Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Bella mia

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Di Pietrantonio, Donatella - Bella mia

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1060
    Thanks Thanks Given 
    1994
    Thanks Thanks Received 
    902
    Thanked in
    551 Posts

    Predefinito Di Pietrantonio, Donatella - Bella mia

    "La storia di una donna che si ritrova a improvvisarsi madre, nonostante quell'idea di sé fosse stata abbandonata da tempo, con un adolescente taciturno e scontroso. E ciò che succede alla protagonista e io narrante di questo romanzo, quando la sorella gemella, che sembrava predestinata alla fortuna, rimane vittima del terremoto de L'Aquila. Il figlio Marco viene affidato in un primo tempo al padre, che però non sa come occuparsene. Prendersi cura del ragazzo spetta dunque a lei e alla madre anziana, trasferite nelle C.A.S.E. provvisorie del dopo-sisma. Da allora il tempo trascorre in un lento e tortuoso processo di adattamento reciproco, durante il quale ognuno deve affrontare il trauma del presente, facendo i conti con il passato. Ed è proprio nella nostalgia dei ricordi, nei piccoli gesti gentili o nelle attenzioni di un uomo speciale, che può nascondersi l'occasione di una possibile rinascita."

    Protagonista principale è il terremoto che ha colpito L'Aquila nel 2009 e la difficile rinascita dei sopravvissuti. Cosa resta dopo un terremoto oltre ai morti e ai feriti, agli sfollati, alle case violate, al pianto dei sopravvissuti, al dolore per chi non ce l’ha fatta? Il romanzo parla di due gemelle che il terremoto ha diviso per sempre lasciando a una delle due l’incarico di fare da madre, lei che madre non ha mai voluto essere, al figlio adolescente della gemella, Olivia, rimasta sotto le macerie. L’io narrante è Caterina, la gemella superstite, che ha ripreso a dipingere le sue terrecotte ma dentro è in frantumi come sono andate in frantumi le sue terrecotte. L’assenza è la presenza onnivora del romanzo con cui Caterina, Marco, il nipote, e la nonna devono fare i conti tutti i giorni e tutte le notti.

    Personalmente ho apprezzato molto di più L'Arminuta.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Di Pietrantonio, Donatella - L'arminuta
    Da estersable88 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 10-22-2018, 02:09 PM
  2. Zammatteo, Clio - Sei bella come sei
    Da ila78 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-15-2015, 08:10 PM
  3. Maiorca, Donatella - Viola di mare
    Da Minerva6 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 04-24-2013, 11:13 AM
  4. che bella sorpresa
    Da gio84 nel forum Amici
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 05-03-2008, 11:24 AM
  5. Una bella bazza?
    Da bludemon nel forum Salotto letterario
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-15-2007, 08:56 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •