Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Tre croci

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Tozzi, Federigo - Tre croci

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito Tozzi, Federigo - Tre croci

    Ambientato a Siena è la storia di tre fratelli che possiedono una libreria. A causa della loro incapacità e della meschinità delle loro vite perderanno tutto. E' un libro impietoso sulle debolezze umane, anche se alla fine le tre croci del titolo sono un riscatto delle vite dei tre fratelli. Si legge in brevissimo tempo, ma mi ha lasciato perplessa per l'incapacità dello scrittore di coinvogerti nelle vicende umane dei protagonisti. Manca di pietas e questo è un limite in un romanzo tutto sommato interessante come contenuti e stilisticamente.

  2. #2

    Predefinito

    In effetti è la caratteristica centrale di Tozzi: egli stesso è spietato coi suoi protagonisti e non cerca affatto di porre il lettore dalla loro parte; la pietà semmai scatta dopo aver contemplato tutto l'universo tozziano che mostra come uomini, donne e animali, siano sottoposti allo stesso bestiale destino di chiusura reciproca e di sopraffazione.

  3. #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Dec 2011
    Località
    Bologna
    Messaggi
    28
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    C'è chi ha parlato di Kafka, evidenziando l'inerzia dei personaggi di Tozzi che si abbuffano di fronte alla disgrazia imminente. Effettivamente io ho avuto lo stesso senso di claustrofobia che ti spinge a voler strattonare i personaggi per farli reagire con entrambi gli autori. È un peccato che Tozzi non sia così letto.

    (!!!):"Allora, spense la luce. E, al buio, senza rendersi conto che si ammazzava, mise la testa dentro il laccio. Sentendosi stringere, avrebbe voluto gridare; ma non gli riescì."

Discussioni simili

  1. Tozzi, Federigo - Con gli occhi chiusi
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-31-2013, 12:38 AM
  2. Rankin, Ian - Cerchi e croci
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 05-26-2009, 10:10 PM
  3. Tozzi, Federigo
    Da Dallolio nel forum Autori
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 07-16-2008, 08:32 PM
  4. Tozzi, Federigo - Bestie
    Da Dallolio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-26-2008, 10:45 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •