Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 L'ultima ragazza

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Murad, Nadia - L'ultima ragazza

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    987
    Thanks Thanks Given 
    1860
    Thanks Thanks Received 
    842
    Thanked in
    511 Posts

    Predefinito Murad, Nadia - L'ultima ragazza

    L'ultima ragazza: Storia della mia prigionia e della mia battaglia contro l'ISIS

    "Nell'agosto 2014 la tranquilla esistenza di Nadia Murad, ventunenne yazida del Sinjar, nell'Iraq settentrionale, viene improvvisamente sconvolta: con la ferocia che li contraddistingue, i militanti dello Stato Islamico irrompono nel suo villaggio, incendiano le case, radunano i maschi adulti uccidendone 600 a colpi di kalashnikov e rapiscono le donne, caricandole su autobus dai vetri oscurati. Per Nadia e centinaia di ragazze come lei, giovanissime e vergini, inizia un vero calvario. Separate dalle madri e dalle sorelle sposate, scontando l'unica colpa di appartenere a una minoranza che non professa la religione islamica, vengono private di ogni dignità di esseri umani: per i terroristi dell'ISIS saranno soltanto sabaya, schiave, merce da vendere o scambiare per soddisfare le voglie dei loro padroni.

    L'abisso della prigionia, gli stupri selvaggi, le torture fisiche e psicologiche, le continue umiliazioni, insieme al dolore per la perdita di quasi tutti i parenti, vengono raccontati da Nadia - miracolosamente sfuggita agli artigli dei suoi aguzzini - con parole semplici e dirette, e proprio per questo di straordinaria efficacia. Le tremende sevizie le hanno lasciato cicatrici indelebili sul corpo e nell'anima, ma anziché ridurla al silenzio, cancellandone l'identità, l'hanno spinta a farsi portavoce della sua gente e di tutte le vittime dell'odio bestiale dell'ISIS.

    Oggi Nadia è una donna libera, che ha scelto con coraggio di denunciare al mondo intero il genocidio subìto dal suo popolo, non per invocare vendetta, bensì per chiedere giustizia, affinché i colpevoli compaiano di fronte alla Corte penale internazionale dell'Aia e vengano giudicati e condannati per i loro orrendi crimini contro l'umanità."

    E' una storia contemporanea di violenze e genocidio nei confronti della minoranza yazida. Il libro è ben scritto e scorre via veloce, emoziona e fa venire rabbia e tristezza per l'incapacità del mondo occidentale di porre fine a questo genere di violenze.
    Il nome e il volto di questa giovane donna che mai avrebbe immaginato di lasciare l’Iraq oggi sono noti in tutto il mondo, perché Murad fa parte delle pochissime, tra le settemila ragazze e perfino bambine yazide rapite e ridotte a sabaya, schiave sessuali del Daesh, che una volta riuscita a fuggire ha deciso di diventare una testimone della catastrofe abbattutasi sul suo popolo. Ha parlato pubblicamente non solo dei suoi sei fratelli e della mamma massacrati dai macellai del Daesh ma anche delle torture e degli stupri sistematici subiti, è diventata ambasciatrice di buona volontà dell’Onu per la dignità dei sopravvissuti alla tratta di esseri umani, ha ricevuto il premio Sakharov del Parlamento europeo per la libertà di pensiero e ora il premio Nobel per la pace.

    Consigliato!

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Oates, Joyce Carol - Ragazza nera ragazza bianca
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 04-25-2016, 08:41 PM
  2. Morbelli, Nadia - Hanno ammazzato la Marinin
    Da isola74 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-26-2015, 09:14 AM
  3. ultima pagina si, ultima pagina no?
    Da golosadilibri nel forum Le Sempreverdi - Discussioni con Bellezza eterna
    Risposte: 102
    Ultimo messaggio: 11-17-2015, 05:14 PM
  4. Seyyid, Murad - La vita e la storia di Ariadeno Barbarossa
    Da Baldassarre Embriaco nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-21-2015, 07:33 PM
  5. Fusini, Nadia - La bocca più di tutto mi piaceva
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 11-01-2007, 02:44 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •