Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'ultimo degli uomini

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Atwood, Margaret - L'ultimo degli uomini

  1. #1
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    19889
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    354
    Thanks Thanks Received 
    1070
    Thanked in
    691 Posts

    Predefinito Atwood, Margaret - L'ultimo degli uomini

    La terra è sconvolta da una catastrofe planetaria, in cui si muove un unico sopravvissuto. A fargli compagnia ci sono alcuni esseri apparentemente umani ma creati artificialmente. Come si è giunti a tutto questo? Ce lo narra il protagonista, l'ultimo degli uomini, attraverso il racconto della sua vita che coincide con il processo di distruzione del pianeta e della razza umana. Un romanzo che, mentre porta in scena un intenso e archetipico rapporto d'amore e di amicizia tra due uomini e una donna, sferra attacchi violenti contro quella scienza che rinuncia a una visione umana del mondo, che dimentica e annulla l'esigenza più profonda, e quindi inestirpabile, dell'umanità: la spiritualità in tutte le sue molteplici espressioni.


    Un romanzo apocalittico, il mondo raccontato in un probabile futuro dove la scienza riuscirà a governare l'esistente fino ad arrivare a ricreare un mondo artificiale dove gli uomini "naturali" saranno così rari da essere quasi estinti. Margaret Atwood ha la capacità di raccontare il futuro come una parabola, puntuale, efficace, affascinante, coinvolgente e assolutamente possibile.




  2. The Following User Says Thank You to elisa For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    840
    Thanks Thanks Given 
    1620
    Thanks Thanks Received 
    701
    Thanked in
    426 Posts

    Predefinito

    E' il primo libro della trilogia di MaddAddam, seguito da "L'anno del diluvio" e "L'altro inizio".
    L'ultimo degli uomini mi resterà in mente per come il protagonista si aggrappa alle sue amate parole in un mondo di numeri e formule, recita parole insolite e desuete come un mantra, o per tranquillizzarsi, o forse per ritrovare la propria identità. Ci sono molte riflessioni in questo primo libro, sulla genetica, sulla tecnologia, sullo sfruttamento.

    Mi piace molto Margaret Atwood, il suo stile di scrittura asciutto e conciso, ma i suoi libri mi lasciano sempre anche un po' insoddisfatta.


  • Discussioni simili

    1. Atwood, Margaret - Per ultimo il cuore
      Da estersable88 nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 3
      Ultimo messaggio: 07-20-2018, 08:24 AM
    2. Atwood, Margaret - L'assassino cieco
      Da Jessamine nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 11-15-2017, 10:42 PM
    3. Atwood, Margaret - L'altra Grace
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 10-17-2016, 11:13 AM
    4. Atwood, Margaret - Dare e avere
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 11-19-2012, 05:09 PM
    5. Atwood, Margaret - Tornare a galla
      Da elisa nel forum Piccola biblioteca
      Risposte: 0
      Ultimo messaggio: 03-27-2012, 06:05 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •