Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 L'americano

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: James, Henry - L'americano

  1. #1
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14891
    Thanks Thanks Given 
    1309
    Thanks Thanks Received 
    1088
    Thanked in
    763 Posts

    Predefinito James, Henry - L'americano

    E' il secondo romanzo scritto da questo autore (che io sto apprezzando sempre più) e pubblicato a puntate tra il 1876 e il 1877.
    Le vicende narrate si svolgono all'incirca negli stessi anni soprattutto a Parigi, città dove il protagonista Christopher Newman, un quarantenne americano, decide di recarsi per un viaggio di riposo dal suo incessante lavoro. Qui ritrova un amico di vecchia data e sua moglie che lo introducono nella buona società, in particolare conosce una famiglia nobile, si innamora di una giovane vedova e diventa amico del fratello minore. Però sarà osteggiato in ogni modo dalla madre e dal fratello maggiore. Detta così potrebbe sembrare una storia banale e noiosa invece vi consiglio di leggerlo perché lo stile con cui James narra le sue opere è sempre raffinato ed appassionante.
    E poi c'è un mistero da scoprire che vi incuriosirà e verrà svelato solo verso il finale. Finale con cui io avrei concordato del tutto fino a qualche anno fa, invece ora forse mi sarei comportata diversamente.

    citazioni:
    Quando il cuore si sente gravemente oppresso, poco importa se ad opprimerlo è il peso dell'oro o del piombo; quando, in ogni caso, la felicità passa in quel luogo in cui diviene identica alla sofferenza, l'uomo deve ammettere che il dominio della saggezza è temporaneamente sospeso.

    Mi consideri dunque un lunatico con intervalli di equilibrio mentale.

    Irrequieta, scontenta, visionaria, senza ambizioni personali, ma con una certa avidità di immaginazione, si sentiva del tutto inappagata.
    Ultima modifica di Minerva6; 09-08-2018 alle 09:28 PM.

  2. The Following User Says Thank You to Minerva6 For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. James, Henry
    Da Minerva6 nel forum Autori
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-06-2018, 11:27 PM
  2. James, Henry - Washington Square
    Da Bobbi nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-25-2018, 09:34 PM
  3. James, Henry - Il giro di vite
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 01-22-2018, 01:20 AM
  4. XC GdL - Il giro di vite di Henry James
    Da Minerva6 nel forum Gruppi di lettura
    Risposte: 113
    Ultimo messaggio: 01-22-2018, 01:17 AM
  5. James, Henry - Le bostoniane
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-01-2017, 09:29 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •