Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

La grande casa

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Krauss, Nicole - La grande casa

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Kanyakumari
    Messaggi
    2300
    Thanks Thanks Given 
    4
    Thanks Thanks Received 
    27
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito Krauss, Nicole - La grande casa

    Nell'inverno del 1972, a New York, Nadia vive reclusa in una casa vuota, a fare i conti con la solitudine dopo un abbandono e con le difficoltà del suo mestiere di scrittrice. L'incontro di una sola notte con un giovane poeta cileno le cambierà la vita: lui decide di lasciarle in prestito i suoi mobili e di tornare in Cile, dove verrà inghiottito dalle carceri di Pinochet. A Nadia resta in eredità un'enorme scrivania, dotata di diciannove piccoli cassetti, uno dei quali impossibile da aprire. E quando dopo venticinque anni riceve la telefonata di quella che si presenta come la figlia del poeta, Nadia si rende conto di non volersi separare da qualcosa che è diventato parte integrante della sua identità. Si tratta, forse, della stessa scrivania su cui da sessant'anni un antiquario di Gerusalemme sta cercando di mettere le mani, nel tentativo di ricostruire pezzo dopo pezzo lo studio di suo padre, saccheggiato dai nazisti a Budapest in una notte del 1944. E per un periodo sembra essere appartenuta anche a un'altra scrittrice, Lotte Berg, fuggita a Londra dalla Germania nazista: solo alla fine della loro vita insieme il marito di Lotte, un professore universitario inglese, capisce di non aver mai conosciuto a fondo la donna che ha amato di un amore struggente, e che proprio in quei cassetti nascondeva un terribile segreto.


    Libro sapientemente costruito, stile impeccabile e originale. La scrittrice è ebrea, ma si discosta dai soliti Philip Roth o Shalom Auslander che, personalmente, trovo un po' troppo pedanti sull'argomento. Interessante la scelta del titolo: fino a poche pagine dalla fine non ne capivo il senso (l'avrei chiamato "La scrivania"), ma la spiegazione arriva ed è più che soddisfacente.
    Ho sicuramente preferito "La storia dell'amore" della stessa autrice: questo libro ha un livello stilistico superiore, ma la storia è meno avvincente.
    Comunque lo consiglio vivamente!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Krauss, Nicole - La storia dell'amore
    Da Kafka nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-03-2014, 04:48 PM
  2. Holofcener, Nicole - Please give
    Da Meri nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-22-2014, 10:32 PM
  3. Kassel, Nicole - The Woodsman - Il segreto
    Da alessandra nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 04-11-2012, 09:58 PM
  4. Vosseler, Nicole C. - Il cielo sopra Darjeeling
    Da happytelefilm nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 02-25-2012, 12:00 PM
  5. Higgins Clark, Mary - Casa dolce casa
    Da Ambra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 08-14-2008, 02:24 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •