Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Adele Hugo

  1. #1
    Victorian lady
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    In riva al mare
    Messaggi
    1520
    Thanks Thanks Given 
    1106
    Thanks Thanks Received 
    932
    Thanked in
    643 Posts

    Predefinito Adele Hugo



    Adèle Hugo nasce a Parigi nel 1830, ultima dei cinque figli del grande scrittore Victor Hugo. Graziosa, intelligente, dotata di talento musicale (è un'ottima pianista), Adèle comincia a dare i primi segni di squilibrio dopo la tragica morte di sua sorella Léopoldine: nel 1856 si convince di poter comunicare con lei dal mondo degli spiriti, e così esegue degli strani rituali nella propria stanza. Già sofferente di depressione, nel 1861 Adéle incontra in Inghilterra il luogotenente Albert Pinson, di cui si innamora perdutamente. Lo seguirà fino in Canada (per pagarsi il viaggio ruba i gioielli di sua madre), anche se egli non ricambia il suo amore. Lei non si arrende, e per tre anni non smetterà di perseguitarlo: dirà a Pinson di avere messo al mondo il loro bambino (non c'è nessuna prova di questo parto), e scrive a suo fratello François–Victor di aver sposato il luogotenente; in seguito Adèle confesserà al fratello di aver mentito, perché non aveva mai perduto la speranza che ciò avvenisse, anzi, gli dice che aveva pensato addirittura di ingaggiare un ipnotizzatore perché spingesse Albert a chiederle di sposarlo.
    Nel 1866, quando il suo amato viene trasferito nell'isola di Barbados, Adéle non manca di seguirlo. Dei sei anni trascorsi in quei luoghi si conosce poco: si sa che lei insisteva nel farsi chiamare "Madame Pinson" (anche se il luogotenente lasciò l'isola nel 1869), che scriveva spesso, e girava di continuo per le strade con aria triste e desolata, l'aspetto scarmigliato, gli abiti lisi e consumati dal sole. Alla fine una donna locale comincia a prendersi cura di Adéle, e non appena viene a conoscenza della sua identità, si mette in contatto con il suo celebre padre. Nel 1872 la ragazza torna in Francia, e viene ricoverata in una clinica psichiatrica, dove suo padre sarebbe andato a trovarla sino alla sua morte (avvenuta nel 1885), e dove Adéle avrebbe vissuto, scrivendo ed occupandosi di giardinaggio, per tutto il resto della sua vita, conclusasi nel 1915, all'età di ottantaquattro anni.

  2. The Following 2 Users Say Thank You to Ondine For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Truffaut, Francois - Adele H, una storia d'amore
    Da elisa nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 05-30-2017, 09:32 PM
  2. Kechice, Abdel - La Vita di Adele
    Da Lin89 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 01-19-2017, 02:41 PM
  3. Adele - 21
    Da +°Polvere di stelle°+ nel forum Albumeroteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-16-2016, 01:57 PM
  4. Hugo, Victor
    Da Luca0388 nel forum Autori
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 06-29-2014, 01:39 PM
  5. Hugo, Victor - Bug-Jargal
    Da praschese89 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-10-2013, 03:42 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •