, che il libro migliore che ha scritto è "Un posto nel mondo", mi è piaciuto moltissimo!
    Mi piace il fatto che Volo riesca con molta linearità a descrivere fatti e situazioni che capitano e pensano i trentenni di oggi, anche se forse dovrebbe cominciare a evolversi nello stile e cercare di andare oltre ....
    Staremo a vedere con il suo prossimo libro.....

  3. #3
    Chocoholic Libridinosa
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Varese
    Messaggi
    1273
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Finito ieri sera. E' il secondo libro di Volo che leggo, mi piace è carino, lo trovo molto "realista", è un po' come se un amico venisse a trovarti e ti raccontasse la tua vita...

  4. #4
    Phoenix Member
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Milano Provincia
    Messaggi
    405
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    mi associo totalmente a Blu... anche a me fa lo stesso effetto, un amico che racconta..

  5. #5
    Moderator
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Como
    Messaggi
    2583
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    è il primo libro che leggo di Fabio Volo e devo dire che mi ha impressionato la profondità e la chiarezza con cui riesce ad esprimere dei sentimenti che tante volte sentiamo dentro ma non sappiamo portar fuori con parole aadeguate. lui le trova.
    ci si può più o meno ritrovare negli stati d'animo del protagonista a seconda di quello che si ha dentro, ma si sente che sono sensazioni e sentimenti veri.

    bravo!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Volo, Fabio - Il giorno in più
    Da Tarja nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 05-12-2017, 11:56 PM
  2. Volo, Fabio - Un posto nel mondo
    Da infinito nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 01-31-2014, 12:24 AM
  3. Follett, Ken - Il volo del calabrone
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-26-2008, 01:29 PM
  4. Fabio non lo fare più!
    Da non_so_dove_volare nel forum Pagine di servizio
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 02-12-2008, 12:27 AM
  5. Fabio Volo 1 febbraio Padova
    Da gio84 nel forum Amici
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-02-2008, 12:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •