Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Il demone che ride di noi:che bastardo

  1. #1

    Predefinito Il demone che ride di noi:che bastardo

    Il demone che ride di noi:che bastardo
    Ci sono piccole cose che ci suggeriscono l'esistenza di un demiurgo beffardo,all'origine di tutto,un supremo stronzo che si diverte a prenderci per il culo assicurando gloria fama e successo a individui assurdi,solo per deridere quelli normali,un demiurgo che mette il superiore sotto i capricci dell'inferiore,che crea animali strani per puro divertimento,una ridda cachinnica di demoni che in un'arena osserva come le forme di vita si sbranano l'una con l'altra solo per un malsano senso del divertimento ed un umorismo cosmico che prende in giro gli scienziati o i filosofi che cercano di capirci qualcosa.
    Solo il sorriso del Buddha mi infonde un pò di pace.
    Dell'esistenza di tutto ciò lo intuisci da episodi incresciosi nella storia dell'umanità.
    Prendi Yukio Mishima.
    Un'esistenza perfetta, elegante,composta,raffinata come la sua prosa.
    Il finale,pensato in maniera teatrale doveva essere il seppuku del samurai.
    E invece si scade nel tragicomico fantozziano.
    Al tizio che doveva finirlo gli si incastra la spada nel collo,va nel pallone,l'altro impreca non so cosa in giapponese,finchè arriva uno più macellaio dell'altro e finisce il compito.
    Sarabanda di risate nel mondo invisibile.
    Poi quell'altro che ha sbagliato il colpo che fa?
    Fa seppuku a sua volta.
    Risate.
    Nessuno là sopra o sotto ci prende sul serio.
    Datemi dello psicotico,ma c'è qualcuno che ci ha creati al solo scopo di deriderci.
    Prendi Nietzsche,una vita spesa per insegnarci a dir di sì alla vita e al demone che così ha voluto per essere ricompensato da lui morendo abbracciando la statua di un cavallo nell'infelice città di Torino.

    Edit link non ammesso

    O Galileo che passava il tempo a scrutare le stelle col suo telescopio,divenuto cieco nel carcere di Arcetri.
    O Beethoven,una vita dedicata alla musica finito sordo.
    Mere casualità?
    Boh chi lo può dire.
    Il caso ha un suo ordine,ride,ride di una inquietante risata demoniaca incessante.
    Ultima modifica di Ginseng; 08-17-2017 alle 11:02 PM.

  2. The Following User Says Thank You to Ginseng For This Useful Post:


Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Evanovich, Janet - Bastardo numero uno
    Da Raniero Toscano nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 02-15-2015, 08:53 PM
  2. Altieri D., Alan – Il demone
    Da Max P nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-22-2012, 09:54 PM
  3. Brooks, Terry - Il demone
    Da strapparomanzi nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-12-2012, 06:41 PM
  4. Durruti, Colonel - Ammazza un bastardo!
    Da an.bal nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-11-2009, 06:12 PM
  5. Ma qui... non si ride mai?
    Da anjo nel forum Salotto letterario
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 09-25-2008, 06:31 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •