Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

I Simpson e la filosofia

Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Irwin, W.; Conard, M.T.; Skoble, A.J. - I Simpson e la filosofia

  1. #1
    b
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    977
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Irwin, W.; Conard, M.T.; Skoble, A.J. - I Simpson e la filosofia

    “È possibile che Bart Simpson rappresenti la perfetta incarnazione dell’ideale nichilista di Friedrich Nietzsche? Che il comportamento di Marge sia la realizzazione concreta della classificazione aristotelica delle virtù? Che la mentalità di Springfield sia frutto di un approccio decostruzionista al reale?
    Quanti filosofi ci vogliono per scrivere un libro sui Simpson? Con tutta evidenza, venti per scriverlo e tre per curarlo. Ma non va poi così male, se si tiene presente che, per realizzare un singolo episodio della serie, sono impegnate trecento persone.”

    I termini di paragone, ai quali si sono riferiti gli autori, non sono certo nomi da poco: Socrate, Sartre, Spinosa, Tommaso d’Aquino, Simone de Beauvoir e Confucio sono solo alcuni nomi dei pensatori, alla luce del pensiero filosofico dei quali sono partite le riflessioni ed i ripensamenti su una figura approssimativa di padre, come quella di Homer, egoista ed edonista nei confronti sia del prossimo che di Dio, sulla madre Marge, intrappolata da una vita familiare e di provincia che pare, nonostante tutto, le piaccia; per non parlare dei loro tre marmocchi: Bart il guastatore, Lisa l’intellettuale e la piccola e silenziosa (per età o forse… per comodo) Maggie.
    Carino, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di un po' meno noioso, visti i protagonisti. Sicuramente, da quando l'ho letto, vedo le puntate dei Simpson con occhi diversi....più attenti alle interpretazioni filosofiche!
    Ultima modifica di zaratia; 09-06-2008 alle 05:06 PM.

  2. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ryoko Vedi messaggio
    Carino, ma sinceramente mi aspettavo qualcosa di un po' meno noioso, visti i protagonisti.
    Quoto in pieno, non male ma non imperdibile

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    174
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Sembra molto interesante questo libro...ma non i è mai capitato di vederlo nelle librerie...dovrei farlo leggere ai miei genitori così forse la smetteranno di dirmi che guardare i Simpson è diseducativo!!!!!!

Discussioni simili

  1. Iniziare con la filosofia
    Da Fabio nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 50
    Ultimo messaggio: 06-10-2017, 08:45 PM
  2. Hegel, Georg W.F. - La filosofia dello spirito
    Da Sir_Dominicus nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 04-05-2008, 02:38 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •