Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Brontë, Emily – Come risplende luminosa

  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Brontë, Emily – Come risplende luminosa

    Emily Brontë – "Come risplende luminosa"


    Come risplende luminosa! Quieta
    io giaccio al riparo della sua luce;
    mentre cielo e terra sussurrano:
    "Ridestati, domani, sogna questa notte".

    Si, vieni, Fantasia, mio amore fatato!
    Sfiori il tuo bacio la mia fronte ardente;
    chinati sul mio letto solitario
    portatrice di pace, portatrice di gioia.

    Il mondo si allontana; addio, mondo oscuro!
    Cupo mondo, nasconditi sino al mattino;
    il cuore, che tu non puoi tutto soggiogare,
    dovrà resistere, se indugi ancora!

    Non dividerò, no non dividerò il tuo amore;
    per il tuo odio avrò solo un sorriso;
    le tue pene feriscono, dilaniano i tuoi torti,
    ma le tue menzogne, no, non possono ingannare!

    Contemplo la luce delle stelle
    alte su di me, in quel placido mare,
    vorrei sperare che ogni pena
    nota al creato, in te si racchiuda!

    Tale sarà il mio sogno in questa notte;
    sognerò che il cielo delle sfere gloriose
    ruoti lungo il suo corso di luce
    in una gioia infinita, nel corso di anni eterni;

    sognerò che non vi sia un mondo, lassù,
    lontano quanto l'occhio può spaziare,
    in cui la saggezza rida dell'amore,
    o la virtù si prosterni all'infamia;

    in cui, torturata dai colpi del fato,
    la vittima dilaniata sia costretta al sorriso;
    a opporre la pazienza al suo odio,
    covando in cuore l'aspra ribellione.

    In cui il piacere conduca sempre al male,
    e invano ammonisca l'inerme ragione;
    e la verità sia debole e forte l'inganno;
    e la gioia la via più certa al dolore;

    e la pace, letargia della pena;
    la speranza, fenomeno dell'anima;
    e la vita, fatica vuota e breve;
    e morte, la tiranna di tutto!
    Ultima modifica di zaratia; 07-21-2008 alle 06:13 PM.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Che cosa mi dite del "ritratto di Dorian Gray"?
    Da Bloody-mary nel forum Salotto letterario
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 03-30-2009, 07:07 PM
  2. Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 01-08-2009, 09:15 AM
  3. cerco libro sulla falsa riga di "la morte a venezia" di mann
    Da appostocosì nel forum Salotto letterario
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-04-2008, 09:10 PM
  4. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 05-01-2008, 03:20 PM
  5. cerco un libro "leggero" sulla storia della grecia
    Da torejx nel forum Sto cercando un libro che parli di...
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-17-2008, 08:59 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •