Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il giocatore

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 37

Discussione: Dostoevskij, Fedor - Il giocatore

  1. #1

    Predefinito Dostoevskij, Fedor - Il giocatore

    Tutto ruota attorno alla pallina della roulette. Rosso? Nero? Pari? Dispari? Il vero protagonista del romanzo è il gioco, o meglio il vizio del gioco. Come scrive l'anonimo autore dell'introduzione (forse è Gianlorenzo Pacini, ma non si capisce molto bene nell'edizione de I Grandi libri Garzanti) per il protagonista il gioco è come una prova suprema per misurare se stesso, è il simbolo di una concenzione della vita che può apprezzare la vita solo nella misura in cui si sia in ogni momento disposti a perderla e a negarla, con assoluto e totale sprezzo di ogni calcolo e ogni convenienza. Un romanzo di forti passioni, e non poteva essere diversamente visto il tema proposto, e autobiografico. Vi consiglio prima di affrontarlo di dare un occhio alla vita dell'autore. Storia paneuropea con personaggio di tutta Europa fortemente tipicizzati in base al paese di provenienza e Dostoevskij è molto critico nei confronti dei suoi connazionali. Un libro pieno anche di curiosi errori: nella fretta della consegna (aveva scadenze particolari per il suo poco onesto editore) un conte che dopo poche pagine diventa marchese, una nonna zietta, una splendida giornata di sole che poche righe dopo è grigia e nuvolosa. Sviste a parte da leggere.
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:44 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2
    Junior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Roma / Milano
    Messaggi
    27
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    La lettura scorre o è lenta?
    Dostoevskij mi ha sempre fermato dopo poche pagine per essere ostico nel farsi leggere...

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    May 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    464
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Letto a scuola... più come compito ke come piacere.. forse una rilettura nn sarebbe male.. ricordo un pò pesante forse...

  4. #4

    Predefinito il giocatore

    E' l'unico libro che ho letto in una notte. Credo cmq che valga la pena di leggerlo.

  5. #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Pavia
    Messaggi
    296
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    ciao, io questo libro l'ho letto tutto in un fiato. però il mio parere probabilmente è poco attendibile, sono troppo di parte. io adoro Dostoevskij. ho letto molti suoi libri e non li ho mai trovati pesanti, ma per altri lettori non è così. cmq ve lo consiglio

    ciao
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:45 PM. Motivo: edit caratteri

  6. #6

    Predefinito

    io lo sto leggendo ora....è il primo suo che leggo...ma mi sta piacendo!!!non ho mai provato a leggere qualcosa di suo perchè pensavo...sarà pesantissimo!!!invece non mi pare così!!
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:46 PM. Motivo: edit caratteri

  7. #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    quello9 che colpisce nelle opere del grande feodor è la sua straordinaria modernità di scrittura..non sembra essere scritto così tanto tempo fa...
    Ultima modifica di elisa; 05-28-2010 alle 05:04 PM. Motivo: edit caratteri

  8. #8

    Predefinito

    è vero.....pensavo la stessa cosa!

  9. #9
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    molto bello e coinvolgente .......il "gioco" viene raffigurato come un sorta di "esame" di vita ....può andar bene ma può anche andare male .... l'importante è accettare di mettersi in gioco !!!!

  10. #10
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    bellissimo.
    pensa che l'ha scritto (in realtà l'ha solo dettato alla sua dattilografa - che in seguito sarebbe diventata sua moglie) mentre finiva delitto e castigo xchè doveva ultimarlo entro una data prestabilita x ricevere il compenso che gli era indispensabile proprio x pagare un debito di gioco.
    NUNZIUCCIA BEDDA secondo me questo è bello ma se leggerai delitto e castigo,credimi, lo adorerai!!!
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:47 PM. Motivo: edit caratteri

  11. #11

    Predefinito Re: Dostoevskij, Fedor - Il giocatore

    Citazione Originariamente scritto da lele72
    Un libro pieno anche di curiosi errori: nella fretta della consegna (aveva scadenze particolari per il suo poco onesto editore) un conte che dopo poche pagine diventa marchese, una nonna zietta, una splendida giornata di sole che poche righe dopo è grigia e nuvolosa. Sviste a parte da leggere.
    per quanto riguarda questi errori che tu dici...non mi sembra così, conte e marchese sono due personaggi differenti, e la nonna è chiamata da tutti così ma il generale la chiama sempre zietta...


    sono io che sono tonta?
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:47 PM. Motivo: edit caratteri

  12. #12
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    la ridente cittadina
    Messaggi
    441
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    è stupendo!mi è piaciuto tanto tanto davvero..
    anche io come molti di voi avevo paura di iniziare a leggerlo per paura che mi risultasse difficile e pesante..è stato cosi..per i primi nove capitoli ma poi dall arrivo della nonna(o della vecchia come amo chiamarla io!)è scoccata la scintilla e l ho finito in un batter d occhio.ho letto anche le notti bianche e l ho adorato..qualcuno di voi l ha letto?mi piacerebbe parlarne!

  13. #13
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18923
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    243
    Thanks Thanks Received 
    706
    Thanked in
    434 Posts

    Predefinito

    finito anche io di leggere da poco, l'ho trovato esilarante, molto ironico e con una grande capacità di analisi dell'animo umano. E' autobiografico ed è molto sincero, descrive la passione per il gioco in maniera molto moderna. La nonna poi è un personaggio indimenticabile, il suo arrivo in albergo è un trionfo. Bellissimo libro
    Ultima modifica di elisa; 06-15-2009 alle 05:47 PM. Motivo: edit caratteri

  14. #14
    Curly member
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    MILANO
    Messaggi
    192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Elisa sei troppo una grande, mi adotti come sorellina spirituale?
    La nonna è davvero formidabile, come li mette in riga tutti!
    A me è piaciuto molto lo sguardo distaccato con cui analizza e stigmatizza la superficialità della classe agiata di tutta Europa.
    Secondo me non è delle sue opere migliori, ma vale la pena leggerlo, soprattutto come primo approccio al grande maestro russo!
    Ultima modifica di elisa; 05-28-2010 alle 05:05 PM. Motivo: edit caratteri

  15. #15
    Curly member
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    MILANO
    Messaggi
    192
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ioamodavidesegre
    ho letto anche le notti bianche e l ho adorato..qualcuno di voi l ha letto?mi piacerebbe parlarne!
    è stato il mio primo Dostoevskij: mi è piaciuto tantissimo e da allora non ho mai smesso di amare Fedor!
    Il finale non era proprio quello che speravo, ma ormai ho capito di essere un'amante dei finali amari
    Però è davvero grazioso, soprattutto la parte iniziale in cui (mi sembra di ricordare) descrive il quartiere in cui abita, apprezzandone le dace.
    Dovrei riprenderlo in mano per poterne discutere nei dettagli.
    Ricordo però che all'epoca ero un po' sfortunata in amore e leggendo le Notti Bianche mi immedesimavo molto nel suo protagonista "zerbino"!

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Dostoevskij, Fedor - Delitto e castigo
    Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 102
    Ultimo messaggio: 12-14-2016, 02:53 PM
  2. Dostoevskij, Fedor
    Da mado84 nel forum Autori
    Risposte: 126
    Ultimo messaggio: 12-11-2016, 09:04 PM
  3. Finale de Il Giocatore
    Da Latios89 nel forum Salotto letterario
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-23-2007, 09:18 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •