Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: [Eventi] Pordenonelegge

  1. #1

    Predefinito [Eventi] Pordenonelegge

    Chi di voi andrà al festival del libro che si svolgerà a partire da domani a Pordenone?
    Ho visto che ci sarà anche una delle mie scrittrice preferite...
    Catherine Dunne.
    Anche a voi piace il suo stile?
    Ultima modifica di elisa; 10-07-2012 alle 12:31 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    Ieri sono stata a Pordenone ed è stato veramente bello vedere una città completamente trasformata dalla cultura, tanti eventi interessanti a cui partecipare che non si sa proprio quale scegliere.

    L'incontro magico è stato con Roberto Calasso, intervistato da Marino Sinibaldi (conduttore di Farenheit in radio). Uomo coltissimo, fondatore e presidente di Adelphi, ha volato alto e ci affascinati (800 presenti) con La Folie Baudelaire, il suo ultimo libro che dovrà uscire tra un mese.
    Molto interessante anche l'evento in cui veniveno illustrati gli ultimi due numeri di LiMes,, il direttore Lucio Caracciolo ha parlato della Russia e della sua visione del mondo, anche rispetto ai recenti fatti della Georgia e ai rappori con gli Usa, l'ammiraglio Ezio Ferrante e Patrizia Tiberi Vepraio hanno parlato della Cina dal punto di vista della marina mercantile e militare (ho pensato a sub75 perchè ci sono 55 sommergibili in Cina ) e per gli aspetti economici che la legano sempre agli Stati Uniti.
    Una piacevole sosta al Caffè Letterario e poi fine serata con l'attore Filippo Timi, che ha letto alcune pagine tratte dal suo ultimo libro, simpatico e bravo, non lo conoscevo affatto anche se mi sembra molto più valido come attore che come scrittore.

    Visita alle varie bancarelle a guardare i nostri amati libri, acquistato un libro della Morante che non viene più edito Lo scialle andaluso e che mi era stato consigliato da ioamodavidesegre.

    Come vedete siete sempre nei miei pensieri. Forse oggi si raddoppia e domani si triplica

  3. #3
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    altra capatina ieri a PordenoneLegge.

    L'incontro con Salvatore Niffoi è stato veramente emozionante, grande umanità e simpatia, ha presentato il suo ultimo libro Collodoro.

    Di altro l'incontro con gli onorevoli Bodrato e Belci che hanno scritto un libro su Aldo Moro, la Democrazia Cristiana e le Brigate Rosse. Molto interessante anche l'intervento dello studioso Miguel Gotor che ha raccolto le lettere di Moro dalla prigionia, facendo un'analisi filologica e ribaltando, in un certo senso, le teorie finora sostenute sulle lettere stesse.

    Fine serata da scompiscarsi dalle risate con un rave di scrittura, tenuto da Natalino Balasso, comico simpaticissimo, e Massimo Cirri, conduttore della trasmissione radiofonica, Caterpillar, dove Balasso tiene una rubrica Mi manda Baricco

    Visto anche due mostre Il pittore e il pesce, una poesia di Raymond Carver rappresentata da 55 artisti e Federico Tavan. Dipingere parole, omaggio a questo poeta
    Ultima modifica di elisa; 09-21-2008 alle 11:28 AM.

  4. #4
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    anche quest'anno full immersion a Pordenone dal 16 al 20 settembre per la Festa del libro con gli autori

    Primo giorno per me venerdì 18 quando per prima cosa partecipo all'incontro "Film da leggere. Questioni di cuore: dal libro al film" con la regista Francesca Archibugi e l'autore del libro, lo sceneggiatore, Umberto Contarello presentati dallo sceneggiatore-scrittore Francesco Piccolo.
    Si parlava del film Questione di cuore e di come è stato trasposto dalla regista, che l'ha anche sceneggiato e di come ha vissuto l'autore la reinterpretazione del suo romanzo, che oltre tutto è autobiografico.
    Interessante dibattito sul ruolo dell'autore, dello sceneggiatore e del regista nei film tratti da romanzi.

    Secondo incontro della giornata è quello con il cantautore Alessio Lega che insieme allo studioso musicale Roberto Calabretto, tiene una lezione-concerto su De Andrè-Le radici, spaziando in modo molto coinvolgente tra tutti quei musicisti e al clima musicale a cui De andrè è debitore. Tanto mi è piaciuto Alessio Lega che ho preso un suo cd con il quale ha ricevuto il Premio tenco nel 2004.

    Ciliegina sulla torta Elio, punta di diamante del gruppo Elio e le Storie Tese, tiene una conferenza-spettacolo, insieme allo scrittore Luca Scarlini, dal titolo "Disastri futuristi e casi della vita. Viaggio al centro di Danil Charms". Il protagonista sono i racconti sarcastici, strazianti e clamorosi di uno dei maggiori scrittori russi del '900, pressochè sconosciuto da noi, morto nelle epurazioni staliniste. L'incontro con le parole di Danil Charms per me è stata un'esperienza incredibile ed inaspettata.

    Gli altri incontri alle puntate successive

  5. #5
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    proseguo nel mio viaggio tra gli autori

    sabato l'incontro con il filosofo sloveno Slavoj Zizek, dal titolo "Benvenuti nel deserto del reale" presentato da Pierpaolo Antonello, docente di letteratura italiana a Cambridge. Zizek è un vero showman della filosofia, capace di spaziare dal cinema alle barzellette "spinte" per spiegare il suo pensiero legato principalmente a Lacan e a Marx.
    Tappa alla mostra su Harry Bertoia, grande designer, famoso per la sedia Diamond della Knoll, ma capace di proporre affascinati sculture, anche nel mondo dei suoni con le sculture musicali. Interessanti poi i disegni di Julian Beck, fondatore del Living Theatre.
    Pomeriggio italiano con Rosetta Loy, che presentava il suo ultimo libro di impronta autobiografica, La prima mano, donna di grande fascino e cultura, capace di evocare un'epoca letteraria che oggi non c'è più, la Loy aveva come interlocutore Francesco Durante, traduttore tra l'altro dei primi libri di John Fante.
    Ma il momento più emozionante è stato l'incontro con Abraham Yehoshua, lo scrittore israeliano ha comunicato un modo sofferto e consapevole di essere ebrei israeliani oggi, con una grande forza morale anche se l'uomo apparentemente sembra fragile e stanco.

  6. #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    Domenica 20 settembre si parte alla grande con l'incontro con il filosofo tedesco, Peter Sloterdijk, presentato da Giovanni Leghissa, che sotto un solleone da ferragosto ha parlato di "prospettive del pensiero". Altra visita a una mostra parallella sempre di Harry Bertoia e poi in fila per sentire la presentazione dell'ultimo libro, "Il castello dei Pirenei", di uno schioppettante Jostein Gaarder. Finale col botto per un Premio Pulitzer, la compita Elizabeth Strout con il suo "Olive Kitteridge".
    Bilancio molto positivo, in attesa del prossimo anno!

  7. #7
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    resoconto puntuale di questa edizione di Pordenonelegge quest'anno sono riuscita a seguire tantissimo e sono molto soddisfatta dell'esperienza

    sabato 19 settembre

    Danilo Mainardi ha parlato di un suo giallo etologico, Un innocente vampiro, una verve divulgativa notevole, sempre molto interessanti le spiegazioni del comportamento animale, in questo caso dei pipistrelli.

    A seguire ho assistito a un incontro sull'opera del poeta serbo Milo Crnjanski, Lamento per Belgrado, scritta nel 1956, un'opera straordinaria che è stata pubblicata adesso in Italia a cura di Massimo Rizzante, ch eha fatto un'analisi molto interessante sulla cecità degli intellettuali occidentali che non hanno compreso l'importanza della letteratura dell'est etichettandola solo come letteratura del dissenso, perdendo delle importanti occasioni come quella di Danilo Kis e dello stesso Crnjanski. Presente al dibattito anche lo studioso di Sarajevo Božidar Stanišić.

    Bella l'esperienza con lo scrittore marocchino-francese Tahar Ben Jelloun, che ha parlato del suo ultimo libro, L'uomo che amava troppo le donne, dove si analizza il significato di tradimento, fedeltà, possesso. Lo scrittore, di cui io ho letto Creatura di sabbia e L'albergo dei poveri, ha un'esposizione molto vivace e anche politicamente impegnato, un protagonista nel panorama culturale francese e anche da noi visto che scrive su Repubblica.

    Un confronto tra scrittrici l'incontro con la scrittrice albanese che scrive in italiano, Anilda Ibrahimi, con il suo libro L'amore e gli stracci del tempo, ambientato a Pristina e che narra la storia d'amore tra un serbo e una kosovara. Mentre Francesca Melandri ha parlato di Eva dorme, storia d'amore tra un carabiniere calabrese e una donna altoatesina negli anni del terrorismo in Alto Adige.

    Con Innamoramenti, Esther Freud, figlia del pittore Lucian e pronipote del padre della psicanalisi Sigmund, ci ha parlato di una adolescente che raggiunge in Toscana il proprio padre che non vede da tempo.

    Gran finale con Art Spiegelman, colui che ha realizzato quel capolavoro della graphic novel che è Maus. Una lectio magistralis in piena regola sull'origine dei fumetti ed in particolare delle graphic novel.

  8. #8
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    seconda giornata a Pordenone per gli incontri con gli autori, 19 settembre

    L'Europa oltre confine: Incontro con gli scrittori sloveni Veronika Simoniti, Suzana Tratnik, Andrej Blatnik che regalano al pubblico una raccolta di loro racconti, edita proprio per Pordenonelegge. Interessante disanima della letteratura slovena dall'indipendenza in poi e grande attenzione al ruolo sociale della cultura in un paese che ha raggiunto la sua autonomia politica da pochissimi anni.

    Vent'anni di poesia italiana con i poeti Gabriele Frasca, Luigi Nacci, Lello Voce e con un interessante intervento di un poeta tedesco Heiko Strunk che ha presentato un sito di poesia tradotto in molte lingue. Si è parlato anche di videopoesia, di poesia su Internet, dei rapporti della letteratura con il potere economico.

    Il grande poeta scozzese Douglas Dunn ha presentato la sua ultima raccolta di poesie, Long Ago, raccontandoci il suo percorso di vita e coinvolgendoci leggendo le sue poesie.


    Incontro molto emozionante con lo scrittore canadese, originario del Sri Lanka, Michael Ondatje, che ci ha parlato del suo ultimo romanzo Divisadero, che mi ha commosso quando ci ha letto alcuni brani tratti dalla sua opera.

    Un vero vulcano invece Paco Ignatio Taibo II, simpaticissimo scrittore spagnolo che vive in Messico, che ci ha descritto in maniera spumeggiante il suo ultimo libro, Un hombre guapo, Vita e morte di Tony Guiteras, padre della rivoluzione cubana del 1933.

    Più riservato e composto Victor Lodato, autore di Mathilda, sua opera prima, paragonato dalla critica a Il giovane Holden. Sembrerebbe una vera promessa della letteratura americana anche perchè lo scrittore è già uno sceneggiatore affermato e quindi maneggia bene la lingua scritta.

  9. #9
    Viôt di viodi
    Data registrazione
    Aug 2009
    Località
    Estremo Oriente
    Messaggi
    5773
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    195
    Thanks Thanks Received 
    94
    Thanked in
    60 Posts

    Predefinito

    Ero già pronta x l'autografo di Falcones, ma causa pranzo di famiglia non ci sono andata a Poedenone. L'hai visto Elisa?

  10. #10
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Meri Vedi messaggio
    Ero già pronta x l'autografo di Falcones, ma causa pranzo di famiglia non ci sono andata a Poedenone. L'hai visto Elisa?
    no, ho dovuto fare una scelta con altri autori e poi non avendo letto niente di lui e non prevedendo di leggerlo non ho optato per questo incontro, onestamente lo conosco solo di nome

  11. #11
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    19017
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    249
    Thanks Thanks Received 
    746
    Thanked in
    463 Posts

    Predefinito

    anche quest'anno totale immersione tra autori, incontri, reading, sono tornata da poco felice ed appagata


    Venerdì: lectio magistralis del filosofo bulgaro che vive in Francia Tzvetan Todorov sulla giustizia internazionale, reading dello straordinario poeta africadian George Elliott Clarke, maratona di poesia con Lello Voce, Alberto Bertoni, Erika Crosara e ancora il sosprendente George Elliott Clarke. Storie di jazz in musica con il pianista Enrico Pieranunzi.

    Sabato:lectio magistralis dell'antropologo francese Marc Augé, lo scrittore ed ex ministro della cultura marocchino Mohammed Achaari che ha presentato il romanzo L'arco e la farfalla, il poeta americano di origine serba Charles Simic con la raccolta Il mostro ama il suo labirinto, lo scrittore inglese Jonathan Coe con il suo libro per ragazzi Lo specchio dei desideri, un assaggio via Skype di Filippi Timi su Carmelo Bene.

    Domenica: l'americano Peter Cameron con il nuovo romanzo Coral Glym.

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Segnalazione Eventi Letterari e Artistici
    Da zaratia nel forum Tutto Bellezza e tutto Cultura
    Risposte: 335
    Ultimo messaggio: 12-02-2017, 10:59 AM
  2. Brizzi, Enrico - L'inattesa piega degli eventi
    Da Poirot nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 08-17-2008, 11:48 PM
  3. Eventi culturali a Roma
    Da geotravel nel forum Amici
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-14-2008, 06:26 PM
  4. Evento: PordenoneLegge
    Da elisa nel forum Salotto letterario
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 09-28-2007, 02:33 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •