Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Mostra risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Bryson, Bill

  1. #1
    Senior Member
    Data registrazione
    Aug 2008
    Località
    Brescia
    Messaggi
    105
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Bryson, Bill

    Non mi sembra ci sia una discussione su questo autore al quale mi sono avvicinata di recente...


    William McGuire (detto Bill) Bryson (Des Moines, 8 dicembre 1951) è un giornalista e scrittore statunitense.
    Iniziò gli studi presso la Drake University ma li abbandonò nel 1972 quando decise di girare per quattro mesi per l'Europa. Fece ritorno in Europa l'anno successivo, con il suo compagno di scuola Stephen Katz. Bryson visitò per la prima volta il Regno Unito nel 1973, decidendo di stabilirvisi quando ottenne un lavoro in un ospedale psichiatrico a Virginia Water. È qui che conobbe un'infermiera inglese di nome Cynthia, che sarebbe diventata sua moglie. Nel 1975 la coppia tornò negli Stati Uniti dove Bryson terminò gli studi. Nel 1977 si trasferirono nuovamente nel Regno Unito dove rimasero fino al 1995. Durante la sua permanenza nel Regno Unito Bryson lavorò come giornalista, prima per il The Times e più tardi per l'The Independent. Nel 1987 lasciò il giornalismo e iniziò a scrivere.
    Bryson, più che come giornalista, è conosciuto come autore di esilaranti libri di viaggio, contraddistinti da una grande autoironia e da una pressoché infinita serie di aneddoti che vanno di pari passo col racconto. Bryson è un uomo di grande cultura, e infatti, parallelamente ai suoi racconti di viaggio, ha anche pubblicato tre libri sul linguaggio e uno di scienza.




    Io ho letto "Breve storia di (quasi) tutto" ed è incredibile come riesca a rendere interessante e divertente un libro sulla scienza.
    Per quanto riguarda i libri sui viaggi ho appena finito di leggere "Una città o l'altra - viaggio in Europa" ma ho già acquistato "America perduta" e di sicuro mi prenderò anche gli altri.
    Qulacun'altro lo conosce?

  2. #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    1160
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    letto: divertente, diversivo, stravagante, defaticante in senso buono.
    Lettura da " compagnia" su una bella poltrona, all'aria aperta all'imbrunire o in una sera d'estate.
    Consigliatissimo soprattutto per i libri sui viaggi.

Ti potrebbero interessare:

 

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •