Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 19

Discussione: 222° MG - Un uomo di Oriana Fallaci

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14753
    Thanks Thanks Given 
    1237
    Thanks Thanks Received 
    1005
    Thanked in
    704 Posts

    Predefinito 222° MG - Un uomo di Oriana Fallaci

    Nel frattempo che si riesca a capire se i partecipanti alla lettura di questo libro meraviglioso (fortunati voi che non l'avete ancora letto ) siano più o meno di 5 potete iniziare a postare qui i vostri commenti e poi provvederò io a cambiare il titolo in base alla numerazione del GdL o del MG.
    Ultima modifica di Minerva6; 12-21-2017 alle 07:58 PM.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    219
    Thanks Thanks Given 
    33
    Thanks Thanks Received 
    50
    Thanked in
    38 Posts

    Predefinito

    prima domanda: MG o GdL partenza a gennaio vero? perchè prima non posso proprio farcela

  • #3
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14753
    Thanks Thanks Given 
    1237
    Thanks Thanks Received 
    1005
    Thanked in
    704 Posts

    Predefinito

    Veramente Tanny ha già iniziato a leggerlo oggi. Francesca non so.
    Mettetevi d'accordo qui sui tempi. In caso non riusciate a trovarvi lascerò aperto e potrai sempre commentare in seguito .
    Mi sembra che anche Spilla era interessata per l'anno prossimo...

  • #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19961
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    365
    Thanks Thanks Received 
    1102
    Thanked in
    709 Posts

    Predefinito

    è l'unico libro della mia vita che appena finito l'ultima pagina ho tornato a iniziare a rileggerlo dalla prima, avevo 19 anni e ne serbo un ricordo pari a quello del mio terzo amore

  • #5
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11249
    Thanks Thanks Given 
    973
    Thanks Thanks Received 
    948
    Thanked in
    676 Posts

    Predefinito

    Potrei metterlo anch'io in sfida e leggerlo più in là, ma non ora.

  • #6
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    965
    Thanks Thanks Given 
    60
    Thanks Thanks Received 
    87
    Thanked in
    65 Posts

    Predefinito

    Io lo sto già leggendo...
    Ma chi è che lo sta leggendo o inizierà a leggerlo a breve?
    Altrimenti è inutile fare un gruppo di lettura, se sono da sola

    Francesca

  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2206
    Thanks Thanks Given 
    174
    Thanks Thanks Received 
    700
    Thanked in
    387 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francesca Vedi messaggio
    Io lo sto già leggendo...
    Ma chi è che lo sta leggendo o inizierà a leggerlo a breve?
    Altrimenti è inutile fare un gruppo di lettura, se sono da sola

    Francesca
    Io ci sono e in quei fantastici 15 minuti di tempo libero che avuto ieri ho letto di un funerale, stasera se come al solito non succedono casini mi metto a leggere seriamente

  • #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2951
    Thanks Thanks Given 
    221
    Thanks Thanks Received 
    446
    Thanked in
    206 Posts

    Predefinito

    Io vorrei leggerlo, ma di certo non a breve se gli unici partecipanti sono già partiti, mi sa che lo rimanderò a una lettura in solitaria

  • #9
    Senior Member
    Data registrazione
    Dec 2016
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    219
    Thanks Thanks Given 
    33
    Thanks Thanks Received 
    50
    Thanked in
    38 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jessamine Vedi messaggio
    Io vorrei leggerlo, ma di certo non a breve se gli unici partecipanti sono già partiti, mi sa che lo rimanderò a una lettura in solitaria
    Idem come te, voglio leggerlo ma sicuramente prima dell'anno nuovo non riesco. Voglio finire Il nome della rosa ma senza correre come una pazza per poter poi iniziare questo

  • #10
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14753
    Thanks Thanks Given 
    1237
    Thanks Thanks Received 
    1005
    Thanked in
    704 Posts

    Predefinito

    Facciamo così: per ora il libro se lo leggono solo Tanny e francesca, poi qui resterà aperto per chi l'anno prossimo vorrà fare un altro minigruppo

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    965
    Thanks Thanks Given 
    60
    Thanks Thanks Received 
    87
    Thanked in
    65 Posts

    Predefinito

    Tanny, allora ci sei?
    Partiamo con i commenti?

    Francesca

  • #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2206
    Thanks Thanks Given 
    174
    Thanks Thanks Received 
    700
    Thanked in
    387 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da francesca Vedi messaggio
    Tanny, allora ci sei?
    Partiamo con i commenti?

    Francesca
    Ci sono, o meglio sto cercando di esserci, scusa ma in questi due giorni sono stato perseguitato dalla nuvoletta di Fantozzi, ieri sera ad esempio sono dovuto andare a vedere di una macchina parcheggiata sottosopra in un giardino che era finita lì dopo aver sbattuto per circa 50 metri da tutte le parti come la pallina di un flipper (il freno a mano è un optional quando si parcheggia in salita), ora che sono state fatte le varie costatazioni amichevoli e chiamato il carro attrezzi ormai era tardi per leggere.
    Stasera giuro che leggo e spengo pure il telefono per evitare eventuali rotture di scatole.

    Per il poco che sono riuscito a leggere il libro mi ha subito catturato, lo stile della Fallaci è unico, di suo ho già letto Lettera ad un bambino mai nato e La rabbia e l'orgoglio e mi erano piaciuti moltissimo, domani giuro che inizio a commentare sul serio

  • #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    965
    Thanks Thanks Given 
    60
    Thanks Thanks Received 
    87
    Thanked in
    65 Posts

    Predefinito

    Allora vai Tanny, intanto inizio io.
    Anche a me il libro ha catturato subito, non ho mai letto niente della Fallaci, quindi per me è tutto da scoprire.
    Nel prologo, l'immagine della folla come una piovra che riempie le strade, la chiesa, con i suoi tentacoli, è magistrale.
    Ho già letto una sessantina di pagine, siamo quindi già nel vivo della storia.
    C'è un particolare che però mi stona un po' durante la lettura, o meglio mi fa sentire sempre un po' distante da quello che viene raccontato: l'uso del tu.
    La Fallaci si rivolge sempre al protagonista del libro durante il suo racconto.
    In genere questo registro narrativo non mi piace, sia che questo "tu" sia inteso come lettore o come un personaggio del libro.
    Ho trovato pochi libri scritti in II persona, e ho sempre stentato a sentirmi veramente coinvolta.
    Anche adesso mi sta succedendo la stessa cosa, mi sembra quasi che l'autore scegliendo come interlocutore il protagonista del libro, mi escluda veramente dalla narrazione, la renda qualcosa che si svolge fra lui e il personaggio.
    A maggior ragione in questo caso, dove la storia raccontata è una storia vera e Alekos è stato l'uomo che la Fallaci ha amato.
    Forse il tu vorrebbe proprio rimarcare questo aspetto, che Alekos è esistito veramente, che quelle torture sono state inflitte ad un personaggio in carne ed ossa.

    Francesca

  • #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2206
    Thanks Thanks Given 
    174
    Thanks Thanks Received 
    700
    Thanked in
    387 Posts

    Predefinito

    Io sono arrivato all'inizio del capitolo 3 ma trattandosi di un ebook non riesco bene a quantificare il numero di pagine, l'uso del "tu" nella narrazione sinceramente a me piace, il fatto che si rivolga direttamente al protagonista secondo me rende molto più intensa la narrazione. Della vicenda non conoscevo praticamente nulla e ammetto di essere assolutamente ignorante della questione greca di quegli anni e per dirla tutta, ho scelto ed iniziato questo romanzo senza nemmeno leggere la trama, mi è bastato leggere "Fallaci" per decidermi a leggerlo ed alla fine la scelta non è stata sbagliata.
    Sono un lettore abbastanza onnivoro, ma i libri che parlano di diritti umani, dittature e politica sono fra quelli che prediligo ed appena ho iniziato a leggerlo (come ripeto, completamente al buio) mi si sono illuminati gli occhi.
    La descrizione del funerale è a dir poco superba, per quanto attiene l'attentato, l'arresto, le torture ed il processo mi ha coinvolto moltissimo, era come se fossi in quelle stanze, la parte che mi ha letteralmente estasiato è stata l'apologia di Alekos

  • The Following User Says Thank You to Tanny For This Useful Post:


  • #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2206
    Thanks Thanks Given 
    174
    Thanks Thanks Received 
    700
    Thanked in
    387 Posts

    Predefinito

    Procedo molto a rilento ma purtroppo il periodo non è dei migliori, sono arrivato alla fine del periodo di detenzione di Alekos ed all'incontro con Oriana, la cosa che sinceramente mi ha fatto ridere a crepapelle sono stati i bollettini radio di Alekos durante il periodo di detenzione nella "tomba", ma a parte quel passaggio il resto della descrizione è oltremodo tragico, come anche il fatto che dopo tutto quel tempo da recluso ha poi problemi con gli spazi aperti.
    La cosa che mi piace di questo libro è il fatto che trasmette l'incredibile forza d'animo e l'ostinazione del protagonista a non piegarsi, un uomo certamente da ammirare.

  • The Following User Says Thank You to Tanny For This Useful Post:


  • Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Fallaci, Oriana - Un Uomo
      Da infinito nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 38
      Ultimo messaggio: 01-21-2018, 04:21 PM
    2. Kepler, Lars - L' uomo della sabbia
      Da kikko nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 01-09-2018, 10:11 PM
    3. Fallaci, Oriana - La forza della ragione
      Da xmanx nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 01-28-2015, 12:45 PM
    4. Gibson, Miles - L'uomo della sabbia
      Da Cold Deep nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 07-24-2013, 10:07 PM
    5. Errore nel titolo del libro della Fallaci
      Da Medea nel forum Salotto letterario
      Risposte: 27
      Ultimo messaggio: 12-17-2008, 10:17 AM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •