Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Una fortuna pericolosa

Mostra risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Follett, Ken - Una fortuna pericolosa

  1. #1
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Follett, Ken - Una fortuna pericolosa

    Una fortuna pericolosa" si svolge in una Inghilterra vittoriana in un lasso di tempo di 24 anni.
    La famiglia protagonista si chiama Pilaster, ricchi banchieri londinesi.
    Il libro si apre con un incidente: uno studente muore in un laghetto del college dove studia Edward Pilaster il giovane è stato ucciso proprio da quest'ultimo che invece passa da eroe facendo credere di aver rischiato la propria vita per salvarlo.
    I testimoni dell'incidente non parlano per timore di ritorsioni.
    I ragazzi dell'incidente intanto crescono ed alcuni di loro entrano a far parte della Londra bene in particolar modo Miguel Miranda che e' sempre rimasto a fianco ad Edward sfruttando la sua amicizia. Le vite dei vari personaggi si intrecceranno: l'onesto ed in gamba Hugh si scontra con la perfidia dei cugini e l'ambigua e spietata figura di Augusta Pilaster, madre di Edward. Tutto il romanzo è impregnato dalla corsa al possedimento, dal lusso e dal potere.

    Ho un debole per Ken Follet, questo libro mi e' piaciuto e' molto scorrevole e si legge con piacere.

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2007
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    509
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Non è difficile avere un debole per Ken follet, è un autore straordinario
    Penso che tu abbia letto "Un luogo chiamato libertà, se non è così ti consiglio di leggerlo perchè è favoloso, anche se secondo me il top l'ha raggiunto con "I pilastri della terra" forse perchè a me piacciono le storie ambientate nel medioevo :P
    Ultima modifica di elisa; 04-26-2009 alle 12:14 AM. Motivo: correzione caratteri

  3. #3

    Predefinito

    lo so che non c'entra niente...comunque volevo chiedere a bosch sto cronaca nera come è! ne ho letti parecchi di connelly ma in realtà non sapevo neanche l'esistenza di questo
    Ultima modifica di elisa; 04-26-2009 alle 12:16 AM.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2007
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    509
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    è una raccolta degli articoli che ha scritto quando era giornalista di "cronaca nera" appunto...molto interessante

  5. #5
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Si ho letto Un luogo chiamato liberta'...anzi poi faro' un topic...

  6. #6
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Madonna che bello...l'ho letto durante le vacanze di Natale 2004, e l'ho assolutamente divorato!

  7. #7
    Junior Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Treviso
    Messaggi
    27
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    bellissimo come libro... avvincente come del resto follet è uno scrittore che mi piace ho letto volentieri quasi tutti i suoi romanzi

  8. #8
    Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    napoli
    Messaggi
    84
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Io ho letto anke questo libro di Follett!Del resto ho un debole x Follett !
    Vi consiglio di leggerlo se nn lo avete ancora fatto.

  9. #9
    free member
    Data registrazione
    Nov 2008
    Località
    merate (lc)
    Messaggi
    824
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    sembra di leggere la cronaca di questi giorni : banche che falliscono, investitori rovinati .....invece Follet ci racconta una storia dell'epoca vittoriana in un romanzo coinvolgente dalla prima all'ultima pagina

  10. #10
    Member
    Data registrazione
    Jan 2009
    Località
    Marche
    Messaggi
    83
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Un Ken Follett in forma

  11. #11
    Retired member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'ho iniziato proprio ieri sera - vi farò sapere - speriamo sia meglio di "un luogo chiamato Libertà"

  12. #12
    The mysterious lady
    Data registrazione
    Jun 2010
    Località
    Puglia
    Messaggi
    1699
    Thanks Thanks Given 
    86
    Thanks Thanks Received 
    46
    Thanked in
    20 Posts

    Predefinito

    Un altro capolavoro

  13. #13
    Retired member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    Padova
    Messaggi
    549
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Finito

    Non certo un capolavoro, non paragonabile a "I Pilastri della Terra" ma l'ho comunque trovato piacevole e scorrevole anche se in alcuni punti mi ha fatto un pò sorridere. Leggermente patetici gli scrupoli di Hugh e la sua innamorata verso l'amico e marito. Un pò troppo precipitosa la capitolazione del padre di Edward, a volte un pò troppo forzata la cattiveria di Miguel Miranda e di Augusta ma, tutto sommato dopo un "Luogo chiamato Libertà" che proprio non mi è piaciuito mi ha riappacificiato con l'autore. "

  14. #14

    Predefinito

    Ho finito di leggere questo romanzo ieri. Ormai Ken Follett mi ha preso totalmente, ne sto facendo una cura. Il libro delinea in maniera accurata le caratteristiche dei personaggi mettendone in evidenza le varie peculiarità. La scaltrezza e la padronanza di se stessa di Augusta, matrona della famiglia Pilaster, la violenza omicida e il fascino del cattivo di Micky Miranda, l'ingenuità e l'immaturità di Edward, figlio di Augusta, l'onestà e le grandi capacità finanziarie del banchiere Hugh Pilaster e la bontà d'animo e la genuinità di Maise Greenbourne. La storia si svolge appunto nell'arco di 26 anni ed in questo lasso di tempo vengono commessi 4 omicidi da parte di Micky, nel 1866 Peter Middleton viene annegato nel lago vicino alla Windfield School, nel 1873 Seth Pilaster, socio Anziano della banca, viene soffocato con un cuscino nel suo letto (all'omicidio assiste anche Augusta), nel 1879 muore Solly Greenbourne spinto e investito da una carrozza di passaggio e nel 1890 Tonio Silva viene ucciso con un colpo di pistola. Micky non verrà mai condannato alla forca per i crimini commessi ma l'inevitabile forza del destino lo costringerà ad una brutta e giusta fine. Augusta e Micky sono i due personaggi negativi del romanzo e il genio di Follett li farà trovare contro nelle ultime pagine. Sarà lo stesso male a sconfiggere il male.
    Prossimo libro che leggerò e "il volo del calabrone". Non vedo l'ora, intanto suggerisco agli amanti dell'autore di leggere "una fortuna pericolosa". Bello!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Follett, Ken - Nel bianco
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 12-13-2015, 05:45 PM
  2. Allende, Isabel - La figlia della fortuna
    Da RosaT. nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 11-06-2011, 12:24 PM
  3. Follett, Ken
    Da evelin nel forum Autori
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 08-21-2011, 12:03 PM
  4. Casarini, Luca - La parte della fortuna
    Da giorgiagdg nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 04-09-2008, 03:45 PM
  5. Follett, Ken - Triplo
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 09-17-2007, 12:49 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •