Pepe Carvalho, il detective galiziano, viene ingaggiato dal signor Ramòn per scoprire l'identità di un cadavere senza volto ripescato in mare a pochi chilometri da Barcellona. Unico indizio: un inquietante tatuaggio 'Sono nato per rivoluzionare l'inferno'.
Primo romanzo di Manuel Vàsquez Montalbàn incentrato sul celebre personaggio di Pepe Carvalho che ha conosciuto un grande successo proprio a partire da questa storia, scritta negli anni Settanta.


Devo ancora capire il genere di cui fa parte...forse culinario xchè apparte le ricette c'è ben poco di sensato e costruito . Non mi ha stimolato la curiosità dell'intreccio nè ho trovato alcunchè di brillante. Un libro mediocre senza infamia e senza lode. Era il primo approccio con questo scrittore e credo che ne passerà di tempo prima di leggere altri intrighi di Pepe Carvalho.