Un consulente aziendale ritiratosi a fare il contadino nella campagna toscana viene riportato al passato dal suicidio di un suo ex collega e amico. La moglie del defunto lo convince che solamente lui può scoprire il motivo di quel gesto, così il contadino inizia un'indagine che lo costringe a dover utilizzare tutta la sua esperienza nel mondo aziendale e nei rapporti umani e a ripercorrere le tappe che lo hanno condotto alla sua scelta di vita contadina. I ritmi, i sapori e i colori della campagna toscana fanno da sfondo all'indagine che il protagonista conduce con il sostegno e l'aiuto dei suoi nuovi compagni di vita: il postino del piccolo paese in cui vive e un pittore sudamericano. Dovrà lasciare il suo rifugio e attraversare la realtà dell'immigrazione clandestina e della prostituzione per scoprire la verità...

che dire..... un discreto giallo nulla più