Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Diritto di appello

Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Lashner, William - Diritto di appello

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Lashner, William - Diritto di appello

    L'avvocato Victor Carl non si è mai fatto molti scrupoli. Per lui, concetti come etica o moralità possono essere facilmente messi da parte, purché ovviamente l'onorario che gli viene pagato sia alto. Ecco perché, quando una donna viene brutalmente assassinata e suo marito, il facoltoso François Dubé, è ritenuto colpevole dell'omicidio, CarI accetta l'uomo come cliente, a prescindere dal fatto che lo meriti o meno. Ma riaprire il caso non è così semplice: gli indizi sono ben pochi, e in più la vita di Carl è improvvisamente travolta da una nuova conoscenza, Bob, suo dentista e, a sentir lui, angelo custode. Bob ha l'aspirazione, o meglio, l'impulso irrefrenabile, di aiutare chi gli sta vicino. E di solito la cosa gli riesce bene, nonostante la sua invadenza, tranne quando finisce nel sangue. Ma Carl non lo sa, non ancora per lo meno. Grazie a Bob, all'improvviso Carl si veste meglio, frequenta una donna stupenda e sia il suo conto in banca che il suo sorriso splendono di nuova luce. Va tutto a gonfie vele, finché, durante le indagini, non emerge un collegamento preoccupante tra Bob e la donna assassinata. Bob è una specie di santo o uno spietato assassino?

    Questo è il secondo libro che leggo di questo autore. Il mio commento è assolutamente positivo, il protagonista , che stava anche nell'altro libro, è simpaticissimo e il fatto che il romanzo narra in prima persona mi affascina ancora di più. L'unico neo che posso riscontrare, è che nel finale non c'è un grandissimo colpo di scena ma è talmente scorrevole la trama che non mi sento di criticarlo.

  2. #2
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Novara
    Messaggi
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ambra Vedi messaggio
    L'avvocato Victor Carl non si è mai fatto molti scrupoli. Per lui, concetti come etica o moralità possono essere facilmente messi da parte, purché ovviamente l'onorario che gli viene pagato sia alto. Ecco perché, quando una donna viene brutalmente assassinata e suo marito, il facoltoso François Dubé, è ritenuto colpevole dell'omicidio, CarI accetta l'uomo come cliente, a prescindere dal fatto che lo meriti o meno. Ma riaprire il caso non è così semplice: gli indizi sono ben pochi, e in più la vita di Carl è improvvisamente travolta da una nuova conoscenza, Bob, suo dentista e, a sentir lui, angelo custode. Bob ha l'aspirazione, o meglio, l'impulso irrefrenabile, di aiutare chi gli sta vicino. E di solito la cosa gli riesce bene, nonostante la sua invadenza, tranne quando finisce nel sangue. Ma Carl non lo sa, non ancora per lo meno. Grazie a Bob, all'improvviso Carl si veste meglio, frequenta una donna stupenda e sia il suo conto in banca che il suo sorriso splendono di nuova luce. Va tutto a gonfie vele, finché, durante le indagini, non emerge un collegamento preoccupante tra Bob e la donna assassinata. Bob è una specie di santo o uno spietato assassino?

    Questo è il secondo libro che leggo di questo autore. Il mio commento è assolutamente positivo, il protagonista , che stava anche nell'altro libro, è simpaticissimo e il fatto che il romanzo narra in prima persona mi affascina ancora di più. L'unico neo che posso riscontrare, è che nel finale non c'è un grandissimo colpo di scena ma è talmente scorrevole la trama che non mi sento di criticarlo.
    L'ho appena preso in bibblioteca e lo sto' leggendo; Essendo il mio genere non puo' che piacermi, aspetto la fine x parlare ma dalle prime pagine credo proprio che non mi deludera'.

  3. #3
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Novara
    Messaggi
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    A proposito l'altro libro dovrebbe essere l'ultimo cliente, com' è la trama?

  4. #4
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ho letto anche quello faccio la recensione....

  5. #5
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Novara
    Messaggi
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ho appena finito di leggerlo, lo trovo fantastico, l'avvocato Carl è un tipo davvero unico, con il suo modo di fare e con le sue battute mi ha fatto morire dal ridere specialmente con il vecchietto Horance che lo prendeva sempre in giro; lo consiglio vivamente x quelli che come me si affezionano ai personaggi e ne fanno un mito. Assieme a Bosch, a Elvis Cole, Pat Mckenzy ed Arkady Renko, devo aggiungere ora anche il grande Victor Carl.

Discussioni simili

  1. Faulkner, William
    Da Simenon nel forum Autori
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 03-03-2017, 04:48 PM
  2. Shakespeare, William
    Da Minnie nel forum Autori
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 07-14-2012, 08:25 PM
  3. Shakespeare, William - Otello
    Da Masetto nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-05-2011, 10:29 AM
  4. Shakespeare, William - Riccardo III
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-20-2011, 10:02 PM
  5. Shakespeare, William - La tempesta
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 10-03-2009, 07:48 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •