Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il padrino

Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Puzo, Mario - Il padrino

  1. #1
    Summer Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    La Spezia
    Messaggi
    1588
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Puzo, Mario - Il padrino

    Apparso nel 1969 con un successo senza precedenti, questo romanzo continua a rappresentare il mondo della mafia italo-americana. I legami della "famiglia", i rituali del "rispetto", gli intrecci tra potere politico e malavita, gli spietati regolamenti di conti, la vita quotidiana dei boss e dei loro sicari, la capillare organizzazione degli affari illeciti, gli amori, le vendette, i matrimoni, i funerali. Il quadro incredibilmente autentico e agghiacciante dei metodi della mafia, delle sue alleanze e connivenze, dei delitti e delle lotte intestine.

    Probabilmente non avrei mai letto questo libro se avessi seguito il mio istinto, ma qualche volta seguo anche i consigli di mio marito, che mi aveva assicurato che "Il padrino" mi sarebbe piaciuto molto. E così è stato!!!
    Questo romanzo mi ha davvero entusiasmata, è un incredibile susseguirsi di colpi di scena lungo i quali l'autore ti accompagna descrivendo in maniera schietta e immediata la mentalità delle famiglie mafiose di origine siciliana arrivate a spartirsi il potere anche negli Stati Uniti.
    Non solo! La narrazione porta il lettore quasi a fraternizzare con l'organizzazione mafiosa e soprattutto con il Don, personaggio caratterizzato positivamente da Puzo come un uomo di solidissimi principi, che credeva fermamente nell'amicizia e nel rispetto e che non arrivava mai a minacciare apertamente i nemici: insomma, un vero diplomatico!

    Non ho ancora visto il film, ma penso proprio che rimedierò presto! Un'altra pellicola che recentemente mi aveva fatto simpatizzare per la mafia è stata "American gangster", in cui risaltano le eccezionali interpretazioni di Denzel Washington su tutti e di Russell Crowe. Quando avrò visto anche "Il padrino" saprò fare meglio un confronto!

    Comunque intanto posso dire che per me il libro è un capolavoro!

  2. #2
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Ero sicura ti sarebbe piaciuto sara !!!!!!!

    Concordo in pieno con te.......è un vero capolavoro !!!

    A questo punto è necessaria la visione del film.......con la superba interpretazione del padrino da parte di Marlon Brando........un mito !!!!

  3. #3
    b
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Torre Santa Susanna
    Messaggi
    2276
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da elena Vedi messaggio
    A questo punto è necessaria la visione del film.......con la superba interpretazione del padrino da parte di Marlon Brando........un mito !!!!
    concordo pienamente!
    Il film è un autentico capolavoro...va visto assolutamente!

  4. #4
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Concordo il libro di Puzo e' davvero un capolavoro!
    Dopo aver letto il libro non ho potuto non guardare il film, bellissimo anche quello!!
    La storia mi ha colpito molto, e alla fine mi sono affezionata ai protagonisti, tifavo per loro...

  5. #5
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Appena finito.. Un vero capolavoro con personaggi indimenticabili! Nella loro illegalità sono perfettamente legali, inseriti in una società con delle proprie regole fondate sul rispetto e sull'amicizia. Superbo il personaggio di Don Corleone, interpretato da un grandissimo Marlon Brando nel film.. Da leggere assolutamente! E' un'offerta che nessuno può rifiutare a mio parere!

  6. #6
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Anche per me il padrino è un must, il libro come il film. Uno dei rari casi dove non saprei dire quale dei due è più bello.

  7. #7
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Ho visto anche tutto il film.. Un capolavoro! Anch'io non saprei decidere fra il libro e il film..

  8. #8

    Predefinito

    Questo libro è stato davvero una piacevolissima sorpresa.

    Una trama molto interessante e ricca di colpi di scena è supportata da uno stile di scrittura piacevole e fluido a leggersi.

    Inoltre, come lessi in una critica da qualche parte, e con la quale concordo, Puzo ha la capacità di rendere simpatico ogni suo personaggio.

    Per me da leggere assolutamente.
    Se si è gia visto il film, leggendo dei personaggi molto probabilmente, o almeno così è a me capitato, li si immaginerà con le sembianze degli attori che li hanno interpretati.

    A mio avviso, se si ha intenzione di leggere l'opera e di vedersi la parte cinematografica, conviene prima concedersi quest'ultima.

  9. #9
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18810
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    642
    Thanked in
    383 Posts

    Predefinito

    Indubbiamente un bel libro e anche un ottimo film, che hanno contribuito ambedue all'immagine della mafia nel mondo, un po' da stereotipo però.

  10. #10
    dreamer member
    Data registrazione
    Dec 2014
    Località
    Lecce
    Messaggi
    707
    Inserimenti nel blog
    44
    Thanks Thanks Given 
    189
    Thanks Thanks Received 
    134
    Thanked in
    90 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Palmaria Vedi messaggio
    Apparso nel 1969 con un successo senza precedenti, questo romanzo continua a rappresentare il mondo della mafia italo-americana. I legami della "famiglia", i rituali del "rispetto", gli intrecci tra potere politico e malavita, gli spietati regolamenti di conti, la vita quotidiana dei boss e dei loro sicari, la capillare organizzazione degli affari illeciti, gli amori, le vendette, i matrimoni, i funerali. Il quadro incredibilmente autentico e agghiacciante dei metodi della mafia, delle sue alleanze e connivenze, dei delitti e delle lotte intestine.

    Probabilmente non avrei mai letto questo libro se avessi seguito il mio istinto, ma qualche volta seguo anche i consigli di mio marito, che mi aveva assicurato che "Il padrino" mi sarebbe piaciuto molto. E così è stato!!!
    Questo romanzo mi ha davvero entusiasmata, è un incredibile susseguirsi di colpi di scena lungo i quali l'autore ti accompagna descrivendo in maniera schietta e immediata la mentalità delle famiglie mafiose di origine siciliana arrivate a spartirsi il potere anche negli Stati Uniti.
    Non solo! La narrazione porta il lettore quasi a fraternizzare con l'organizzazione mafiosa e soprattutto con il Don, personaggio caratterizzato positivamente da Puzo come un uomo di solidissimi principi, che credeva fermamente nell'amicizia e nel rispetto e che non arrivava mai a minacciare apertamente i nemici: insomma, un vero diplomatico!

    Non ho ancora visto il film, ma penso proprio che rimedierò presto! Un'altra pellicola che recentemente mi aveva fatto simpatizzare per la mafia è stata "American gangster", in cui risaltano le eccezionali interpretazioni di Denzel Washington su tutti e di Russell Crowe. Quando avrò visto anche "Il padrino" saprò fare meglio un confronto!

    Comunque intanto posso dire che per me il libro è un capolavoro!
    è verissimo, concordo con Palmaria... è un capolavoro assoluto!

Discussioni simili

  1. E' morto Mario Rigoni Stern!
    Da Poirot nel forum Amici
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 06-20-2008, 07:12 PM
  2. Mariani, Mario - La casa dell'uomo
    Da Viola nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-02-2008, 09:37 PM
  3. Galli, Mario - Milite Ignoto
    Da greta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 07-11-2007, 01:27 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •