Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Effetti personali

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Billingham, Mark - Effetti personali

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Billingham, Mark - Effetti personali

    In un vicolo nel centro di Londra vengono scoperti tre corpi senza vita. Sono tre vagabondi uccisi a calci. Le vittime hanno un biglietto da venti sterline appuntato sul petto e un identico tatuaggio sulla spalla. Il detective Tom Thorne, dopo mesi passati a riempire scartoffie, un inizio di depressione e uno stato di permanente malinconia causato dalla morte del padre, viene assegnato al caso. L'unico modo per investigare in un mondo tanto effimero e sfuggente è quello di muoversi dall'interno, e Thorne decide di infiltrarsi. La morte di tre barboni può anche non essere un evento per cui impiegare tempo ed energie, ma c'è qualcosa in quest'indagine che cattura completamente la sua attenzione. Scopre infatti che il tatuaggio che accomuna tutti e tre i cadaveri in realtà è il segno distintivo di un gruppo di soldati inglesi che, durante l'operazione Desert Storm, ha commesso orribili atrocità. Uno di loro ha deciso di liberarsi di ogni prova che possa incriminarlo, compresi i suoi quattro complici. E lo stesso Thorne, arrivato troppo vicino alla verità, rischia la vita.

    Ho letto altri libri di questo autore che devo dire non mi hanno mai delusa finora. Sono affezionata all'ispettore Thorne anche se rude ha un gran cuore.

    Non mi aspettavo un finale del genere, è bello leggere le ultime pagine divorandole.

    Ah, è stato tradotto dal NOSTRO FANTASTICO TRADUTTORE Alfredo!!

  2. #2
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ambra Vedi messaggio
    Ah, è stato tradotto dal NOSTRO FANTASTICO TRADUTTORE Alfredo!!
    BENE!!!! Un motivo in piu' per leggerlo!!! ;-)

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Torre Santa Susanna
    Messaggi
    2276
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da evelin Vedi messaggio
    BENE!!!! Un motivo in piu' per leggerlo!!! ;-)
    dovrei averlo da qualche parte in attesa di lettura...

  4. #4
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Non è niente male. thorne è uno di quei personaggi seriali che si evolvono, non restano uguali a se stessi in ogni libro. E' questo che lo rende interessante. In questo libro la cosa che ho apprezzato di più è stato il fatto che per infiltrarsi vive per mesi da barbone, e che in un certo senso si immedesima, perde il distacco.

  5. #5
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    hai perfettamente ragione, Thorne non è mai lo stesso nei vari libri, mi sembra un pò Harry Bosch di Connelly......

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Haddon, Mark - Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte
    Da Fabio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 44
    Ultimo messaggio: 06-14-2017, 10:44 AM
  2. Twain, Mark - Il ranocchio saltatore e altri racconti
    Da bosch nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 10-28-2015, 07:33 PM
  3. Hertsgaard, Mark - L'ombra dell'aquila
    Da mado84 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-09-2008, 06:29 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •