Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

L'arte della gioia

Mostra risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Sapienza, Goliarda - L'arte della gioia

  1. #1

    Predefinito Sapienza, Goliarda - L'arte della gioia

    libro moooolto controverso, a dir poco
    concluso nel '76 da questa figlia di alternativi ante-litteram (i signori Sapienza, che decisero di chiamarla Goliarda), viene alla fine pubblicato da Stampa Alternativa nel 1997, e perchè?
    perchè è scandaloso, narra della vita e degli amori di una donna libera che ama sia donne che uomini... ribadisco: Stampa Alternativa, 1997
    ora lo edita Einaudi e ne fa sfoggio su varie testate femminili (Elle, agosto '08)
    che ci sta dietro? vale a dire, di che si narra infine?
    delle vicende di una donna, nata nel 1900 da famiglia povera sia economicamente che eticamente, più che maltrattata, che si fa strada nella vita grazie alla sua intelligenza e ad un certo pelo sullo stomaco (niente di che rispetto alla cronaca odierna), e che ama chi le viene da amare
    tutto qui lo scandalo?
    profondo, molto femminile, interessante anche storicamente (i cenni storici sono cenni, comunque interessanti), la dimostrazione che l'amore è amore e se è sano e consapevole non fa vittime, mai

  2. #2
    Cicciofila Member
    Data registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    473
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mai sentito nominare.
    Il tuo commento mi ha molto incuriosito, penso che lo acquisterò.

  3. #3
    Senior Member
    Data registrazione
    Jun 2008
    Località
    Roma
    Messaggi
    2900
    Thanks Thanks Given 
    26
    Thanks Thanks Received 
    26
    Thanked in
    15 Posts

    Predefinito

    io l'ho comprato mercoledì e ne ho letto 80 pagine....devo dire che finora non mi sta piacendo affatto. eppure il mio libraio di fiducia mi ha detto che è bellissimo....vedremo

  4. #4
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    A me ha veramente entusiasmato .
    Tutto ruota intorno alla figura di Modesta, donna siciliana forte e determinata (una carusa tosta !), che costruisce il suo destino, come un’attività voluta e razionale, partendo da una situazione di degrado assoluto e arrivando in breve ad essere un personaggio rispettato ed ammirato, in un contesto non proprio facile per le donne. Non è il solito libro a sfondo femminista che punta a dar risalto al riscatto sociale della donna, ma è un bell’affresco della storia politica e sociale dell’Italia del Novecento, secolo di grandi tragedie e di grandi ideali, vissuto e descritto da una persona che decide di non subire passivamente gli eventi ma che si erige a consapevole protagonista degli stessi con l’obiettivo di raggiungere ed assaporare la vera gioia del vivere. Nell’inneggiare alla gioia Modesta sfrutta tutta la sua genialità senza disdegnare alcun mezzo: assolutamente indifferente a qualsiasi regola o consuetudine sociale, religiosa o sessuale..........è un spirito libero nei pensieri e nelle azioni. Non è un personaggio con cui è facile immedesimarsi ……….soprattutto per la sua completa assenza di scrupoli……ma è una figura molto intrigante che sicuramente non lascia indifferente il lettore.
    Merita per me un bel 5/5

  5. #5

    Predefinito

    se mi posso permettere, Elena, io non direi che è completamente priva di scrupoli, piuttosto soppesa con attenzione pro e contro, ed alla fine, se decide di commettere reati, lo fa con una visioe talmente lucida da portare vantaggio non solo a sè stessa, ma anche a chi la circonda
    Modesta non può essere un esempio perchè pochi di noi hanno una tale lucidità ed un tale cuore

  6. #6
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Lisistrata Vedi messaggio
    se mi posso permettere, Elena, io non direi che è completamente priva di scrupoli, piuttosto soppesa con attenzione pro e contro, ed alla fine, se decide di commettere reati, lo fa con una visioe talmente lucida da portare vantaggio non solo a sè stessa, ma anche a chi la circonda
    Modesta non può essere un esempio perchè pochi di noi hanno una tale lucidità ed un tale cuore
    In parte è vero......Modesta soppesa i pro e i contro......ma la sua scelta finale punta all'esaudimento del suo principale obiettivo........assaporare la vita con gioia!!! E' anche vero che tende a diffondere il suo messagggio di gioia agli altri e, infatti, non viene percepita come "egoista"......ma è profondamente amata da uomini e donne!!!!
    Comunque a me ha affascinato da morire questo personaggio......forse proprio perché ha la lucidità ed il coraggio di mettere a nudo anche il lato oscuro della sua personalità......lato oscuro che ogni essere umano possiede ma che raramente viene mostrato o accettato a livello conscio!!!

  7. #7
    Junior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    12
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Post Sapienza, Goliarda - L'arte della gioia

    Lo stile letterario forse non è perfetto, anzi, ma l'intensità dei personaggi e la personalissima, lucida, onesta interpretazione di un inizio '900 a noi così vicino rendono questo romanzo bellissimo ed estremamente coinvolgente... nel modo di raccontare fatti e retroscena la scrittrice rivela in qualche modo il proprio vissuto, il momento storico che l'ha vista protagonista (gli anni '70 e lo straordinario movimento di idee che li ha accompagnati) e la sua personale interpretazione dell'"arte di vivere"...

  8. #8
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da sunrise Vedi messaggio
    Lo stile letterario forse non è perfetto, anzi, ma l'intensità dei personaggi e la personalissima, lucida, onesta interpretazione di un inizio '900 a noi così vicino rendono questo romanzo bellissimo ed estremamente coinvolgente... nel modo di raccontare fatti e retroscena la scrittrice rivela in qualche modo il proprio vissuto, il momento storico che l'ha vista protagonista (gli anni '70 e lo straordinario movimento di idee che li ha accompagnati) e la sua personale interpretazione dell'"arte di vivere"...
    Concordo con te !!! Non si può certo dire un'opera impeccabile dal punto di vista stilistico......ma è talmente coinvolgente che trasmette la sua singolare e vivace gioia di vivere

  9. #9
    suzy901
    Guest

    Predefinito DISCUSSIONE "l'arte della gioia" di Goliarda SAPIENZA

    Ciao a tutti, sono nuova nel forum ;-)
    Ho letto l’arte della gioia di Goliarda Sapienza, mi è piaciuto tantissimo. Vorrei sapere cosa pensate dello stile di Goliarda Sapienza ? E secondo voi, è vero dire che questo romanzo è un’opera singolare nel senso che sfugge ai tentativi di classificazione in un genere letterario ben preciso ?? Grazie in anticipo

Discussioni simili

  1. Sun, Tzu - L'arte della guerra
    Da Darkay nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 10-18-2015, 10:37 PM
  2. Fromm, Erich - L'arte di amare
    Da Ariel nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 02-12-2014, 11:25 AM
  3. Lapierre, Dominique - La Citta' della Gioia
    Da evelin nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-20-2011, 01:32 PM
  4. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-14-2007, 07:36 AM
  5. Kawasaki, G. - L'arte di chi parte (bene)
    Da Fabio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-20-2006, 10:45 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •