Trama: Dusty non sa più di chi fidarsi: il fratello, la moglie e una tra le sue più care amiche stanno dando inspiegabili segni di squilibrio mentale. Lui stesso, da qualche tempo, soffre di strani vuoti di memoria che gli cancellano preziose schegge di vita. Quando però il sangue comincia a scorrere si trova costretto ad affrontare le chimere della psiche e una mente malata, anzi, un'entità del male che va fermata al più presto. Ma prima bisogna individuarla...

Bellissimo! Davvero da leggere, a tratti forse un po' surreale, ma Koontz ha il potere di prenderti e rapirti nelle sue storie!
Voto 4/5