Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Così parlò Zarathustra

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 29

Discussione: Nietzsche, Friedrich - Così parlò Zarathustra

  1. #1
    Knight Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1206
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito Nietzsche, Friedrich - Così parlò Zarathustra

    Ragazzi mi sembra opportuno dedicare una pagina a uno dei libri più famosi di tutti i tempi...."Così parlò Zarathustra" ......un'opera di filosofia e di poesia, dove si racconta dell'antico poeta persiano Zarathustra che, ritornato fra gli uomini in un mondo moralmente allo sfascio, si sforza con ogni fibra di comunicare e diffondere la propria rivoluzionaria sapienza, fondata sulla serena, virile accettazione di ogni aspetto dell'esistenza, ed aliena dai diversi conformismi e dalle sovrastrutture imposte dalla morale dominante.

    Bellissimo il capitolo in cui Nietzsche ci parla delle tre metamorfosi...ricordate?? Cammello, Leone, Fanciullo.....e come dimenticare il capitolo del pastore e del serpente nero???

    Non so voi ma ogni volta che leggo il libro riesco a dare delle interpretazioni sempre diverse.
    Che ne pensate di questo "capolavoro"?
    Ultima modifica di elisa; 08-26-2009 alle 04:45 PM. Motivo: edit caratteri

  2. #2

    Predefinito

    Nice è uno dei più grandi pensatori moderni!

  3. #3
    Crazy anarchist!
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Messina
    Messaggi
    252
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Uff, lo dovrei rileggere, l'ho letto tempo fa con fatica perchè credo non fossi mentalmente pronta a recepire cotanta meraviglia

  4. #4
    Junior Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    Napoli
    Messaggi
    6
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    E' uno dei miei libri preferiti.
    Adoro le tre metamorfosi e lo scacciamosche

  5. #5
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Zarathustra è stato una scoperta, in un'epoca della mia vita dove conoscevo (cioè "credevo" di conoscere) solo marx e lenin. L'ho letto in un lampo, poi sono passato a umano troppo umano, la nascita della tragedia, ecc.
    E sono guarito da tante certezze un po' troppo monolitiche.

  6. #6
    Member
    Data registrazione
    Feb 2008
    Località
    albenga
    Messaggi
    57
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    è uno dei prossimi libri che dovrò ASSOLUTAMENTE leggere!!!!!!
    ho studiato Nietzsche a scuola e mi ha affascinato un sacco!!!!
    se non miricordo male inoltre scrive in modo abbastanza scorrevole e "comprensibile" rispetto a tanti altri filosofi!!!!!

    appena lo finisco vi faccio sapere!!!!!

  7. #7
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Un testo sicuramente da leggere anche se la semplice “lettura” non consente di penetrare e svelare gli enigmatici significati che caratterizzano Così parlò Zarathustra – Un libro per tutti e per nessuno.
    Ma al di là delle innumerevoli interpretazioni (e strumentalizzazioni) su questa opera, tra i messaggi di immediata comprensione (o che almeno apparentemente sembrano tali) ce ne sono alcuni condivisibili, aforismi che vengono volentieri trascritti dal lettore in quanto sentiti vicini al proprio modo di pensare o illuminanti pensieri complessi; ad esempio Colui che si è dedicato alla conoscenza non scende malvolentieri nell’acqua della verità quando è sporca, bensì quando è bassa e superficiale.
    In altri casi i concetti espressi non possono che suscitare moti di fastidio (almeno in me), come nel caso dell’esasperata misoginia di Zarathustra che riflette le posizioni critiche dello stesso Nietzsche nei confronti delle donne L’animo della donna è superficie, una membrana mobile e tempestosa sopra un’acqua bassa; tristemente famosa la frase pronunciata dalla vecchia donnetta Vai dalle donne? Non dimenticare la frusta!
    Ma al di là delle singole idee, condivisibili o meno, il testo è molto poetico e si legge con grande piacere per la ricchezza e varietà dei contenuti.

  8. #8
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Opera di enorme importanza nell' 'economia' letteraria della modernità.

    Eccola quì ...
    Il celebre inizio:
    http://www.youtube.com/watch?v=M-J9J...eature=related

    ed uno stracio centrale con un - non meno sarcastico che ironicamente ben costuito - fugato su serie (!):
    http://www.youtube.com/watch?v=7yP-H...eature=related

  9. #9
    Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    palermo
    Messaggi
    41
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    uno dei miei libri preferiti

  10. #10
    Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    67
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    letto subito dopo l'esame di maturità e da allora ho capito che i filosofi vanno letti integralmente e non studiati sui libri...

    credo che Nietzsche sia il fondatore del cristianesimo moderno, o almeno ha provato a rivoluzionarlo...bellissimi alcuni passaggi dove zarathustra cerca di parlare e insegnare le proprie conoscenze e non viene ascoltato, e lui soffre, si dispera e piange per questo consapevole che non può far altro che lasciare l'umanità al suo triste destino...

    un qualcosa di meraviglioso...

  11. #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    "sia il fondatore del cristianesimo moderno"

    insomma! dipende Yellow che significato dai alla parola cristianesimo.
    Quest'ultimo termine con Nietzsche e' difficile, ma molto difficile, che si addica.

  12. #12
    Member
    Data registrazione
    Jul 2010
    Località
    palermo
    Messaggi
    41
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    forse il mio libro preferito

  13. #13
    Member
    Data registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    67
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sergio Rufo Vedi messaggio
    "sia il fondatore del cristianesimo moderno"

    insomma! dipende Yellow che significato dai alla parola cristianesimo.
    Quest'ultimo termine con Nietzsche e' difficile, ma molto difficile, che si addica.
    beh andiamo, zarathustra era colui che più amava gli uomini, colui che ha cercato in tutti i mezzi di aiutarli, di parlare ai sordi ma senza riuscirci...è un comportamento degno del miglior cristiano...

    secondo me un comportamento molto di dottrina cristiana quello di zarathustra...poi ognuno la vede come vuole per carità

  14. #14
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Yellow Vedi messaggio
    beh andiamo, zarathustra era colui che più amava gli uomini, colui che ha cercato in tutti i mezzi di aiutarli, di parlare ai sordi ma senza riuscirci...è un comportamento degno del miglior cristiano...

    secondo me un comportamento molto di dottrina cristiana quello di zarathustra...poi ognuno la vede come vuole per carità

    Massi'! ho capito che intendi.
    Diciamo cosi', dai.

  15. #15
    Remember
    Data registrazione
    Mar 2008
    Località
    roma
    Messaggi
    691
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sergio Rufo Vedi messaggio
    Massi'! ho capito che intendi.
    Diciamo cosi', dai.
    Interessante l'interpretazione di yellow, anche se fuori dal coro.
    Che ne dite? si può associare Nietzsche alla dottrina cristiana (almeno a quella delle origini)?
    In fondo Nietzsche tenta di liberare l'uomo (penso al Nietzsche illuminista di Umano troppo Umano) dalle sue superstizioni, dai suoi miti e della sua metafisica.

Discussioni simili

  1. Marìas, Javier - Un cuore così bianco
    Da Simenon nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-20-2016, 01:22 PM
  2. Durrenmatt, Friedrich
    Da eg1979 nel forum Autori
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 02-09-2009, 04:41 PM
  3. Durrenmatt, Friedrich - Il Minotauro
    Da raskolnikoff nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-08-2007, 10:45 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •