Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Romanzi ambientati durante la seconda guerra mondiale

  1. #1

    Predefinito Romanzi ambientati durante la seconda guerra mondiale

    Buongiorno a tutti, sono nuova del forum..chiedo scusa se inizio una discussione che tratta di argomenti già presenti in altre sezioni; vorrei un consiglio su dei libri romanzatoi ambientati durante la seconda guerra mondiale...sono un'appassiomata di ken follett.. ma i miei preferiti sono la saga del Cavaliere d'inverno e la bicicletta blu! Ho letto, altrettanto bello, l'usignolo...ma dopo questi che leggo e rileggo mi trovo a corto per altri spunti! Vi ringrazio per u suggerimenti!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    The black sheep member
    Data registrazione
    Oct 2014
    Località
    Frittole
    Messaggi
    3211
    Inserimenti nel blog
    2
    Thanks Thanks Given 
    788
    Thanks Thanks Received 
    1008
    Thanked in
    487 Posts

    Predefinito

    Ciao, benvenuta!

    Andiamo con i consigli:

    L'intramontabile Fenoglio, il partigiano Johnny.

    O se vuoi qualcosa di particolare:

    L'arcobaleno della gravità di Pynchon
    o
    Mattatoio n.5 di Vonnegut
    o
    Storia di una ladra di libri di Zusak

    Qualcosa di recente ma più classico:

    Le uova del drago di Buttafuoco

  • The Following User Says Thank You to Zingaro di Macondo For This Useful Post:


  • #3
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2016
    Località
    Alto Mantovano
    Messaggi
    15
    Thanks Thanks Given 
    2
    Thanks Thanks Received 
    6
    Thanked in
    6 Posts

    Predefinito

    Non so se ti piace il genere, ma alcuni autori di gialli/thriller ambientano i loro libri nel passato. Due di questi durante il periodo nazista e la 2 guerra mondiale. Marek Krajewski e Ben Pastor

  • The Following User Says Thank You to akestuken For This Useful Post:


  • #4

    Predefinito

    Mi viene in mente La Storia di Elsa Morante.

  • The Following User Says Thank You to amneris For This Useful Post:


  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1046
    Thanks Thanks Given 
    1963
    Thanks Thanks Received 
    892
    Thanked in
    544 Posts

    Predefinito

    Dopo Primo Levi ("Se questo è un uomo" e "La tregua") mi viene in mente Erich Maria Remarque, da Niente di nuovo sul fronte occidentale, Tre camerati, Arco di trionfo, Tempo di vivere tempo di morire, L'obelisco nero, Ama il prossimo tuo e anche gli altri suoi, sono romanzi straordinariamente belli e non pesanti.
    Forse in biblioteca puoi ancora trovare "Buongiorno Europa" di Lino Monchieri.

    "Ognuno muore solo" di Hans Fallada è invece il libro più importante che sia mai stato scritto sulla resistenza tedesca al nazismo,

  • The Following User Says Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5157
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1507
    Thanks Thanks Received 
    885
    Thanked in
    589 Posts

    Predefinito

    Più leggero ma molto grazioso è il premio Pulitzer "Tutta la luce che non vediamo" di Anthony Doerr

  • The Following User Says Thank You to Spilla For This Useful Post:


  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1046
    Thanks Thanks Given 
    1963
    Thanks Thanks Received 
    892
    Thanked in
    544 Posts

    Predefinito

    Per niente leggero, solo per lettori tosti e tenaci, "Le benevole" di Jonathan Littell.

    "Avevano spento anche la luna", di Ruta Sepetys.

    Più lieve, "Le ragazze senza nome" di Martha Hall Kelly.

  • The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:



  • Discussioni simili

    1. Napoli - seconda guerra mondiale
      Da Jester nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 08-29-2017, 12:38 PM
    2. Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 07-08-2016, 09:47 PM
    3. Romanzi ambientati in Oriente
      Da MarcoS nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 7
      Ultimo messaggio: 03-23-2016, 03:59 PM
    4. Romanzi ambientati nella DDR
      Da Madwebmaster nel forum Sto cercando un libro che parli di...
      Risposte: 4
      Ultimo messaggio: 03-25-2012, 02:37 PM
    5. Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 01-16-2012, 03:28 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •