Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Senza lasciare traccia

Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Picoult, Jodi - Senza lasciare traccia

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2007
    Località
    Rimini
    Messaggi
    1383
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito Picoult, Jodi - Senza lasciare traccia

    Questa la trama:

    Delia Hopkins aveva sei anni quando suo padre le permise di fargli assistere a uno spettacolo di magia. "Quella notte imparai molte cose, imparai che le persone non svaniscono nel nulla". Un insegnamento che da adulta dimostra ogni giorno la sua validità: la professione di Delia, infatti, è quella di rintracciare le persone scomparse con l'aiuto di un fedele segugio. Il suo lavoro le piace e la sua vita anche: benchè Delia sia rimasta orfana di madre da bambine, il padre l'ha cresciuta con amore, e ora lei sta per sposare il compagno con cui vive da tempo e dal quale ha una figlia. Ma alla vigilia del matrimonio accade una cosa imprevista e sconvolgente: suo padre viene arrestato dalla Polizia con l'accusa di aver sottratto Delia alla madre che lei credeva morta in un incidente stradale. In un capovolgimento drammatico di situazioni e di emozioni, privata delle proprie sicurezze e del proprio passato, Delia incomincia la ricerca dolorosa di una verità che le sfugge, perchè ognuno ha la propria, di verità, e perchè a volte amare e proteggere una persona può anche portare a mentire.

    Un romanzo molto intenso, difficilmente catalogabile: ha una trama complessa, ma quello che più colpisce sono le relazioni e i sentimenti che si sviluppano e mutano tra i vari protagonisti. Molto realistico e sicuramente non "leggero".

    Buona lettura e a presto
    Ultima modifica di elisa; 06-07-2009 alle 10:04 PM. Motivo: edit caratteri

Discussioni simili

  1. Follett, Ken - Mondo senza fine
    Da sun nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 72
    Ultimo messaggio: 10-23-2011, 02:44 PM
  2. Federici, Paolo - Una labile traccia indelebile
    Da elisa nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 09-29-2009, 07:04 PM
  3. Baricco, Alessandro - Senza sangue
    Da ~ Briseide nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 08-25-2009, 11:07 AM
  4. Libri, con figure o senza?
    Da Cassiel nel forum Salotto letterario
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 01-27-2008, 04:35 PM
  5. PaoloFederici - Una labile traccia indelebile
    Da paolofederici nel forum Presentazioni: ecco dove ti puoi presentare
    Risposte: 34
    Ultimo messaggio: 12-13-2007, 09:16 AM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •