Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I garbati maneggi delle signorine Devoto

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Bistolfi, Renzo - I garbati maneggi delle signorine Devoto

  1. #1
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11445
    Thanks Thanks Given 
    1055
    Thanks Thanks Received 
    1044
    Thanked in
    746 Posts

    Predefinito Bistolfi, Renzo - I garbati maneggi delle signorine Devoto

    Le signorine Devoto sono tre ultrasettantacinquenni tutte casa, chiesa e pettegolezzi che vivono in un quartiere genovese degli anni '50, Sestri Ponente. Santa, la più giovane, scrive lettere a un fidanzato inesistente e sogna a occhi aperti; Mariannin inizia a perdere qualche colpo; la vera guida della famiglia è la non vedente Siria, dotata di buon senso e spirito autoritario. Il quartiere è frequentato prevalentemente da personaggi simili a loro: uomini e donne anziani molto interessati alla vita e ai fatti degli altri. C'è la domestica Elvira, che vive in un mondo tutto suo; la cugina Iolanda con il figlio Stefano, una delle poche persone sotto i sessanta viventi nel quartiere, insieme a Gabriella, la giovane farmacista inquilina delle Devoto; altre anziane signore che spesso si riuniscono nel salotto delle Devoto, ma non oltre le sette del pomeriggio, ora in cui si cena! Sembra che non succeda niente in questo quartiere, ma è davvero così?

    Ho scoperto questo libro e questo autore per puro caso, leggendo l'anteprima sull'e-reader.
    Un lungo racconto molto gradevole, garbato e sottilmente ironico, personaggi tratteggiati in modo che dopo le prime righe nessun lettore possa più dimenticarseli, un ambiente simpatico, insolito, familiare per chi ha avuto modo di vivere in paese o in quartieri popolati da anziani, e tante nostrane Miss Marple
    perchè, sì, a un certo punto il libro si tinge di giallo, e le donne, con la loro impeccabile organizzazione, si mostreranno perfette detective. E qui sorge la domanda: è sempre bene farsi i fatti propri?
    Lo consiglio e credo che leggerò anche altri libri di questo scrittore.

  2. The Following User Says Thank You to alessandra For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Martinelli, Renzo - Vajont. La diga del disonore
    Da mame nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-27-2013, 04:17 PM
  2. La bellezza delle bolle
    Da kikko nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 04-12-2011, 05:00 PM
  3. Storia delle religioni
    Da Max72 nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-07-2011, 03:58 PM
  4. Top five delle Colonne Sonore
    Da darkshine nel forum Musicando parlando discutendone
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 10-06-2010, 11:29 PM
  5. Rice, Anne - L' ora delle streghe. La saga delle streghe Mayfair
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-28-2008, 10:07 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •