Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 7 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 114

Discussione: XC GdL - Il giro di vite di Henry James

  1. #91
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    766
    Thanks Thanks Given 
    1511
    Thanks Thanks Received 
    640
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    Sto leggendo la prefazione alla mia edizione ed è davvero illuminante: TUTTE le nostre ipotesi sono state vagliate nel corso dei decenni: da quella psicanalitica a quella spirituale a quella allegorica a quella semantica... Il racconto della storia della critica che ruota attorno a questo romanzo è interessante quanto il romanzo stesso e per me è una conferma del suo valore!
    L'interpretazione di Queedy fa parte di una delle due "fazioni" principali contrapposte. E la cosa più bella è che (per fortuna) non esiste una sola univoca verità.
    Mi piacerebbe riportarvi alcuni passaggi di questo saggio, ma a ricopiarli ci sto troppo... Un punto molto divertente è quello in cui le due "fazioni" vengono confrontate punto per punto prendendo come "prova" parti del testo: le stesse parole del testo "giustificano" entrambe le interpretazioni a seconda della chiave di lettura che si usa...
    L'altra fazione è quella dei fantasmi?

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #92
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19829
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    348
    Thanks Thanks Received 
    1048
    Thanked in
    672 Posts

    Predefinito

    io credo che di fazioni ce ne possano essere tante, quanti lettori abbia questo libro, e sta qui la genialità dell'autore, essere riuscito a costruire una storia che a seconda del punto di vista può essere interpretata in maniera diversa. Io ad esempio leggo la follia della giovane istitutrice, che crea un mondo parallelo in cui ci crede lei stessa, tutto è interpretato da lei basandosi su indizi che invece di chiarire e razionalizzare, come ad esempio il collegio del ragazzo, diventano la base delle fantasticherie malate che la porteranno a mettere alle corde un fragile giovane già provato e forse anche malato.

  • The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #93
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ayuthaya Vedi messaggio
    Minerva ti è piaciuto o no alla fine?
    Se la mia interpretazione è giusta potrei anche rispondere di sì .
    È quasi come quella di qweedy, non ero arrivata a teorizzare l'isteria della protagonista ma avevo immaginato che i fantasmi li avesse solo immaginati in preda ad un suo delirio di onnipotenza (vuole essere lei la salvatrice) e soprattutto avevo inteso l' abuso/pedofilia su Miles da parte del cameriere e quindi il motivo della sua espulsione dal collegio. Anche se il finale in effetti è aperto a diverse interpretazioni...
    Ora leggo la mia introduzione (lo faccio sempre alla fine per evitare spoiler) per scoprire se qualcosa l'ho capita.
    Ultima modifica di Minerva6; 01-06-2018 alle 11:17 AM.

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #94
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2011
    Messaggi
    5488
    Thanks Thanks Given 
    372
    Thanks Thanks Received 
    581
    Thanked in
    305 Posts

    Predefinito

    Il punto è proprio questo: ogni interpretazione è legittima perché l'intento di James era proprio questo... Tutto è basato sull'inganno, sull'ambiguità, che giustifica le conclusioni più diverse. Le due fazioni a cui mi riferivo sono quelle principali, quella dei fantasmi e quella psicanalitica in cui i fantasmi non sono che allucinazioni. Poi come dicevo c'è quella allegorica (lotta del Bene contro il Male) e quella semantica (per la quale, in soldoni, il romanzo è fatto per non avere alcuna interpretazione perché il significato si esaurisce nel valore del linguaggio stesso). C'è stato persino chi ha applicato il metodo "Sherlock Holmes" (non sto scherzando) per arrivare alla conclusione che la colpevole fosse Mrs. Grose...
    Davvero la critica a quest'opera sarebbe essa stessa da studiare perché in pratica ha seguito il percorso spirituale/culturale/scientifico del Novecento...
    A me solo sapere questo mette i brividi. Un romanzo capace di scatenare tutto ciò è un capolavoro!
    Ultima modifica di ayuthaya; 01-06-2018 alle 12:23 AM.

  • The Following 2 Users Say Thank You to ayuthaya For This Useful Post:


  • #95
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito

    Ma lo sai che pure io avevo pensato che la colpevole di tutto (se proprio doveva essercene una) fosse mrs. Grose ?
    Non mi sono mai fidata di lei . Comunque se lo analizziamo in questo modo il capolavoro può starci, peccato che la mia razionalità mi abbia frenato troppo durante la lettura. Sarei potuta andare ben oltre se mi fossi trattenuta dal voler per forza comprendere il senso reale della storia.

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #96
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    23
    Thanks Thanks Received 
    123
    Thanked in
    88 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    Ma lo sai che pure io avevo pensato che la colpevole di tutto (se proprio doveva essercene una) fosse mrs. Grose ?
    Non mi sono mai fidata di lei . Comunque se lo analizziamo in questo modo il capolavoro può starci, peccato che la mia razionalità mi abbia frenato troppo durante la lettura. Sarei potuta andare ben oltre se mi fossi trattenuta dal voler per forza comprendere il senso reale della storia.
    Anche io non capivo la sig. Grose, però poi mi sono dimenticato di inserirla nel commento finale. Aggiungo ora che alla fine la vedo come un personaggio solo di supporto, perciò non avallo chi la vede colpevole... non ha spessore, per me è solo un supporto alla protagonista per aumentarne la "stranezza".

  • The Following User Says Thank You to Roberto89 For This Useful Post:


  • #97
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    2156
    Thanks Thanks Given 
    162
    Thanks Thanks Received 
    628
    Thanked in
    356 Posts

    Predefinito

    L'ho finito ma non mi è proprio piaciuto, dall'inizio alla fine, è stato per me uno di quei pochi libri che non si riescono a digerire, credo che sia la mia peggior lettura degli ultimi 4 o 5 anni, già a pagina 20 volevo scaraventarlo dalla finestra ma ho tirato fino alla fine, a dire il vero non so per quale ragione.

  • The Following User Says Thank You to Tanny For This Useful Post:


  • #98
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11045
    Thanks Thanks Given 
    882
    Thanks Thanks Received 
    829
    Thanked in
    584 Posts

    Predefinito

    Finito

  • #99
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Tanny Vedi messaggio
    L'ho finito ma non mi è proprio piaciuto, dall'inizio alla fine, è stato per me uno di quei pochi libri che non si riescono a digerire, credo che sia la mia peggior lettura degli ultimi 4 o 5 anni, già a pagina 20 volevo scaraventarlo dalla finestra ma ho tirato fino alla fine, a dire il vero non so per quale ragione.
    L'hai fatto per noi .
    Mi spiace solo di averlo proposto io dopo la tua idea di leggere qualcosa che facesse paura, essendo il 90° GdL, invece qui la paura non c'è stata proprio .
    Anche a me la storia in sé non è piaciuta e non mi sono piaciuti nemmeno i personaggi pur amando molto l'autore, però dopo aver letto le note riportate da ayu e le varie interpretazioni a riguardo ho potuto apprezzare di più il senso che James ha voluto dargli.

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #100
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    23
    Thanks Thanks Received 
    123
    Thanked in
    88 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Minerva6 Vedi messaggio
    L'hai fatto per noi .
    Mi spiace solo di averlo proposto io dopo la tua idea di leggere qualcosa che facesse paura, essendo il 90° GdL, invece qui la paura non c'è stata proprio .
    Anche a me la storia in sé non è piaciuta e non mi sono piaciuti nemmeno i personaggi pur amando molto l'autore, però dopo aver letto le note riportate da ayu e le varie interpretazioni a riguardo ho potuto apprezzare di più il senso che James ha voluto dargli.
    Io credo che in fin dei conti sia stata una buona lettura e un GdL niente male. L'esperienza di lettura non è stata delle migliori ma non è da attribuirsi al libro né all'autore, quindi ben venga.

  • #101
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito domanda sul finale e altre considerazioni

    La morte di Miles è stata casuale e da intendersi come finale liberazione dal Male oppure voluta dalla istitutrice che l'ha stretto in una morsa soffocante per il troppo amore? O ancora sarebbe morto di infarto perché ha avuto paura di dover affrontare lo zio e il suo successivo rientro in un nuovo collegio?

    E poi pensavo che in fondo questi bambini dovrebbero fare pena per la sfortunata vita che hanno avuto in sorte, invece non riescono a suscitare empatia; lo so, sono rimasti presto orfani e lo zio non si è mai interessato a loro, demandando tutto al personale di servizio che prima è morto e poi è finito nelle mani di questa giovane ed inesperta istitutrice che ne resta affascinata (anche dallo zio in realtà) e vorrebbe salvarli senza alla fine riuscirci, ma per me non cambia nulla, non sono lo stesso stata capace di commuovermi a causa delle continue lodi che lei pronuncia nei loro confronti. Forse la bambina si è salvata, a meno che la signora Grose non sia stata davvero la colpevole della morte dei presunti fantasmi .
    A riguardo riporto l'interpretazione trovata in rete (già palesata qualche post fa da ayu) e con cui io sono d'accordo
    Eric Solomon ha dato una sua ironica e dissacrante spiegazione in The Return of the Screw: per venire a capo del mistero sarebbe stato bene rivolgersi a Sherlock Holmes. Il quale non avrebbe tardato a individuare in Mrs. Grose la colpevole dei crimini avvenuti nell’antica dimora. Il movente? La gelosia nei confronti della nuova arrivata, colta, graziosa e di ceto superiore. Insomma, un esempio un po’ contorto di lotta di classe.

    Il bello di questo breve romanzo comunque è che ci ha fatto parecchio discutere e alla fine è questo che conta nel gruppi di lettura

  • The Following 3 Users Say Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #102
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14600
    Thanks Thanks Given 
    1166
    Thanks Thanks Received 
    939
    Thanked in
    653 Posts

    Predefinito riepilogo partecipanti

    Finito:
    Elisa
    Spilla
    Qweedy
    Roberto89
    ayuthaya
    Minerva6
    Tanny
    alessandra

    In lettura:
    Jessamine
    Ondine

    Da iniziare:
    velvet

  • #103
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11045
    Thanks Thanks Given 
    882
    Thanks Thanks Received 
    829
    Thanked in
    584 Posts

    Predefinito

    Prima di elaborare un commento sensato devo dire che mi ha fatto un grande piacere partecipare a questo gruppo di lettura così vivace e numeroso

  • The Following 3 Users Say Thank You to alessandra For This Useful Post:


  • #104
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19829
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    348
    Thanks Thanks Received 
    1048
    Thanked in
    672 Posts

    Predefinito

    finalmente un gdl bello partecipato, grazie a tutti perché la lettura è bella sia in solitaria che in gruppo

  • The Following 2 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #105
    La nina silencio
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1281
    Thanks Thanks Given 
    940
    Thanks Thanks Received 
    732
    Thanked in
    504 Posts

    Predefinito

    Ho finito il 6°capitolo.
    Finora la narrazione mi coinvolge, mi piace la struttura del racconto nel racconto.
    La storia viene letta davanti ad un pubblico dal vivo e contemporaneamente il racconto viene narrato da una ragazza su di un diario, a dei lettori ipotetici, a mò di scatola cinese.
    Mi piace la descrizione essenziale dei luoghi e dei personaggi, i dialoghi al minimo e l'introspezione psicologica dell'istitutrice.
    La storia si sviluppa poco alla volta, all'inizio molto misteriosa poi via via diventa troppo semplice, talmente semplice che sembra naturale pensare che la realtà non sia esattamente come l'istitutrice immagina, mi sembra una ragazza molto romantica ed immersa in un proprio mondo fantastico.

  • The Following User Says Thank You to Ondine For This Useful Post:


  • Pagina 7 di 8 PrimoPrimo 12345678 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. James, Henry - Washington Square
      Da Bobbi nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 05-25-2018, 08:34 PM
    2. James, Henry - Il giro di vite
      Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 32
      Ultimo messaggio: 01-22-2018, 12:20 AM
    3. James, Henry
      Da Minerva6 nel forum Autori
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 12-11-2017, 07:58 PM
    4. James, Henry - Le bostoniane
      Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 1
      Ultimo messaggio: 10-01-2017, 08:29 PM
    5. James, Henry - Ritratto di signora
      Da Dani nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 9
      Ultimo messaggio: 01-18-2017, 07:02 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •