Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Le parole per dirlo

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Cardinal, Marie - Le parole per dirlo

  1. #1
    Altro Site Admin
    Data registrazione
    Mar 2005
    Località
    Veneto
    Messaggi
    3568
    Inserimenti nel blog
    14
    Thanks Thanks Given 
    83
    Thanks Thanks Received 
    59
    Thanked in
    33 Posts

    Predefinito Cardinal, Marie - Le parole per dirlo

    Un libro che illustra il percorso psicologico seguito dall'autrice fino alla guarigione.

    Per uno che di psicologia non sa nulla, come me, è uno splendido viaggio nei ricordi della autrice la quale prendentoti per mano ti accompagna attraverso la sua vita.

    Con brillante precisione e con una adeguata prolissità si percorrono insieme all'autrice i passi del suo cammino.

    Bellissimi i passaggi della scoperta della "femminilità"

    Penso sia una autoanalisi molto ben riuscita e molto ben scritta. E' piaciuto ad un profano di psicologia come me e piace a chi della psicologia ha fatto la propria professione.

  2. #2
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Un libro che illustra il percorso psicologico seguito dall'autrice fino alla guarigione.

    Guarita da cosa?

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18798
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    229
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    molto bello e sincero questo libro che porta l'autrice a guarire da gravi emorragie di natura incomprensibile, la Cosa come le chiama lei. E' la storia di sette anni di psicoanalisi che la aiuteranno a riprendere una vita normale e che le faranno scoprire il dono della scrittura.
    Da leggere
    Ultima modifica di elisa; 09-01-2008 alle 09:26 PM.

  4. #4
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    E’ stata una lettura molto intensa e coinvolgente, certamente non una rilassante evasione: l’autrice mette a nudo il suo animo, svelando con generosità e sincerità le tappe della sua psicoanalisi, che iniziò negli anni Sessanta, in un momento in cui la sua vita sembrava distrutta da continue emorragie mestruali e dall’allontanamento di suo marito. Attraverso il racconto del suo passato, Marie Cardinal ricostruisce la sua vicenda personale, dandole un nuovo significato: da Algeri dove ha vissuto fino all’adolescenza, a Parigi il rapporto con il padre assente e malato e con la madre ossessiva e glaciale. E la Cosa, il male che che la tormenta e la paralizza, che le impedisce di vivere na vita normale ed autonoma.
    Finchè non approda nel vicolo e dà un nome alle sue ossessioni, per svuotarle finalmente di ciò che fino a quel momento avevano rappresentato.

    Da leggere con consapevolezza.

  5. #5
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6795
    Thanks Thanks Given 
    36
    Thanks Thanks Received 
    70
    Thanked in
    53 Posts

    Predefinito

    L'ho letto un bel po' di anni fa..e sono sicura che adesso riuscirei a cogliere altre sfumature e significati che allora mi sfuggirono. Ricordo che mi coinvolse molto, come dice Ele non è una lettura distensiva, ma sicuramente interessante, anche per avvicinarsi ad un argomento, come la psicoanalisi, che continua a sembrare un tabù nella società "normale" (i VIP non contano) e che invece può davvero rappresentare la porta su un'altra vita, finalmente serena.
    Lo consiglio ma non a chi si sente troppo impressionabile.

  6. #6
    Scimmia ballerina
    Data registrazione
    Sep 2008
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    3071
    Thanks Thanks Given 
    3
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Devo andare controcorrente.
    Non mi è piaciuto granchè.
    L'ho trovato confuso, poco comunicativo.
    Non so...de gustibus!
    Mi spiace non essere riuscita ad apprezzarlo!

    2/5

Discussioni simili

  1. Coben, Harlan - Non dirlo a nessuno
    Da giudit nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 11-17-2013, 05:33 PM
  2. Remarque, Erich Marie
    Da lillo nel forum Autori
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-10-2012, 02:22 AM
  3. Le vostre autobiografie in sei parole
    Da sun nel forum Tutti i giochi
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 03-16-2012, 04:50 PM
  4. Due parole per dirvi che vi saluto.
    Da Chicca nel forum Amici
    Risposte: 113
    Ultimo messaggio: 05-20-2008, 07:22 AM
  5. MacDonald, Ann-Marie - Chiedi perdono
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 02-27-2008, 10:00 AM

Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •