Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Storia di una capinera

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 26

Discussione: Verga, Giovanni - Storia di una capinera

  1. #1
    Leghorn Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Livorno
    Messaggi
    788
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Verga, Giovanni - Storia di una capinera

    Un calssico che non passa mai ... è decisamente triste ma pieno d'amore, sicuramente la trama la conoscete tutti ma ripetere non fa male ...

    "Maria racconta ad una amica Marianna e conseguentemente racconta a noi lettori, le mille sfumature sentimentali che vive. Richiamata dal convento in famiglia si trova faccia a faccia con la sua vera vocazione la quale si manifesta con tutto il palpito della giovinezza, la sensualità del desiderio: è l'amore che si accende e si spegne come un lampo in un destino segnato..."

    A me è piaciuto molto anche se è stato un di queli libri che ho letto anni fà sotto suggerimento dei prof. (solitamente i libri cosigliati a scuola non riscuotono successo ...)
    Ultima modifica di RosaT.; 04-29-2008 alle 05:05 PM.

  2. #2

    Predefinito

    sì...l'ho letto davvero tanto tempo fa...ricordo poco...solo che qua e là ho pianto...heheh...dunque mi è piaciuto abbastanza...
    Ultima modifica di elisa; 04-26-2009 alle 10:10 AM. Motivo: correzione caratteri

  3. #3
    Charmed Member
    Data registrazione
    Jun 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    2653
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Tristemente bello...anche io ogni tanto mentre lo leggevo mi commuovevo...

    eh noi donne dall'animo sensibile...

  4. #4
    Amelia Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    285
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Concordo, bello ma tristerrimo...

  5. #5
    b
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    2172
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    In 2^ superiore sono stato costretto a leggere dalla prof di italiano "I Malavoglia", sempre di Verga. Beh, dato che sono veneto e non capisco il sicialiano, e soprattutto sono un po' ottimista nella vita, quel libro mi ha fatto assolutamente schifo, quindi non leggerò mai più nulla di Verga!

  6. #6

    Predefinito

    è un testo che rileggo spesso.. esce un pò fuori dai canoni a cui vegra ci ha abituati.. si vede che è un suo romanzo giovanile.. quanti ricordi legati a questo libro..

  7. #7
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18802
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    230
    Thanks Thanks Received 
    632
    Thanked in
    377 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Poirot
    In 2^ superiore sono stato costretto a leggere dalla prof di italiano "I Malavoglia", sempre di Verga. Beh, dato che sono veneto e non capisco il sicialiano, e soprattutto sono un po' ottimista nella vita, quel libro mi ha fatto assolutamente schifo, quindi non leggerò mai più nulla di Verga!
    carissimo non puoi dire che che Verga fa schifo! prova a leggere Mastro Don Gesualdo, e poi un libro me lo devi, vero

  8. #8
    b
    Data registrazione
    Nov 2007
    Località
    Catania
    Messaggi
    2828
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    bellissimo!!!
    Adoro Verga.

  9. #9

    Predefinito

    All'esame di maturità, ho portato come mio cavallo di battaglia Verga di cui ho letto molti libri: storia di una capinera, mastro don Gesualdo, i malavoglia, le varie raccolte di novelle. Mi sono piaciuti tutti. Ai Malavogli forse ho preferito Mastro Don Gesualdo.
    Ed è stato proprio grazie a Storia di una capinera, che ho scoperto Verga.
    Certo Storia di una capinera, non rispecchia pienamente Verga, è uno dei romanzi giovanili, ma comunque è bello. Poi essendo donna ho capito ancora di più le sofferenze della povera Maria.
    Ultima modifica di elisa; 04-26-2009 alle 10:11 AM. Motivo: correzione caratteri

  10. #10
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    109
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Poirot
    In 2^ superiore sono stato costretto a leggere dalla prof di italiano "I Malavoglia", sempre di Verga. Beh, dato che sono veneto e non capisco il sicialiano, e soprattutto sono un po' ottimista nella vita, quel libro mi ha fatto assolutamente schifo, quindi non leggerò mai più nulla di Verga!
    Dire che Verga fa schifo è una bestemmiaaa!!! (e cmq è dato soggettivo, quindi di "a me ha fatto schifo).
    A parte i suoi romanzi giovanili, magari poco rilevanti (ma che a me sono piaciuti lo stesso), la fase verista del Verga è stupenda. Il ciclo incompiuto dei vinti (con "I malavoglia" e "Mastro don Gesualdo") è triste e commovente... prova a leggerlo uscendo dalla "mentalità veneta", immergendoti nelle atmosfere di ignoranza e povertà che c'erano a quel tempo al sud.
    Ultima modifica di elisa; 04-26-2009 alle 10:11 AM. Motivo: correzione caratteri

  11. #11
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    l'ho letto davvero tanto tempo fa...ma dico che è a dir poco MERAVIGLIOSO!!!!

  12. #12
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Una storia per animi sensibili, molto triste e dolce.. Il linguaggio utilizzato è semplice e affannato, rientri sin dall'inizio nell'ottica di questa povera ragazza, a cui viene negata la possibilità di amare..
    So che Zeffirelli ne ha fatto un film.. Sono piuttosto curiosa di vederlo!


    P.S. Verga rimane sempre Verga, ovvero un grande!

  13. #13
    Lunatic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    10189
    Thanks Thanks Given 
    372
    Thanks Thanks Received 
    409
    Thanked in
    290 Posts

    Thumbs up

    Citazione Originariamente scritto da Dorylis Vedi messaggio
    Una storia per animi sensibili, molto triste e dolce.. Il linguaggio utilizzato è semplice e affannato, rientri sin dall'inizio nell'ottica di questa povera ragazza, a cui viene negata la possibilità di amare..
    So che Zeffirelli ne ha fatto un film.. Sono piuttosto curiosa di vederlo!


    P.S. Verga rimane sempre Verga, ovvero un grande!
    Purtroppo non ho letto il libro ma ricordo di avere visto il film, te lo consiglio, bello anche se ovviamente triste

  14. #14
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Post

    Una storia dolorosa, commovente, struggente e intima. Mentre lo leggevo più volte mi è capitato di chiedermi ma l'ha scritto un uomo?? Verga è stato veramente bravo nel descrivere i sentimenti e le emozioni di Maria in modo semplice e "genuino", senza artifici. Un libro che vale la pena leggere!!!
    Non sapevo che ci fosse anche un film, proverò a cercarlo, m'incuriosisce!

  15. #15
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Roma
    Messaggi
    674
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Romanzo epistolare intenso e struggente che ha per protagonista Maria, costretta dalle circostanze a farsi suora.
    E' una ragazza semplice e remissiva Maria che addossa su di sé tutte le colpe del mondo; è attaccata alla vita e alle piccole cose: al bosco, al panorama, alla natura, all'aria di montagna, all'intimità della vita domestica.
    Non chiede la luna Maria; vorrebbe amare e sposare l'uomo di cui è innamorata.
    Purtroppo non è questo il suo destino; non è ciò che la famiglia ha deciso per lei. Per Maria c'è il convento, c'è la sofferenza, c'è lo strazio di vedere dalla finestra della sua "prigione" la semplice quotidianità tanto agognata, a lei negata.
    Maria, come una capinera chiusa in gabbia soffre e muore perché privata della sua libertà.
    Il romanzo epistolare non è il mio genere preferito, ma dopo poche pagine me ne sono scordata completamente; e nonostante la narrazione sia decisamente angosciante, non si può non continuare a leggere fino in fondo, affezionandosi a Maria.

Discussioni simili

  1. Verga, Giovanni - I malavoglia
    Da Dorylis nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 55
    Ultimo messaggio: 04-06-2017, 10:58 AM
  2. Giovanni - ciao a tutti
    Da Giovanni nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 03-21-2008, 01:37 PM
  3. Giovanni - ciao a tutti
    Da Giovanni nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-21-2008, 09:04 AM
  4. Verga, Giovanni- I Malavoglia
    Da Bad Taste In Your Mouth nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 02-26-2008, 06:02 PM
  5. Storia locale
    Da nevera nel forum Salotto letterario
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 09-08-2007, 11:43 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •