Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Libri recensiti su forumlibri di questo autore:

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 16 a 23 di 23

Discussione: Calvino, Italo

  1. #16
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    392
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da frasquita Vedi messaggio
    di calvino ci sono poi le celeberrime 'lezioni americane' che non è un romanzo ma - appunto - cinque lezioni sull'arte dello scrivere
    corre via veloce, una meraviglia, consigliatissimo
    interessante...

  2. #17

    Predefinito

    quasi quasi faccio la scheda va...

  3. #18
    i0ri
    Guest

    Predefinito

    Dal Barone Rampante ho capito la grande dote di Calvino di uscire dagli schemi e di far divenire avventura ciò che sulla carta non potrebbe mai esserlo; la notevole caparbietà di Cosimo di non arrendersi mai, nemmeno davanti la malattia e l'età avanzata. Cosimo non perde e vince la sua sfida contro tutti, in particolare contro la sua famiglia e contro coloro che pensavano che il gesto del ragazzo fosse solo un capriccio; a dir poco stupendo poi il finale, in grado di lasciare tutti (i lettori) di stucco.
    Consigliatissimo

  4. #19
    Junior Member
    Data registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    7
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Calvino, un genio letterario
    il genio che coinvolge ogni lettore, ogni età

    Il suo Marcovaldo è uno di quei libri che mi fanno compagnia da anni a partire dalla prima lettura alle elementari (a quei tempi avevo colto solo aspetti ironici)
    in età adolescenziale, è l'inettitidune dell'uomo (rappresentato da Marcovaldo) l'aspetto che mi ha maggiormente colpita,
    rileggendola ora al mio bambino colgo aspetti più completi, quasi quasi, la volontà di potenza, di agire
    con un piccolo volo pindarico, si affaccia, nel filo logico del pensiero che precede lo sciorinare del mio messaggio, il famoso Agilulfo de "il cavaliere inesistente" che pur non essendoci riesce ad agire grazie alla sua forza volontà, diversamente da Gurdulù che c'è ma non sa di esserci

    Calvino ha toccato le mie corde con la sua semplicità nel tratteggiare gli aspetti profondi e umani, gli aspetti sociali e filosofici dell'umanità

    Spero accetterete una ripetizione, non posso esimermi dal riaffermare :
    "un genio letterario"

  5. #20
    *MOD* Monkey Member
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    in Campania,ma vicino al Lazio
    Messaggi
    13818
    Thanks Thanks Given 
    770
    Thanks Thanks Received 
    542
    Thanked in
    400 Posts

    Predefinito

    Ho conosciuto questo autore con Se una notte d'inverno un viaggiatore, anche se mi ero imbattuta in lui già nel 1994 durante il tema della maturità (quello specifico per le scuole, nel mio caso Liceo scientifico, verteva sulle sue Lezioni americane) ma siccome nessun professore mi aveva mai parlato di lui (o forse l'aveva appena nominato) per me era quasi sconosciuto e ovviamente scartai la sua traccia.
    Poi parecchi anni dopo un altro professore, stavolta universitario, amico di mio padre, citò qualcosa tratto da Se una notte e mi convinse a leggerlo. E dopo il 2009 l'ho anche riletto qui in un gruppo di lettura.

    Le altre opere che ho potuto (più o meno) apprezzare di Calvino sono state:
    La trilogia degli antenati (Barone, Visconte e Cavaliere, per intenderci)
    Il sentiero dei nidi di ragno
    Marcovaldo
    Le città invisibili
    L'entrata in guerra
    Sotto il sole giaguaro
    Il castello dei destini incrociati
    Le Cosmicomiche invece l'ho abbandonato perché non mi aveva preso
    Ultima modifica di Minerva6; 07-27-2016 alle 02:18 PM.

  6. #21
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Sono molte le opere recensite in Piccola biblioteca di questo autore e visto che l'ho adottato per tutto il 2017 inserisco qui la sua bibliografia, distinguendo quello che di lui ho letto e da quello che mi manca da leggere, mettendolo in ordine cronologico, intanto inserisco solo le opere letterarie che sono state pubblicate in volume:




    Ultima modifica di elisa; 03-10-2017 alle 06:32 PM.

  7. #22
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18794
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    visto che Calvino sarà il mio autore per tutto il 2017 voglio qui mettere le trame di tutti i suoi libri o altro che possa darne un'idea, così da avere tutto sotto mano senza andar a cercare a destra e a manca. Ci metto anche il link alla discussione in Piccola biblioteca. Comincio con il primo libro edito da Einaudi nel 1947, cercherò di inserire quando posso la quarta di copertina e una delle copertine che mi piacciono maggiormente.

    Il sentiero dei nidi di ragno (http://www.forumlibri.com/forum/show...ero+nidi+ragno)



    "Questo romanzo è il primo che ho scritto; quasi posso dire la prima cosa che ho scritto, se si eccettuano pochi racconti. Che impressione mi fa, a riprenderlo in mano adesso? Più che come un'opera mia lo leggo come un libro nato anonimamente dal clima generale d'un'epoca, da una tensione morale, da un gusto letterario che era quello in cui la nostra generazione si riconosceva, dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Al tempo in cui l'ho scritto, creare una 'letteratura della Resistenza' era ancora un problema aperto, scrivere 'il romanzo della Resistenza' si poneva come un imperativo; ...ogni volta che si è stati testimoni o attori d'un'epoca storica ci si sente presi da una responsabilità speciale ...A me, questa responsabilità finiva per farmi sentire il tema come troppo impegnativo e solenne per le mie forze. E allora, proprio per non lasciarmi mettere in soggezione dal tema, decisi che l'avrei affrontato non di petto ma di scorcio. Tutto doveva essere visto dagli occhi d'un bambino, in un ambiente di monelli e vagabondi. Inventai una storia che restasse in margine alla guerra partigiana, ai suoi eroismi e sacrifici, ma nello stesso tempo ne rendesse il colore, l'aspro sapore, il ritmo..." (Italo Calvino)

  8. #23
    Junior Member
    Data registrazione
    Mar 2017
    Località
    Francia
    Messaggi
    14
    Thanks Thanks Given 
    5
    Thanks Thanks Received 
    13
    Thanked in
    7 Posts

    Predefinito

    Che buffo, proprio ieri sera ad una festa una ragazza spagnola mi parlava del suo amore per Calvino
    Io trovo che le sue Lezioni americane siano veramente illuminanti come ha scritto Sceve!!! A me è piaciuto molto (lo aggiungo giusto perché non è stato citato) anche Se una notte d’inverno un viaggiatore. Conosco molti amici che sono rimasti delusi da questo libro, io ricordo di averlo trovato proprio divertente nel suo “giocare” coi codici letterari tradizionali!

Discussioni simili

  1. Calvino, Italo - L'entrata in guerra
    Da f.melillo nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-04-2017, 08:26 PM
  2. Calvino, Italo - Il barone rampante
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 06-22-2016, 04:42 PM
  3. Calvino, Italo - Le città invisibili
    Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 07-24-2015, 01:43 PM
  4. Calvino, Italo - Marcovaldo
    Da zaratia nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 01-16-2014, 10:48 PM
  5. Calvino, Italo - Il visconte dimezzato
    Da non_so_dove_volare nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 07-13-2013, 04:17 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •