Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 Il Pastore d'Islanda

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Gunnarsson, Gunnar - Il Pastore d'Islanda

  1. #1

    Predefinito Gunnarsson, Gunnar - Il Pastore d'Islanda

    Dalla quarta di copertina:
    "Il Natale può essere festeggiato in tanti modi, ma Benedikt ne ha uno tutto suo: ogni anno la prima domenica d’Avvento si mette in cammino per portare in salvo le pecore smarrite tra i monti, sfuggite ai raduni autunnali delle greggi. Nessuno osa sfidare il buio e il gelo dell’inverno islandese per accompagnarlo nella rischiosa missione, o meglio nessun uomo, perché Benedikt può sempre contare sull’aiuto dei suoi due amici più fedeli: il cane Leó e il montone Roccia. Comincia così il viaggio dell’inseparabile terzetto, la «santa trinità», come li chiamano in paese, attraverso l’immenso deserto bianco, contro la furia della tormenta che morde le membra e inghiotte i contorni del mondo, cancellando ogni certezza e ogni confine tra la terra e il cielo. È qui che Benedikt si sente al suo posto, tra i monti dove col tempo ha sepolto i suoi sogni insieme alla paura della morte e della vita, nella solitudine che è in realtà «la condizione stessa dell’esistenza», con il compito cui non può sottrarsi e che porta avanti fiducioso, costi quel costi, in un continuo confronto con gli elementi e con se stesso, per riconquistare un senso alla dimensione umana. Nella sua semplicità evocativa, “Il pastore d’Islanda” è il racconto di un’avventura che diventa parabola universale, un gioiello poetico che si interroga sui valori essenziali dell’uomo, un inno alla comunione tra tutti gli esseri viventi. Esce per la prima volta in Italia un classico della letteratura nordica che ha fatto il giro del mondo e sembra aver ispirato Hemingway per “Il vecchio e il mare”, considerato in Islanda il vero canto di Natale".

    La mia opinione:
    Una favola scritta con grande semplicità, una parabola felice i cui molteplici protagonisti sono: il pastore Benedikt, un cane, un montone e la Natura islandese nel periodo di Natale. Personalmente ho apprezzato molto le descrizioni del paesaggio invernale, ma per il resto non ha saputo trasmettermi molto altro.

  2. The Following User Says Thank You to IreneElle For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Pastore, Ferruccio - Dobbiamo temere le migrazioni?
    Da Spilla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-30-2013, 02:51 PM
  2. Pastore, Giorgio - La ricerca della Pietra Filosofale
    Da Sharonina nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 07-12-2009, 03:30 AM
  3. Camilleri, Andrea - Le Pecore e il Pastore
    Da alisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 05-11-2009, 02:38 PM
  4. Pastore, Giorgio - Dei del cielo Dei della Terra
    Da Sharonina nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 07-08-2008, 05:51 PM
  5. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 06-26-2008, 03:23 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •