"Mi chiamo Isabel Bookbinder e sto per dare una svolta alla mia vita: diventerò una scrittrice di successo. Oggi ho appuntamento con il più importante agente letterario di Londra (che, per dirla tutta, è cpsì affascinante!) e gli presenterò il mio Romanzo d'Esordio.
Sono mesi che studio tutti i dettagli per sfondare. Stamattina, per esempio, mi sono alzata (quasi) all'alba per perfezionare il mio look: dolcevita nero di puro cachemire, tripla passata di mascara, un filo di rossetto rosso e (dettaglio fon-da-men-ta-le) chignon finto disordinato fissato con una matita. Poi ho dedicato almeno un'ora per scegliere allo specchio il mio profilo migliore da mettere in copertina. e, ovviamente, mi sono gia procurata tutta una serie di strumenti indispensabili, come uno stupendo taccuino Smythson personalizzato. Adesso devo solo darci dentro con la palestra per entrare nel vestitino che sfoggerò al party di lancio. E poi...beh, poi naturalmente ci sarebbe quell'altra faccenda...scrivere il mio romanzo. Perchè, pensavate l'avessi già fatto? Ma ho già in mente il titolo! In fondo, che ci vorrà mai per buttar giù tutto il resto?"

E' un libro esilarante, molto stile "Sophie Kinsella", con un tocco di romanticismo e decisamente tanti colpi di scena. Appena ho letto il quarto di copertina, ho pensato che fosse un pò scontato come andasse a finire...e invece no! Assolutamente da leggere per chi vuole divertirsi un pò leggendo, mi ha preso talmente tanto che l'ho finito in un solo giorno!