Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 35

Discussione: XCIV GdL - Il segreto dell'uomo solitario di Grazia Deledda

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito XCIV GdL - Il segreto dell'uomo solitario di Grazia Deledda

    In attesa della fatidica data di partenza di questo atteso Gruppo di Lettura, come consuetudine apro il 3d qualche giorno prima per scambiarci tutte le emozioni e le informazioni nel periodo prima di una lettura condivisa.
    La scelta questa volta è caduta su un libro poco conosciuto di Grazia Deledda, unica scrittrice italiana a prendere il Nobel per la Letteratura. Spero che saremo in tanti, sia per renderle omaggio e rivalutare una grande scrittrice poco letta sia per divertirci assieme condividendo una delle nostre passioni più grandi.



    Il segreto dell' uomo solitario di Grazia Deledda - Inizio lettura venerdì 1° giugno


    (per chi volesse qui sotto c'è la trama messa in bianco perché anticipatoria degli eventi)

    Una casetta tra il mare e la brughiera. È dove Cristiano ha scelto di vivere isolato, schiacciato dal peso di un terribile segreto. L'arrivo di nuovi vicini stravolge la sua vita. Vorrebbe andarsene, ma qualcosa lo spinge a restare. È una nuova gioia a trattenerlo, la scoperta dell'amore. "La prova di vivere solo era fallita: in fondo all'anima sentiva che aveva nuovamente bisogno di compagnia, di amore: era vivo ancora: e la solitudine è morte". Cristiano sembra pronto a ripartire insieme alla donna amata, ma teme che la rivelazione del suo segreto possa farlo ripiombare nella solitudine. "Grazia Deledda sente le correnti profonde che formano la vita". Attilio Momigliano

    Partecipanti (per il momento):
    elisa
    bouvard
    francesca
    estersable88
    Leeren
    qweedy
    Spilla
    Minerva6






    Ultima modifica di Minerva6; 05-29-2018 alle 06:40 PM.

  2. The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    La mia edizione è degli Oscar Mondadori, del 1977, con introduzione di Vittorio Spinazzola, critico letterario e cinematografico gramsciano


  • #3
    Member
    Data registrazione
    May 2018
    Località
    Milano
    Messaggi
    42
    Thanks Thanks Given 
    17
    Thanks Thanks Received 
    23
    Thanked in
    17 Posts

    Predefinito

    Io avevo ordinato questo dalla biblioteca

    https://www.ibs.it/segreto-dell-uomo.../9788889801413

    ma ora ho visto che c'è anche l'edizione degli Oscar Mondadori del 1977, cambio o tengo?

  • #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Leeren Vedi messaggio
    Io avevo ordinato questo dalla biblioteca

    https://www.ibs.it/segreto-dell-uomo.../9788889801413

    ma ora ho visto che c'è anche l'edizione degli Oscar Mondadori del 1977, cambio o tengo?
    tieni, perché dovresti cambiarlo?

  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2573
    Thanks Thanks Given 
    147
    Thanks Thanks Received 
    476
    Thanked in
    263 Posts

    Predefinito

    Io l'ho scaricato in pdf tratto dall'edizione Treves del 1921.

  • The Following User Says Thank You to bouvard For This Useful Post:


  • #6
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14953
    Thanks Thanks Given 
    1340
    Thanks Thanks Received 
    1118
    Thanked in
    787 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Io l'ho scaricato in pdf tratto dall'edizione Treves del 1921.
    Anche io, proprio oggi, vorrei provare a partecipare, sia perché mi attira il titolo e sia perché della Deledda ho letto un solo libro. Però so già che andrò molto lentamente.

  • The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  • #7
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    se tutto va bene saremo in otto, un gdl tutto al femminile, che quell'uomo solitario stia molto attento
    Ultima modifica di elisa; 05-29-2018 alle 11:23 PM.

  • The Following 3 Users Say Thank You to elisa For This Useful Post:


  • #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1109
    Thanks Thanks Given 
    2089
    Thanks Thanks Received 
    952
    Thanked in
    579 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da bouvard Vedi messaggio
    Io l'ho scaricato in pdf tratto dall'edizione Treves del 1921.
    Anch'io! E-book ed. Treves del 1921.

  • #9
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Provincia di Lecce
    Messaggi
    1328
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    628
    Thanks Thanks Received 
    527
    Thanked in
    343 Posts

    Predefinito

    Anch'io ho l'edizione di Liber Liber, tratta dalla Treves del 1921.
    So già che avrò il problema opposto a quello di Minerva: andrò troppo veloce! Sto meditando di cominciare qualche giorno dopo di voi... almeno non finisco il secondo giorno! E' più forte di me, quando comincio un libro non riesco mai a frenarmi.

  • The Following 3 Users Say Thank You to estersable88 For This Useful Post:


  • #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Feb 2011
    Località
    Firenze
    Messaggi
    977
    Thanks Thanks Given 
    65
    Thanks Thanks Received 
    97
    Thanked in
    71 Posts

    Predefinito

    Io sto aspettando che me lo portino in libreria.
    La mia edizione è della Marsilio.

    Speriamo arrivi entro il 1°, voglio essere pronta ai nastri di partenza.

    Francesca

  • #11
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14953
    Thanks Thanks Given 
    1340
    Thanks Thanks Received 
    1118
    Thanked in
    787 Posts

    Predefinito

    Chi altro ha iniziato a leggerlo?
    Io da curiosa come sono non ho resistito, voglio conoscere questo segreto .
    Della Deledda, come ho già detto, avevo letto un unico libro, mi sembra che il titolo era La madre , ma non mi fece un'ottima impressione invece stavolta è diverso, la storia mi ha conquistata da subito e sto gradendo molto anche lo stile con cui è stata scritta. Sono contenta di aver deciso di leggerlo, ne avevo proprio bisogno dopo la delusione del romanzo precedente. Pur avendo poco tempo e concentrazione credo che mi darò da fare .

  • #12
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito

    Io lo inizio stasera, già il titolo mi incuriosisce molto, lo trovo molto attuale,molto moderno, a dir poco intrigante...

  • #13
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1109
    Thanks Thanks Given 
    2089
    Thanks Thanks Received 
    952
    Thanked in
    579 Posts

    Predefinito

    L'ho iniziato prima di cena, e in un attimo sono al 25% dell'e-book. E' scorrevolissimo, si legge d'un fiato. Molto interessante, mi sembra molto "cinematografico", nel senso che leggendo si visualizza l'immagine, anche per le descrizioni estremamente accurate (ma non pesanti).
    Decisamente Grazia Deledda sa scrivere molto bene!
    Non ho ancora capito qual'è il segreto dell'uomo solitario, ma mi sa che lo scoprirò presto, magari stasera o domani!
    Sono poco più di 200 pagine, ed è godibilissimo, direi che si legge in un paio d'ore o poco più!

    P.S. Ho visto qualche errore di ortografia nel mio e-book, peccato!

  • The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:


  • #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    prov. di Milano
    Messaggi
    5180
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    1528
    Thanks Thanks Received 
    899
    Thanked in
    598 Posts

    Predefinito

    Injziato, sono a pagina 50. Nei prossimi giorni rallenterò di sicuro. Belle le descrizioni, la storia ancora non decolla, ma anche con Canne al ento avevo avuto la stessa sensazione, poi...
    Stasera leggerò 2 pagine, sto per crollare

  • #15
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20102
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    377
    Thanks Thanks Received 
    1152
    Thanked in
    749 Posts

    Predefinito pagina 36 - spoiler

    La scrittura della Deledda è moderna, scorrevole, incisiva, assolutamente necessaria. Il racconto si evolve in modo parallelo, il pensiero di Cristiano con il costruirsi della casa e quindi il venir meno della sua solitudine, ci attendiamo sempre degli sviluppi, sta preparando il terreno per svelare il segreto svelandolo man mano oppure ci sarà una tensione crescente fino al finale liberatorio? C'è aria d'attesa, io sono arrivata la momento del trasloco.
    Anche la sessualità è raccontata in maniera immediata ed essenziale e i due protagonisti intagliati in modo molto efficace.

    Sono andata a cercare la parola "scopeti" che compare all'inizio e che non conoscevo e ho trovato questo

    prati dove cresce l'Erica scoparia, perché utilizzata nel passato per fare scope.


  • The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  • Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

    Discussioni simili

    1. Deledda, Grazia - La madre
      Da gelsomina nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 6
      Ultimo messaggio: 10-26-2018, 12:03 PM
    2. Deledda, Grazia - Anime oneste
      Da bouvard nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 04-27-2018, 12:47 PM
    3. Deledda, Grazia - Scritti scelti
      Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 05-13-2013, 07:03 PM
    4. Deledda, Grazia - Annalena Bilsini
      Da Jessamine nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 05-10-2013, 06:16 PM
    5. Deledda,Grazia- Naufraghi in porto
      Da isola74 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 03-23-2012, 02:01 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •