Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Il pozzo della solitudine

Mostra risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Hall, Radclyffe - Il pozzo della solitudine

Thread visitati

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1
    Eclectic Mod
    Data registrazione
    Jul 2008
    Località
    (MN)
    Messaggi
    4188
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Hall, Radclyffe - Il pozzo della solitudine

    La pubblicazione nel 1928 in Inghilterra della prima edizione di questo romanzo suscitò enorme scalpore e una denuncia per oscenità condusse a un drammatico processo che si concluse con la condanna dell'autrice e la messa al bando del libro. Ma già allora furono in molti, tra il pubblico e negli ambienti letterari, a cogliere l'umana grandezza e il disperato grido di dolore e di invito alla comprensione di pagine che ancora oggi restano uniche nella letteratura del '900: tra le voci che si levarono a difesa di Radclyffe Hall e del Pozzo delta solitudine quella di E. M. Forster, Leonard e Virginia Woolf, Rose Macaulay, Vita Sackville-West, Julian Huxley.

    In sintesi
    Nello splendore della villa di famiglia di Morton Hall, Sir Philip e Lady Gordon aspettano la nascita dell'erede. Quando anziché il maschio desiderato nasce una femmina, decidono comunque di chiamarla Stephen. La bambina crescendo rivela ben presto abitudini e atteggiamenti diversi dalle sue coetanee e la isolano da chi la circonda, costringendola a un'infanzia difficile e a una tormentata adolescenza. Raggiunta la maturità Stephen Gordon si innamorerà perdutamente di un'altra donna.

    Il primo libro ad affrontare seriamente il tema dell'amore tra due donne.
    Ne ho sentito parlare e mi sono documentata sull'autore e poi spinta dalla curiosità, l'ho letto.
    Il romanzo l'ho trovato...Molto inteso, bello e profondo nella sua disperazione.
    E’ da leggere secondo me per capire meglio questo tema.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


Discussioni simili

  1. Giordano, Paolo - La solitudine dei numeri primi
    Da elena nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 146
    Ultimo messaggio: 07-23-2017, 04:47 PM
  2. Garcia Marquez, Gabriel - Cent'anni di solitudine
    Da destino nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 98
    Ultimo messaggio: 12-27-2015, 03:46 PM
  3. Manfredi, Valerio M. - La torre della solitudine
    Da Ambra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 09-28-2008, 11:38 PM
  4. La solitudine dei numeri primi di Paolo Giordano
    Da Joe_Chip nel forum Salotto letterario
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 07-21-2008, 10:24 AM
  5. Hall, James W. - Acqua profonda
    Da Ambra nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-10-2007, 03:14 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •