Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Pagina 27 di 27 PrimoPrimo ... 1718192021222324252627
Mostra risultati da 391 a 405 di 405

Discussione: Le nostre poesie

  1. #391
    Senior Member
    Data registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1836
    Thanks Thanks Given 
    3510
    Thanks Thanks Received 
    1715
    Thanked in
    1041 Posts

    Predefinito

    A Sergej Esenin

    "Che il tempo
    esploda dietro a noi
    come una selva di proiettili.
    Ai vecchi giorni
    il vento
    riporti
    solo
    un garbuglio di capelli.
    Per l'allegria
    il pianeta nostro
    è poco attrezzato.
    Bisogna
    strappare
    la gioia
    ai giorni futuri.
    In questa vita
    non è difficile
    morire.
    Vivere
    è di gran lunga più difficile."

    Vladimir Majakovskij


    Miriam Appelhof

  2. The Following 2 Users Say Thank You to qweedy For This Useful Post:


  3. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #392

    Predefinito

    E se le nostre illusioni in realta`non fossero altro
    che tutto cio`che avessimo.

  • #393
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    491
    Thanks Thanks Given 
    436
    Thanks Thanks Received 
    599
    Thanked in
    338 Posts

    Predefinito

    Quando ti ho incontrata
    ho trovato me.
    Me che aspettavo
    il mio momento unico
    con te.
    Ecco perché ti ho amata
    senza paura.
    E con un nodo in gola ti ho
    lasciata andare sulla
    nuvola più lieve
    che insieme abbiamo
    scelto in una sera
    di settembre.

    Dolcissima promessa
    di tanti sogni che
    non abbiamo potuto
    trasformare in realtà...
    Ma che a modo nostro
    ci siamo raccontate
    per restare con i piedi
    sulla sabbia e i capelli
    impigliati tra i raggi
    del sole..

  • The Following 4 Users Say Thank You to Shoshin For This Useful Post:


  • #394
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Approdasti alla mia costa,
    onda traslucida di sogno
    profumata di speranza,
    brillante come una sirena d'oro.

    La tua voce, chiara e dolce,
    assopì la mia solitudine,
    il freddo dolore e la rabbia atroce
    che un tempo attanagliavano il cuore
    divennero frammenti di passato.

    Ero debole, pieno di demoni,
    arido e assetato della luce semplice
    di un gioello, così ultraterreno
    ai miei occhi appannati.

    Respiravo, non vivevo.
    Arrivasti.

    Così potente la visione,
    così fresco il brillare
    dei tuoi occhi oltremare
    nei miei!

    Così vibrante la canzone,
    così soave la melodia
    di te, dea lunare,
    davanti a me!

    Tra stelle e cavallucci marini,
    come alga il tuo incantesimo
    mi avvolse nella gioia,
    sognando tra le onde
    toccai la sorgente
    della vita e dell'amore.

    Respiravo, vivevo.
    Te ne andasti.

    Così vuota, così effimera!
    Spiegami, mio sogno d'acqua,
    perchè scegliere me
    per provare l'amore
    e poi maledirlo?

    Mia nave lontana, mia isola
    felice e allucinata,
    perchè sei svanita
    dietro un velo
    di nebbia ed illusione?

    Ora dormo solo
    sotto il velo
    di stelle frigide,
    comete indifferenti.

    Un giorno, scenderò
    alle alcove del mare,
    troverò il mio letto
    tra pesci senza colore,
    incapace di dimenticarti
    ma finalmente in pace.

  • The Following User Says Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #395
    Junior Member
    Data registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    19
    Thanks Thanks Given 
    29
    Thanks Thanks Received 
    38
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Trovo che sia molto ben descritta, la fase dell'innamoramento: quello che noi ci creiamo a livello di testa presi dalle emozioni del momento. L'illusione che un amore proiettato verso (in questo caso) una donna, placci un vuoto, una solitudine, nostra interna, profonda. In realtà, questo, innamoramento, ci fa sentire ancor di più il nostro vuoto, quando non è corrisposto; e ci rende più consapevoli, al suo superamento, e al ritorno della pace e della ragione, che lo riempire un vuoto non dipende da un' unica persona, su cui viene proiettato, ma da tutto un'insieme di tante altre variabili, che stanno nel nostro modo di essere, vedere, e risponde alla vita e a noi stessi. Capire quando è veramente amore (il donarsi all'altra) e quando invece diventa un bisogno per sé stessi, per il proprio egoismo, si capisce dopo. È uno sbaglio che si fa spesso, specialmente nell'adolescenza. Poi si cresce, si cambia, si matura; ma resta sempre comunque difficile amare davvero. Ogli qualvolta si fa un passo in più.

    Bella comunque

    Ciao

  • The Following User Says Thank You to Matteo☆ For This Useful Post:


  • #396
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo☆ Vedi messaggio
    Trovo che sia molto ben descritta, la fase dell'innamoramento: quello che noi ci creiamo a livello di testa presi dalle emozioni del momento. L'illusione che un amore proiettato verso (in questo caso) una donna, placci un vuoto, una solitudine, nostra interna, profonda. In realtà, questo, innamoramento, ci fa sentire ancor di più il nostro vuoto, quando non è corrisposto; e ci rende più consapevoli, al suo superamento, e al ritorno della pace e della ragione, che lo riempire un vuoto non dipende da un' unica persona, su cui viene proiettato, ma da tutto un'insieme di tante altre variabili, che stanno nel nostro modo di essere, vedere, e risponde alla vita e a noi stessi. Capire quando è veramente amore (il donarsi all'altra) e quando invece diventa un bisogno per sé stessi, per il proprio egoismo, si capisce dopo. È uno sbaglio che si fa spesso, specialmente nell'adolescenza. Poi si cresce, si cambia, si matura; ma resta sempre comunque difficile amare davvero. Ogli qualvolta si fa un passo in più.

    Bella comunque

    Ciao
    Non potrei essere più d'accordo. In effetti, non sapevo dove sarei andato a parare non appena ho iniziato a scrivere; io tendo a mescolare realtà e fantasia in ciò che scrivo e ho preso spunto da un'amicizia "fallita".

    Molte grazie per le tue parole

  • #397
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    La pioggia è la mia patria,
    il mio sonno vitale,
    il mio rifugio senza porte.
    Così, ti cerco nella pioggia
    e nell'odore di terra bagnata
    che segue la pioggia.
    Quando piove,
    le ore non stringono più
    i miei polsi,
    la noia non divora più
    la mia fede,
    gli amici di un tempo
    tornano a ridere con me,
    tutti, tranne te.
    Forse, tu sei il sole,
    il suo latte smisurato,
    la sua gloria implacabile,
    forse non hai tempo
    per un tipo taciturno
    che ama le nuvole,
    i libri e l'odore del tè.
    Siamo vicini
    eppure distanti
    come il giorno
    e la notte.
    Tu sei spiga dorata,
    pesca ricolma di miele
    su cui io posso
    soltanto posarmi
    come goccia di rugiada.

  • The Following 2 Users Say Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #398
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Io vivo così:
    risvegliando tempeste,
    spargendo nuvole
    al mio passaggio.

    In me i tuoni
    si susseguono,
    le saette infiammano
    l’orizzonte
    delle mie giornate.

    Non voglio la pace,
    non chiedo più la quiete
    che il mondo mi nega:
    nella mia mente
    è burrasca,
    nel ciclone annega
    la mia speranza.

    Fuori, intanto,
    il sole urla
    la sua vanità.

  • The Following 3 Users Say Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #399
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    A volte, anch'io vivo:
    quando sento il dolore
    di un dente malato
    oppure la frusta
    di un'altra alba grigia.

    Di solito, però,
    dormo e sogno
    giacinti azzurri
    sotto una dolce luna:
    più somiglia alla morte,
    più è dolce la mia vita.

  • #400
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Non puoi toccarmi con le tue dita di luce
    nè con i liquidi viticci del tuo profumo,
    non puoi toccarmi con l'elettricità del tuo riso
    nè con il fuoco fresco del tuo acume:
    inseguirò sempre la luna svolazzante,
    ebbro del vino di mille corvi,
    condannato a vagare nella capitale della solitudine
    con un cane nero alle mie spalle.

  • The Following 3 Users Say Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #401
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Un altro giorno,
    un altro pezzo di vetro da masticare
    strisciando sotto l'ombra
    di un cielo al cianuro
    come una lumaca meccanica
    in attesa di una rivelazione.

  • The Following 3 Users Say Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #402
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Un alto muro sta tra di noi,
    custode di un segreto inenarrabile,
    eppure, ti chiedo: qual è il tuo segreto,
    amor mio?
    Quant'è buio l'incubo che stringi
    al petto come un tesoro o una colomba?
    Non fuggirò dall'ombra che tormenta
    il tuo passo persino nella gloria del sole.
    Dimmelo, amor mio, sbrigati:
    sento che la lucidità mi sfugge
    come una fune che si sfilaccia.

  • The Following 3 Users Say Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #403
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    491
    Thanks Thanks Given 
    436
    Thanks Thanks Received 
    599
    Thanked in
    338 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Starling Vedi messaggio
    Un alto muro sta tra di noi,
    custode di un segreto inenarrabile,
    eppure, ti chiedo: qual è il tuo segreto,
    amor mio?
    Quant'è buio l'incubo che stringi
    al petto come un tesoro o una colomba?
    Non fuggirò dall'ombra che tormenta
    il tuo passo persino nella gloria del sole.
    Dimmelo, amor mio, sbrigati:
    sento che la lucidità mi sfugge
    come una fune che si sfilaccia.
    C'è sempre forza nei tuoi versi.
    La poesia racconta sempre
    ciò che è radice.

    Davvero bella.!

  • #404
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Shoshin Vedi messaggio
    C'è sempre forza nei tuoi versi.
    La poesia racconta sempre
    ciò che è radice.

    Davvero bella.!
    Ti ringrazio di cuore, non sai quanto valgano per me le tue parole!

  • The Following User Says Thank You to Starling For This Useful Post:


  • #405
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    134
    Thanks Thanks Given 
    140
    Thanks Thanks Received 
    160
    Thanked in
    86 Posts

    Predefinito

    Silenzio denso e oscuro,
    crudele abisso in cui cado
    senza urla nè speranza
    di rivedere più lune o soli,
    sei dentro me, nel cuore,
    nel sordo corso del sangue.
    Non posso sfuggirti nè anelare
    luce di candela o pace,
    tutto in te è gelo e cenere,
    tutto possiedi e distruggi.

    Taci, e lentamente uccidi
    la scintilla del respiro,
    il germoglio del sogno.
    Tra brividi e lacrime,
    in silenzio, mi arrendo
    al male che m'incalza:
    l'eterno smeraldo
    dei tuoi occhi di ragazza.

  • Pagina 27 di 27 PrimoPrimo ... 1718192021222324252627

    Discussioni simili

    1. Tutte le nostre Librerie Personali, questo elenco di libri
      Da Fabio nel forum Pagine di servizio
      Risposte: 28
      Ultimo messaggio: 06-24-2008, 05:02 PM
    2. Poesie d'amore
      Da elisa nel forum Poesia
      Risposte: 22
      Ultimo messaggio: 05-19-2008, 07:58 AM
    3. Posso prendere le poesie?
      Da TheLand nel forum Amici
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 11-01-2007, 06:36 PM
    4. Poesie di Francois Villon
      Da zaratia nel forum Poesia
      Risposte: 2
      Ultimo messaggio: 09-15-2007, 04:58 PM

    Tags per questo thread

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •