Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Vedi risultati sondaggio: Rileggi mai lo stesso libro?

Votanti
124. Non puoi votare in questo sondaggio
  • No, mai

    11 8.87%
  • Mi è capitato raramente

    58 46.77%
  • Si, spesso

    33 26.61%
  • Si, mi capita anche con un libro appena terminato

    5 4.03%
  • Si, alcuni li ho letti decine di volte

    17 13.71%
Pagina 4 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 46 a 60 di 83

Discussione: Rileggi mai lo stesso libro?

  1. #46
    Sognatrice
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Fantàsia
    Messaggi
    18
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Raramente ma capita anche a me. ultimamente lo faccio prima di prestarli o regalarli a qualcuno. o nei periodi in cui non ho tempo di procacciarmi nuove letture... L'unico libro che leggo e rileggo per intero o sfoglio in certi momenti di relax è il mio preferito...

  2. #47

    Predefinito

    Bella l'idea della mensola! Penso che ti copierò! Una specie di top ten! Al momento ci inserirei anche il ibro che sto leggendo adesso "l'amore a londra e in altri luoghi" di soriga, l'ho appena finito e l'ho già ricominciato...non so perchè...forse è solo che parla di amore, e non nel solito modo banale e sdolcinato...ma a 360°...sì, da rileggere...

  3. #48

    Predefinito

    mi è capitato molte volte di rileggere dei libri,per svariati motivi
    riguardo la saga di Harry Potter,ho riletto ogni libro prima del film,soprattutto perché sono molto presuntuosa e credo che la vera storia sia quella che vivo io nella mia testa quando leggo.
    ho riletto La casa degli spiriti,perché mi capitava spesso di guardare il libro poggiato sulla mensola e ne sentivo la nostalgia
    è successo con Io uccido perché avevo appena finito un libro,ma non riuscivo a dormire,allora ne ho preso che fosse abbastanza raggiungibile dal letto,poi mi sentivo in colpa a non finirlo e quindi....
    però,devo dire che è una bella esperienza,la maggior parte delle volte ti accorgi che un sacco di particolari te li eri persi,oppure che il libro non lo avevi proprio capito...

  4. #49

    Predefinito

    fin'ora ho scritto tre post e in quattro ho parlato di questo, ma io, tutti gli Harry Potter li ho letti almeno due volte.
    con gli altri mi piacerebbe da morire, ho un elenco così lungo di letture che muoio dalla volglia di rileggere anche solo perchè non me le ricordo più bene, o perchè qualcun'altro ha appena finito di leggerne una e vorrei poterne discutere con la stessa freschezza o anche perchè sono romanzi impegnativi e con la seconda occhiata si scorge sempre qualcosa di nuovo...
    però c'è sempre quell'autore che mi piace tanto che ha pubblicato qualcosa di nuovo o quell'altro che devo assolutamente conoscere, o quel titolo così tanto consigliato, o quello stupido giro in libreria che mi ha procurato quindici nuovi romanzi che ora sono lì a prendere polvere...
    così continuo a rimandare

  5. #50
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Ucraina Kiev
    Messaggi
    596
    Thanks Thanks Given 
    51
    Thanks Thanks Received 
    96
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da klosy Vedi messaggio
    Mi piace curiosare un po' e sapere in che modo leggete,
    cosi vi faccio questa domandina:
    rileggete più di una volta lo stesso libro?

    A me è capitato pochissime volte, preferisco leggere qualcosa che ancora non conosco, dato che mi piace l'effetto sorpresa.

    Ho riletto più di due volte solo i libri di cui dovevo fare la scheda al liceo,
    come Sostiene Pereira o Se questo è un uomo,
    e voi?
    Quando io leggo un libro che mi piace dentro di me suona la musica e rileggere il libro piaciuto e' come ancora una volta risentire una canzone preferita.

  6. #51
    tak kto zh ty, na konec?
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Genova
    Messaggi
    66
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da shvets olga Vedi messaggio
    Quando io leggo un libro che mi piace dentro di me suona la musica e rileggere il libro piaciuto e' come ancora una volta risentire una canzone preferita.
    Anche per me è lo stesso..se il libro mi è davvero piaciuto, è bello riprovare le stesse emozioni. E' anche un modo per scoprire ogni volta un nuovo punto di vista..Provate col Maestro e Margherita...non è mai come la prima volta..

  7. #52
    Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    43
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sono pochi i libri che rileggo e ancor meno quelli che la seconda volta riescono ancora a colpirmi come fosse la prima. Il ritratto di Dorian Gray è uno di quei libri che anche dopo la terza volta mi affascina...

  8. #53
    Member SuperNova
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Terni...
    Messaggi
    3371
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    183
    Thanks Thanks Received 
    174
    Thanked in
    76 Posts

    Predefinito

    nella mia schizofrenia, mi son letta tre metri sopra il cielo, due volte nel giro di 24 ore...

  9. #54
    W I LIBRI !
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Como
    Messaggi
    1338
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Orgoglio e Pregiudizio l'ho riletto tre volte (non escludo che ce ne sarà una quarta...)e ho riletto due volte tutti i sette libri di Harry Potter

  10. #55
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    sicuramente si. Anzi, meglio una buona rilettura ( anche piu' volte nel corso degli anni) che una lettura nuova tanto per cambiare o presi dalla frenesia del sempre nuovo.
    Esempio: I Promessi sposi del Manzoni andrebbero riletti piu' volte nella vita.
    L'ultima uscita del solito autoretto "moderno", invece, la si potrebbe tranquillamente saltare.
    Fenomeno esordienti: ve ne sono migliaia e dunque diventa difficilissimo seguirli tutti. Sono troppi e troppo inutili.
    E allora che fare per alternare buone riletture a qualcosa di nuovo o di esordiente?
    Semplice: fidarsi della propria esperienza per le riletture e del proprio fiuto per non cadere nelle migliaia di " trappole" disseminate nelle librerie.
    Compito arduo come un slalom gigante.

    La rilettura rimane , comunque, ad ogni modo importantissima: pochi libri nella vita ci segnano davvero tanto. Pochissimi incidono in modo acuto nel nostro carattere e nella nostra visione. Perche' non ri-leggerli? Laddove manca la rilettura manca gia' della " prima lettura".

  11. #56
    Sud e magia
    Data registrazione
    Oct 2009
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2343
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    A Natale rileggo sempre "Per amore solo per amore" di Pasquale Festa Campanile. Se nevica mi lancio anche su "Il nome della rosa".
    Altri due libri che ho riletto: "Il caso Courrier" e "Il periplo di Baldassarre".

    Ma oltre questi quattro preferisco non rileggere mai i libri.

  12. #57
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sergio Rufo Vedi messaggio
    sicuramente si. Anzi, meglio una buona rilettura ( anche piu' volte nel corso degli anni) che una lettura nuova tanto per cambiare o presi dalla frenesia del sempre nuovo.
    Esempio: I Promessi sposi del Manzoni andrebbero riletti piu' volte nella vita.
    L'ultima uscita del solito autoretto "moderno", invece, la si potrebbe tranquillamente saltare.
    Fenomeno esordienti: ve ne sono migliaia e dunque diventa difficilissimo seguirli tutti. Sono troppi e troppo inutili.
    E allora che fare per alternare buone riletture a qualcosa di nuovo o di esordiente?
    Semplice: fidarsi della propria esperienza per le riletture e del proprio fiuto per non cadere nelle migliaia di " trappole" disseminate nelle librerie.
    Compito arduo come un slalom gigante.

    La rilettura rimane , comunque, ad ogni modo importantissima: pochi libri nella vita ci segnano davvero tanto. Pochissimi incidono in modo acuto nel nostro carattere e nella nostra visione. Perche' non ri-leggerli? Laddove manca la rilettura manca gia' della " prima lettura".
    Pienamente d'accordo con te. Mi piace rileggere un libro, qualche volta mi è capitato di rileggerlo in tempi anche ravvicinati. Lo rileggo perchè magari non lo ricordo più bene ( ad esempio capita con qualche buon thriller ), altre volte per riassaporare le sue pagine o anche per vedere come, dopo del tempo , lo " sento " alla luce di nuove idee o nuove esperienze che ho sviluppato. Qualche volte mi è capitato che libri non apprezzati la prima volta mi hanno emozionato altre volte è successo il contrario.

  13. #58
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    5821
    Thanks Thanks Given 
    1237
    Thanks Thanks Received 
    427
    Thanked in
    257 Posts

    Predefinito

    Si,rileggo a volte,a distanza di anni,perchè si cambia ed il solito libro assume significati diversi,non è mai uguale la sensazione che ci lascia,ed ogni volta si scopre qualcosa di nuovo e diverso.

  14. #59
    Cat Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    2031
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da SALLY Vedi messaggio
    Si,rileggo a volte,a distanza di anni,perchè si cambia ed il solito libro assume significati diversi,non è mai uguale la sensazione che ci lascia,ed ogni volta si scopre qualcosa di nuovo e diverso.
    Quoto. A volte non leggo tutto il libro di nuovo per intero, solo alcune parti segnate dalle "orecchiette" durante la prima lettura... perché mi hanno emozionata, e voglio riprovare la stessa emozione di nuovo. Poi magari scopro un'emozione diversa.

  15. #60
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    14084
    Thanks Thanks Given 
    856
    Thanks Thanks Received 
    650
    Thanked in
    470 Posts

    Predefinito

    Rileggo raramente,ma solo perchè ho troppi libri che voglio leggere e quindi se mi mettessi anche a rileggere,non ce la farei a finirli .

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Oz, Amos - Lo stesso mare
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-02-2007, 11:39 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •