Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'albergo del libero scambio

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Feydeau, Georges - L'albergo del libero scambio

Thread visitati

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2012
    Messaggi
    2518
    Thanks Thanks Given 
    126
    Thanks Thanks Received 
    403
    Thanked in
    223 Posts

    Predefinito Feydeau, Georges - L'albergo del libero scambio

    Non avevo mai sentito nominare Feydeau né tantomeno L’albergo del libero scambio, mi ci sono imbattuta leggendo una recensione del Pellegrino sul mare di Lagerkvist. Questo pezzo teatrale è una classica ed irresistibile commedia degli equivoci.

    Il signor Paillardin – uomo poco interessato al sesso - è sposato con Marcella donna invece esuberante e sensuale. Il signor Pinglet – miglior amico di Paillardin – invece è uomo sensibile alla carne, ma è sposato con Angelica donna a sua volta poco interessata al sesso. Marcella viene provocata dal marito – di fronte a Pinglet - a trovarsi un amante. Pinglet non cercava di meglio. Così i due decidono di incontrarsi nell’Albergo del libero scambio. Peccato che per una serie di coincidenze – a volte fortuite a volte frutto di fraintendimenti – nello stesso albergo quella sera si ritrovano anche Paillardin, Mathieu (amico di Pinglet), Massimo (nipote di Paillardin) e Vittoria (cameriera di Pinglet). E così un equivoco tira l’altro…

    Questa commedia si legge al massimo in un paio d’ore e sicuramente regala parecchie risate, certo però che vederla rappresentata dev’essere tutt’altra cosa!
    Consigliato

  2. The Following User Says Thank You to bouvard For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Monicelli, Mario - Camera d'albergo
    Da Brandy Alexander nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 03-07-2015, 02:23 PM
  2. Colette, Gabrielle - Camera d'albergo
    Da SALLY nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 01-27-2013, 04:02 PM
  3. Serrano, Marcela - L'albergo delle donne tristi
    Da Palmaria nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-06-2012, 04:20 PM
  4. Libero Web ?
    Da lettore marcovaldo nel forum Amici
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 02-27-2010, 11:18 AM
  5. Ben Jelloun, Tahar - L'albergo dei poveri
    Da pokypoky nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 06-04-2009, 06:17 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •