Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Libri recensiti su forumlibri di questo autore:

Pagina 4 di 4 PrimoPrimo 1234
Mostra risultati da 46 a 56 di 56

Discussione: Connelly, Michael

  1. #46
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giudit
    p.s. per ambra: anche tu appassionata di Maldive???????????
    Come scusa??

  2. #47
    Duck Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3256
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ambra
    Citazione Originariamente scritto da bosch
    Citazione Originariamente scritto da libraia978
    Avvocato di difesa è in attesa...presto partirò all'attacco!!!
    ...beata te :x
    Prima o poi lo leggeremo pure noi!!
    Pure io!

  3. #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ambra
    Citazione Originariamente scritto da giudit
    p.s. per ambra: anche tu appassionata di Maldive???????????
    Come scusa??

    partecipo ad un forum sulle maldive.... pensavo fossi tu....

  4. #49
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    prov. ROMA
    Messaggi
    3631
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giudit
    partecipo ad un forum sulle maldive.... pensavo fossi tu....
    No, non sono io

  5. #50
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Novara
    Messaggi
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Uno dei miei autori preferiti
    Ho letto praticamente tutto di Harry Bosch.
    In assoluto i primi 3 (La memoria del topo; Ghiaccio Nero e La Bionda di cemento) sono il massimo, seguono , il buio oltre la notte e la ragazza di polvere: Di solito gli ultimi libri di uno scrittore sono piu' commerciali invece Connelly scrive come la prima volta.

  6. #51
    Duck Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    3256
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da abramita Vedi messaggio
    Uno dei miei autori preferiti
    Ho letto praticamente tutto di Harry Bosch.
    In assoluto i primi 3 (La memoria del topo; Ghiaccio Nero e La Bionda di cemento) sono il massimo, seguono , il buio oltre la notte e la ragazza di polvere: Di solito gli ultimi libri di uno scrittore sono piu' commerciali invece Connelly scrive come la prima volta.
    E' vero
    Anche io lo adoro
    Concordo sui primi libri....strepitosi!! Ghiaccio nero mi è piaciuto tantissimo
    Uno dei libri che preferisco è "Il Poeta" però anche se non c'è Bosch !

    Abramita..."La ragazza di polvere" è molto bello, scritto con lo stesso stile del solito Connelly, ma a mio avviso manca un pò nel finale

  7. #52
    b
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    2019
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Hoya Vedi messaggio
    E' vero


    Abramita..."La ragazza di polvere" è molto bello, scritto con lo stesso stile del solito Connelly, ma a mio avviso manca un pò nel finale
    io l'ho comprato...lo leggero appena riusciro' a finire quelli della o'connell che ho

  8. #53
    Member
    Data registrazione
    May 2008
    Località
    Novara
    Messaggi
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Hoya Vedi messaggio
    E' vero
    Anche io lo adoro
    Concordo sui primi libri....strepitosi!! Ghiaccio nero mi è piaciuto tantissimo
    Uno dei libri che preferisco è "Il Poeta" però anche se non c'è Bosch !

    Abramita..."La ragazza di polvere" è molto bello, scritto con lo stesso stile del solito Connelly, ma a mio avviso manca un pò nel finale
    é vero se fosse stato per Bosch avrebbe inchiodato tutti al primo palo, si vede che sta' invecchiando e vuole andare in pensione con onore

  9. #54
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Ieri con l'inserto del " Corriere dela sera " " La lettura " c'era un interessante articolo di Connelly in cui veniva spiegato la genesi del detective Bosch, il personaggio più famoso emerso dalla fantasia dello scrittore, in attesa dell'uscita di martedi 29 maggio dell'ultima avventura dal titolo " Il respiro del drago ".
    Connelly spiega punto per punto le origini partendo dalla sua giovinezza. Connelly i racconta come da ragazzo, nella cittadina in cui era cresciuto ci fosse un piccolo tunnel di scolo in mattoni ( lungo non più di 12 metri e alto poco più di uno ) e attraversarlo per i ragazzi della città rappresentava un sorta di iniziazione. Questi ricordi insieme alla conoscenza di un reduce del Vietnam i ha rappresentato il punto di partenza della prima avventura di Bosch " La memoria del topo " e la trama stessa è ispirata ad una vera rapina avvenuta a Los Angeles quando Connelly era appena arrivato alla redazione del Los Angeles Times.
    Inizialmente il suo protagonista doveva chiamarsi Pierce , dall'inglese to pierce ( cioè svelare, perforare ) in quanto per Connelly la missione dei più famosi detective della crime novel è proprio quella di " svelare , perforare" i misteri della società. Successivamente la conoscenza delle opere di Hyeronimous Bosch con le sue immagini violente e di corpi straziati gli diedero l'idea del cambio nome in quanto il suo detective si sarebbe trovato ad affrontre scene di crimini molto simili alle opere del pittore.
    L'idea della morte della madre è invec ispirata alla vita dello scrittore James Ellroy che da bambino ebbe la madre assassinata, mentre l'idea del nome Harry è un omaggio al Dirty Harry dei film di Callaghan.
    Un articolo decisamente interessante che mostra come la genesi di un eroe non sia mai immediata , ma una sorta di puzze come dei puzzle sono gli enigmi che Bosch si trova a risolvere

  10. #55
    Junior Member
    Data registrazione
    Feb 2013
    Località
    Lecco
    Messaggi
    28
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Uno dei numeri uno!

    Un grande scrittore con un solo difetto: quando ho tra le mani un suo romanzo mi dimentico di ciò che mi circonda e tutti mi accusano di essere asociale ( ad esempio quando sono in spiaggia con altri: non parlo più, non gioco più a niente, non vado a fare il bagno con nessuno...Leggo e basta! ).
    Basterebbe essere meno bravo, Michael...

  11. #56
    Junior Member
    Data registrazione
    Aug 2017
    Località
    Verona
    Messaggi
    3
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ciao. Mi aggancio a questa discussione e la riapro visto che è passato un pò di tempo dall'ultimo post.
    Ho cominciato a leggere Connelly al mare, un paio di settimane fa. Normalmente quando un autore è molto prolifico e come in questo caso scrive di personaggi che si ripresentano cronologicamente, preferisco cominciare dai primi libri.
    Purtroppo la libreria non era molto fornita e mancando "La memoria del topo" ho tralasciato gli altri libri di Bosch volendo iniziare con il primo della saga.
    Ho trovato solo "il Poeta" e direi che sono stato fortunato
    Ieri ho trovato "Debito di sangue" che ho cominciato a leggere.
    Cosa mi consigliate? Pensavo di finirlo e poi iniziare la saga di Bosch (mi son già procurato "La memoria del topo") anche perchè Terry McCaleb, se non sbaglio, compare inizialmente proprio in Debito di sangue e poi riprende nella saga.
    Grazie

    Marco

Discussioni simili

  1. Connelly, Michael - Utente sconosciuto
    Da bosch nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 05-02-2011, 12:43 PM
  2. Connelly, Michael - La ragazza di polvere
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 01-05-2010, 04:46 PM
  3. Connelly, Michael - Il Poeta è tornato
    Da dadax70 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 01-04-2010, 02:54 PM
  4. Connelly, Michael - Avvocato di difesa
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-03-2008, 01:49 AM
  5. Caino76 - Tre, il numero perfetto! Connelly - Lehane - Brown
    Da Caino76 nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 09-17-2007, 03:07 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •