Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

 L'oracolo

Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Manfredi, Valerio Massimo - L'oracolo

  1. #1
    Member
    Data registrazione
    Apr 2008
    Località
    CAGLIARI
    Messaggi
    45
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Manfredi, Valerio Massimo - L'oracolo

    Dopo "lo scudo di talos" e "l' ultima legione", questo è il terzo romanzo di Manfredi che leggo.
    Se l' avessi saputo ambientato in "età moderna" non l' avrei acquistato (per fortuna non lo sapevo!!!) Bello anche se, arrivati alle ultime pagine, la conclusione mi è sembrata un pò affrettata e, forse, troppo fantastica. Lo consiglio a tutti, ancor di più ora che tornano di moda le occupazioni all' università. Buona lettura!
    Ultima modifica di zaratia; 11-18-2008 alle 08:53 PM.

  2. #2
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    L'oracolo non è altro che una tormentata storia di vendetta, Manfredi come sempre mescola suspence, storia e ritmo in modo magistrale! Alcune scene posso essere un po' crude, ma non sminuiscono affatto il romanzo, anzi lo rendono più realistico e tangibile.. Un'altra buona prova del Manfredi, consigliato! 4/5

    Trama:Atene, 1973: mentre scoppia la rivoluzione studentesca di Piazza del Politecnico, un eminente archeologo muore misteriosamente dopo aver trovato il vaso d'oro del mitico indovino Tiresia. Dieci anni più tardi la Grecia è sconvolta dal susseguirsi di misteriosi quanto efferati omicidi. Riti annunciati da oscure profezie che sembrano giunte a compiersi. Che cosa lega quei fatti ai moti studenteschi del '73? E come interpretare il segreto del vaso di Tiresia? Lo scopriremo solo alla fine di questo romanzo imprevedibile in cui, tra passato leggendario e crudo presente, si riannodano i fili di una millenaria avventura.

  3. #3
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Post

    Terminato oggi, all'inizio nn mi aveva entusiasmata ma poi inoltrandomi nella storia mi sono dovuta ricredere, è un libro avvincente che ti coinvolge pagina dopo pagina mischiando sapientemente fatti storici con l'immaginazione, il finale poi un vero colpo di scena!!

  4. #4
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Te l'avevo detto, donna di malafede! Comunque a me aveva preso fin dall'inizio!

  5. #5
    Owl Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    1219
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Ero indecisa su cosa leggere di Manfredi dopo aver letto L'ultima legione..dai vostri commenti direi che la scelta ricadrà su questo libro

  6. #6

    Predefinito

    ieri ho preso i cento cavalieri e akropolis ma credo che poi leggerò questo..... purtroppo manfredi scrive romanzi troppo belli per la loro brevità, finiscono subito. tranne alexandros che sono 960 pagine

  7. #7
    Lonely member
    Data registrazione
    Feb 2009
    Località
    Palermo ma sono di Napoli
    Messaggi
    6779
    Thanks Thanks Given 
    35
    Thanks Thanks Received 
    66
    Thanked in
    51 Posts

    Predefinito

    Questo libro mi è piaciuto per 3/4 per poi perdersi nel finale...non so, mi è sembrato un po' affrettato e poco verosimile
    Comunque ho scoperto un autore che scrive bene e, con tutte le citazioni epico/storiche di cui infarcisce il romanzo, sa tenere viva l'attenzione del lettore
    Voto 3/5

Discussioni simili

  1. Manfredi, Valerio Massimo - Alèxandros
    Da Decio nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 07-18-2011, 04:43 PM
  2. Manfredi, Valerio Massimo - Palladion
    Da libraia978 nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-28-2008, 04:48 PM
  3. Manfredi, Valerio Massimo - Domanda
    Da saccafisola nel forum Salotto letterario
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 11-15-2007, 03:58 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •