Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Confusione

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Howard, Elizabeth Jane - Confusione

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2985
    Thanks Thanks Given 
    244
    Thanks Thanks Received 
    481
    Thanked in
    228 Posts

    Predefinito Howard, Elizabeth Jane - Confusione

    TRAMA
    È il 1942: da quando abbiamo salutato i Cazalet per l'ultima volta è trascorso un anno. I raid aerei e il razionamento del cibo sono sempre al romanzo l'ordine del giorno, eppure qualcosa comincia a smuoversi: per le giovani Cazalet la lunga attesa è finita e finalmente Louise, Polly e Clary fanno il loro ingresso nel mondo. Quella che le aspetta è una vita nuova, più moderna e con libertà inedite, soprattutto per le donne. Le cugine si avviano su strade disparate, tutte sospese tra la vecchia morale vittoriana del sacrificio e un costume nuovo, più disinvolto, in cui le donne lavorano e vivono la loro vita amorosa e sessuale senza troppe complicazioni. Mentre Louise si imbarca in un matrimonio prestigioso ma claustrofobico, sul quale incombe l'ingombrante presenza della suocera, Polly e Clary lasciano finalmente le mura di Home Place per trasferirsi a Londra e fare i loro primi passi nell'agognata età adulta, che si rivela ingarbugliata ma appagante. Per quanto riguarda il resto del clan, fra nascite, perdite, matrimoni che vanno in frantumi e relazioni clandestine che si moltiplicano, i Cazalet vanno avanti a testa alta e labbra serrate, sognando, insieme ai loro amici e ai loro amanti, la fine della guerra: "il momento in cui sarebbe iniziata una vita nuova, le famiglie si sarebbero ricongiunte, la democrazia avrebbe prevalso e le ingiustizie sociali sarebbero state sanate in blocco". Ormai ci sembra di conoscerli personalmente, e non possiamo che attendere insieme a loro quel momento. Nel frattempo, godiamoci i colpi di scena di Confusione, che ci lasceranno senza fiato.

    COMMENTO
    Mi è un po' difficile parlare della saga dei Cazalet riferendomi ai singoli libri: infatti, nonostante ci siano avvenimenti ben definiti che segnano la fine di ogni volume, mi sembra che in realtà la divisione resti comunque piuttosto arbitraria, e che la cosa migliore sarebbe fare un discorso generale dopo aver terminato tutti e cinque i volumi.
    In ogni caso, proverò comunque a mettere insieme un paio di idee confuse e affrettate, giusto per poter tornare a rileggermi quando finalmente avrò terminato tutta la saga e proverò a scrivere qualcosa di più sensato.
    Nonostante la maggior parte dei lettori sembrino aver apprezzato questo volume sopra tutti gli altri, “Confusione” è in realtà il romanzo che per ora mi ha convinta di meno: per quanto la scrittura della Howard sia sempre molto affascinante e immersiva, e per quanto qui, ormai, la guerra e i suoi drammi la facciano da padroni, questo è anche il volume dove si perde di più il respiro generale e sempre teso ad un disegno un po' più ampio, scivolando in alcune derive decisamente da soap opera. Una soap opera di qualità, per carità, ma pur sempre una soap opera.
    E' interessante vedere crescere le ragazze, che ormai si sono affacciate tutte e tre all'età adulta e affrontano piccoli grandi drammi che questo comporta, ed è bello vedere come i loro rapporti si ridefiniscano e come gli equilibri cambino (Polly e Louise che piangono assieme mi hanno ricordato moltissimo i lunghi viaggi in bicicletta per sfuggire alle lezioni di Miss Milliment delle due bambine che erano ne “Gli anni della leggerezza”).
    Di nuovo, ho la sensazione che ci sarebbe potuta essere più cura nella struttura generale del romanzo: non mi piace questo passare da lunghe parti concentrate solo su una delle ragazze a parti in cui si alternano le varie voci della famiglia. Avrei preferito una struttura più coerente, ecco.
    La Howard ha sempre una finezza e una perspicacia unica nel descrivere i rapporti fra i vari personaggi, questa è una cosa che apprezzo davvero moltissimo, anche se preferirei che gli uomini avessero lo stesso peso delle donne: personaggi come Cristopher e Neville hanno un grandissimo potenziale, ma restano sempre sullo sfondo, e questo mi dispiace. Spero che, nei prossimi volumi, abbiano un po' più di attenzione.
    Ho detestato l'ultimo paragrafo: nonostante abbia suscitato tantissimo la mia curiosità, tanto che mi sono ritrovata a mezzanotte ad ordinare il quarto volume, perché non potevo proprio pensare di andare a dormire e aspettare la mattina, per farlo, quella è proprio una deriva alla Taylor (sì, mia nonna mi ha cresciuta a pane, burro, zucchero e Beautiful) che non ci sta proprio. Per quanto la parte più infantile e amante dei lieti fine sia felice, credo che sia una forte stonatura al grande realismo che ha permeato tutta la saga fino a qui. Certo, è pur vero che si sa pochissimo di tutto questo, e magari il prossimo volume spiegherà qualcosa che renderà tutto più realistico, ma spero proprio che la Howard non sia definitivamente scivolata su questa china, perché mi dispiacerebbe davvero tanto.

  2. The Following User Says Thank You to Jessamine For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Howard, Elizabeth Jane - Il tempo dell'attesa
    Da Jessamine nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-16-2018, 11:33 PM
  2. Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 07-16-2018, 11:35 PM
  3. Howard, Ron - Apollo 13
    Da Meri nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-04-2015, 11:01 PM
  4. Autori e opere: una grande confusione
    Da pigreco nel forum Salotto letterario
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 06-29-2011, 03:41 PM
  5. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-29-2011, 07:07 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •