Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il cannocchiale d'ambra

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Pullman, Philip - Il cannocchiale d'ambra

  1. #1
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Pullman, Philip - Il cannocchiale d'ambra

    Lyra, ragazzina impetuosa, appassionata, onestissima e ingenua bugiarda e Will, orgoglioso, sensibile, leale e coraggioso, ma sfuggente come un gatto: i due, provenienti da mondi diversi, nel corso del secondo libro si sono incontrati, scontrati e sono poi diventati amici per la pelle. Will è in possesso della "lama sottile", un misterioso coltello che permette il passaggio tra i mondi e che ora è l'unico mezzo per liberare Lyra, tenuta addormentata dalla signora Coulter in una grotta del suo mondo. Will e Lyra sono coscienti di avere un compito importante da svolgere, ma non sanno quale sia: perché la profezia si avveri non dovranno obbedire a un destino precostituito, ma essere liberi di scegliere. Nel "Cannocchiale d'ambra" la storia diventa grandiosa, epica, sfortunata e dissacrante, esplora i recessi più profondi dell'animo, supera i confini tra cielo e terra, in un'entusiasmante e insieme poetica unione di avventura, filosofia, mito e religione.

    Capitolo finale della saga di Pullman e il terzo volume è stato il più emozionante, la storia si fa più "adulta" e anche più intricata. Molto belli i personaggi principali che commuovono per come vivono i loro sentimenti.... Il finale però è stato tristissimo!!!

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    256
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    penso che se non avessi saputo come finiva mi sarei sciolta dalle lacrime... veramente triste.. devo dire che però come trilogia non è che mi abbia coinvolto più di tanto, forse sono un po' troppo cresciutella e il mio daimon si è gia stabilizzato

Discussioni simili

  1. Pullman, Philip - La bussola d'oro
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 10-06-2017, 03:29 PM
  2. Pullman o Rowling?
    Da Mrs. Rog nel forum Salotto letterario
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 02-26-2010, 12:24 PM
  3. Pullman, Philip - La lama sottile
    Da ayla nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 01-01-2010, 03:22 PM
  4. Pullman, Philip - Il rubino di fumo
    Da Mrs. Rog nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-21-2008, 10:42 PM
  5. Pullman, Philip - La Bussola D'Oro
    Da TheLand nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 01-04-2008, 11:18 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •