Tex ha un "piccolo" problema: travolto dalla gelosia ha ucciso sua moglie Candy dopo aver scoperto che la donna lo tradiva con lo sceriffo del luogo.
Dopo aver fatto a pezzi il corpo, mentre lo trasportava al confine con il Messico ha perso una delle mani nel tragitto.
Incredibilmente, una vecchia cieca del villaggio inciampa sulla mano e dopo aver sbattuto la testa scopre di aver riacquistato la vista. La pubblicità è enorme e subito migliaia di persone si riversano nella chiesa locale per vedere la mano della "Madonna", capace di ogni miracolo. Il prete del villaggio padre Carillo, innamorato di Desi, una bella prostituta ha però la sensazione che quella mano proprio santa non sia, ma consapevole della pubblicità recata al villaggio preferisce tacere. Tex però intende assolutamente riprendere la mano per impedire che lo sceriffo prenda le impronte digitali e si renda conto a chi appartiene. (FilmUp)

Un film grottesco che mette alla berlina la religione con il suo carrozzone di reliquie e miracoli. In questo film improbabile ci sono cascati quasi tutti, in primis Woody Allen, nei panni di Tex, il marito tradito ed omicida. Ma ci stanno pure attori del calibro di Kiefer Sutherland, Elliott Gould e Sharon Stone, nonché gli improbabili Maria Grazia Cucinotta e David Schwimmer. Anche la fotografia è diretta da Storaro. Che dire? Politicamente scorretto, volgarotto e caciarone, però ha un suo perché.