Descrizione
"The lifted veil" si apre con un'angosciosa sequenza di morte. Latimer, protagonista e voce narrante del romanzo, è dotato di facoltà mentali fuori del comune: può vedere il futuro e leggere le menti degli altri. Grazie alla sua eccezionale chiaroveggenza ha previsto che morirà di lì a un mese, il 20 settembre 1850. Non gli rimane che usare il tempo che lo separa dal giorno fatale per raccontare le strane vicende della sua esistenza, nella speranza di trovare quella solidarietà che non è mai stato capace di suscitare durante tutta la sua vita.

Come ho già detto più volte amo questa scrittrice e questo stile.
Ma indipendentemente da questo lo consiglio a tutti gli amanti dei classici perchè è veramente un bellissimo romanzo che entra nella mente e nel cuore ^___^