Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 L'estate del '78

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Alajmo, Roberto - L'estate del '78

  1. #1
    Leghorn Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    820
    Thanks Thanks Given 
    17
    Thanks Thanks Received 
    29
    Thanked in
    18 Posts

    Predefinito Alajmo, Roberto - L'estate del '78

    "Prendere per mano i lettori, invitarli in casa, guardare assieme le foto dell'’infanzia, raccontare la parte più inconfessabile di sè e della propria famiglia. Roberto Alajmo, nella sua opera Più necessaria e personale, ha trasformato un materiale intimo e doloroso nel romanzo di una vita. Luglio 1978: lo scrittore è uno studente in attesa degli orali dell'esame di maturità, studia con i compagni a Mondello, vicino Palermo, e a fine giornata esce insieme a loro per riposarsi, rifiatare, mangiare un gelato. Una passeggiata di trenta metri e là, seduta sul marciapiede, trova la madre. Lei lo guarda riparandosi dal sole con la mano. «Mamma, che ci fai quì». E' l'ultimo incontro tra Elena e suo figlio Roberto, il momento da cui scaturisce questo libro, l’investigazione familiare di uno scrittore su un evento che ha segnato la sua giovinezza e la sua maturità: l'esistenza intera. E' la storia di un addio di cui il ragazzo non aveva avuto sentore, la ricerca di un senso per il commiato improvviso di una madre dal marito, dai figli, dalla vita stessa. Il ritratto di una donna che voleva afferrare il mondo, e il mondo le scappava dalle dita. Un dramma di disagio domestico come forse se ne consumavano tanti, in quegli anni, nel chiuso segreto degli appartamenti della borghesia italiana. E' un racconto di grande originalità letteraria, attraversato da una suspense che a tratti toglie il respiro, da un'emozione attenta a trasformarsi in pensiero e parola, da un umorismo necessario ed elegante. Mai il lettore ha la sensazione di spiare dal buco della serratura il dolore altrui. E questo accade nonostante l’autore accompagni il testo con le foto di una famiglia come le altre, almeno all'apparenza. Alajmo condivide la sua indagine con noi, ci esorta ad appropriarci del suo passato, ad affrontare con lui il mistero del susseguirsi delle generazioni umane. «Statemi a sentire», sembra dirci. E non c’è altro che possiamo fare."



    E' un libro intenso, l'autore condivide con noi lettori vicende dolorose della sua famiglia, ci spinge a fare riflessioni su temi, che per la fretta dello scorrere del tempo non facciamo mai o comunque non così spesso. Scrive di come e quanto diamo per scontato piccole gioie di come sia difficile saper riconoscere la felicità. E' un libro che mi ha colpito molto.
    Trascrivo un passaggio che particolarmente mi è rimasto in testa (perchè mi sono rivista in queste parole):

    "Ecco il problema che penso di avere con la felicità. O che la felicità ha con me. La felicità l'ho riconosciuta sempre quando era troppo tardi. ... Due leggi fondamentali della Felicità.
    La Prima Legge: la felicità consiste nell'essere felici.
    La Seconda Legge: e saperlo mentre succede, però."
    (pp.162-163)
    Ultima modifica di elisa; 10-01-2018 alle 06:14 PM. Motivo: format titolo

  2. The Following User Says Thank You to RosaT. For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Alba, Roberto - L'estate di Ulisse Mele
    Da alessandra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-22-2015, 11:28 PM
  2. Alajmo, Roberto - Cuore di madre
    Da isola74 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-30-2013, 10:00 AM
  3. Fantasy per l'estate
    Da giuggiola nel forum Salotto letterario
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12-02-2012, 11:34 PM
  4. Voglia d'estate (3)
    Da Dallolio nel forum Amici
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 01-11-2012, 10:55 PM
  5. Alajmo, Roberto - Nuovo repertorio dei pazzi della città di Palermo
    Da lettore marcovaldo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-06-2011, 09:32 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •