Questo libro è un insieme di brevi racconti ambientati nella campagna toscano di fine '800; con una grande delicatezza Renato Fucini (1843-1921) scrive questi racconti, a metà tra la malinconia e lo scherzo leggero, senza mai giungere a toni eccessivi o drammatici. Alcuni racconti sono davvero affascinanti, in edizione cartacea non si trova facilmente, ma si può scaricare gratuitamente nell'ottimo sito www.liberliber.it.
voto 7 e mezzo