Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

copertina libro

Paradiso Perduto

Mostra risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Milton, John - Paradiso perduto

  1. #1
    Anime member
    Data registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    174
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Milton, John - Paradiso perduto

    Spero di non fare danni nell'aprire questa nuova discussione

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Indubbiamente è il poema epico più suggestivo che abbia mai letto.In quanto a intensità e potere evocativo supera anche Omero,per me (non insultatemi).Ricordo che certi passi,mentre li leggevo,sembravano prendere forma come se stessi vedendo un film,e non dubito che prima o poi un film lo faranno di certo (sempre che non ci sia già).
    Comunque il libro parla (a grandi linee) della ribellione di Lucifero a Dio e della sua successiva caduta dal Paradiso.Già solo questo basterebbe a farne un capolavoro per me.Il fatto è che c'è tutta la parte della lotta tra le 2 opposte schiere di Angeli (quelli rimasti fedeli a Dio e quelli passati dalla parte di Lucifero),che è a dir poco spettacolare.
    Non saprei davvero che aggiungere.Se volete leggere qualcosa d'immenso (e non parlo del numero di pagine),questo fa' al caso vostro.

    Edit: ringrazio la mia ex-prof. d'inglese delle superiori per avercelo fatto studiare,altrimenti non so quando (e se) mi ci sarei avvicinato .
    Ultima modifica di mame; 05-26-2011 alle 05:52 PM.

  2. #2
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Udine
    Messaggi
    18998
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    246
    Thanks Thanks Received 
    733
    Thanked in
    454 Posts

    Predefinito

    Grazie zigzag per aver aperto questo topic di un'opera che conosco pochissimo e che mi stai invogliando a prendere in mano

  3. #3
    Anime member
    Data registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    174
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Figurati.
    Il libro è un po' vecchio (1600),ma una volta abituatisi allo stile diventa appassionante.

  4. #4

    Predefinito

    Provero a leggero
    All'inferno ci sono persone simpatiche-Mark Twain, autore di Tom sawyer
    Ultima modifica di silvano sella; 12-09-2008 alle 07:57 AM.

  5. #5

    Predefinito

    ah che bello, adoro questo libro!! pero e' prabible che qualcuno dopo aver letto questo libro prenda la strada del satanismo, all'inizio si fatica un po con lo stile di strittura, ma diciamo che dopo una 40ina di pagina ci si abitua e si leggere in modo scrorrevole.... "Meglio regnare all'inferno che servire il Cielo"

  6. #6
    aunt member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    ROMA
    Messaggi
    2128
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Zigozago hai fatto venire anche a me desiderio di leggerlo!
    Aggiunto alla lista desideri

  7. #7
    Fantastic Member
    Data registrazione
    Sep 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    1996
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Letto qualche pagina in inglese con la scuola! Molto interessante! Poi la frase Better to reign in Hell than serve in Heaven è un cult!

  8. #8
    Senior Member
    Data registrazione
    Mar 2009
    Località
    milano
    Messaggi
    1572
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    3
    Thanked in
    3 Posts

    Predefinito

    Un poema semplicemente splendido, grandioso. Ognuno dei XII Libri che lo compongono è " vivo ", mentre si leggono e se ne assaporano parole e versi, si è trasportati nella storia e nelle scene descritte : dall'Inferno del Libro I in cui si trovano gli angeli caduti al Paradiso con cui si apre il Libro III, dalla battaglia tra angeli ribelli e quelli fedeli a Dio alla descrizione della storia dell'uomo che conclude i Libri XI e XII.
    La figura di Satana è sicuramente la più interessante, soprattutto per i diversi aspetti che acquista nell'opera. Nel Libro I è descritto quasi in forma eroica, un ribelle, un grande capo che ha trascinato i suoi uomini alla lotta e che pur " dannato" non li abbandona e non li vuol abbandonare ( come si rivela nel suo monologo al Libro IV ). In tutti i suoi discorsi Satana è combattuto tra l'orgoglio della ribellione e la consapevolezza di quello che ha per sempre perso, Milton fà emergere splendidamente questo doppio contrasto, si ha quasi simpatia e comprensione per lui. Però in altre parti del poema, soprattutto nel momento in cui aizza gli angeli ribelli, emerge la sua meschinità e come la sua ribellione non sia voluta in nome della libertà, ma per invidia e gelosia verso il Figlio di Dio. Il suo stesso ingresso nell' Eden avviene con la menzogna e appena tentato Eva scappa immediatamente. Sono particolarmente vivide due descrizioni che vedono Satana protagonista : l'incontro di Satana con i suoi figli Colpa e Morte, una sorta di trinità infernale, e l'ingresso nel Pandemonium , il palazzo infernale.
    L'immagine di Dio è sicuramente più chiara, netta. Sembra quasi un padre tradito dalle sue creature, ma consapevole del tradimento : sia quello che compie Lucifero ( tra i prediletti di Dio) sia quello che compie l' Uomo. Severo nelle sue condanne, ma pronto a salvre l' Uomo grazie al sacrificio del Figlio. La figura del Figlio è quella già pronta verso il sacrificio e amorevole verso l'uomo e il suo amore lo notiamo anche nel gesto con cui, dopo aver pronunciato la sua condanna ad Adamo ed Eva, copre le loro nudità.
    Adamo ed Eva sono delle sorte di pedine tra Satana e Dio pur se dotati di libero arbitrio ed è qui che stà la parte più difficile della comprensione del poema.
    Ma sono anche dei testimoni e messaggeri della vicenda, a loro viene raccontato della battaglia in cielo e ad Adamo viene fatto vedere il futuro dell' Uomo dal Diluvio all'avvento di Cristo e alla sua Resurrezione, attraverso le splendide pagine degli ultimi due libri abbiamo un quadro dell'umanità.
    Per chiudere vorrei lasciare questo video che , tramite le illustrazioni del Dorè, dà un segno della forza delle immagini descritte.
    http://www.youtube.com/watch?v=-m0b1UIZqzY
    Leggetelo leggetelo leggetelo

  9. #9
    Owl Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    1219
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mi stupisce molto il fatto che così pochi lettori del forum si siano cimentati con quest'Opera (definirlo libro sarebbe riduttivo).
    Nonostante le mie difficoltà a leggere qualsiasi scritto che sia in versi, la lettura del Paradiso Perduto mi ha talmente appassionata da farmi dimenticare di questo fatto. La figura che più mi è piaciuta è stata quella del ribelle Satana, quasi più umano dell'asettico Adamo. Peccato che non sia anche riportato ciò che è successo prima della cacciata dei diavoli, li troviamo infatti già caduti agli Inferi e tramanti vendetta.
    Ho trovato la freddezza di Dio a tratti irritante, nonostante decida di sacrificare suo figlio resta sempre comunque distaccato da ciò che vede accadere. Forse è giusto così, però avrei preferito almeno un po' di compassione.

  10. #10
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Mi rendo conto sol ora di non aver mai risposto su questo capolavoro.

    Che dire: ...sbav...

    Un colossale sogno di acqua e fuoco, di chiaroscuri. Un romanzo-poema perfetto stilisticamente e formalmente.

    Citazione Originariamente scritto da Brethil Vedi messaggio
    La figura che più mi è piaciuta è stata quella del ribelle Satana, quasi più umano dell'asettico Adamo. Peccato che non sia anche riportato ciò che è successo prima della cacciata dei diavoli, li troviamo infatti già caduti agli Inferi e tramanti vendetta.
    Ho trovato la freddezza di Dio a tratti irritante, nonostante decida di sacrificare suo figlio resta sempre comunque distaccato da ciò che vede accadere. Forse è giusto così, però avrei preferito almeno un po' di compassione.
    Tutte queste notazioni confermano il grande artigianato di Milton, le sue capacità, la sua grandezza. Le "sensazioni" della nostra Brethil-lettrice sono esattamente quelle - suppongo - che Johnny intendva suscitare.
    Lievi contorni storici ed inutili appunti biografici cofermerebbero questa tesi. Ma l'arte dell'autore ci dice anche della inutiità di tali accenni sotto lo specchio di una luce diversa composta di considerazioni filosofiche e concretazioni in caratteri e visioni: forse, quella luce di cui lui stesso ci parla.

  11. #11
    Owl Member
    Data registrazione
    Apr 2009
    Località
    Torino
    Messaggi
    1219
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Mizar Vedi messaggio
    Ma l'arte dell'autore ci dice anche della inutiità di tali accenni sotto lo specchio di una luce diversa composta di considerazioni filosofiche e concretazioni in caratteri e visioni: forse, quella luce di cui lui stesso ci parla.
    Ho letto questa tua affermazione 2 volte ma Brethil-lettrice non capisce che cosa voglia dire

  12. #12
    Alfaheimr
    Data registrazione
    May 2009
    Località
    Erewhon
    Messaggi
    1585
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Brethil Vedi messaggio
    Ho letto questa tua affermazione 2 volte ma Brethil-lettrice non capisce che cosa voglia dire
    I personaggi (carattei) sono 'concretazioni' filosofiche. Parimenti essi, se da una parte definiscono contorni e sostanza narrativa,dall'altra dialogano con le 'forme', le strutture del poema stesso - in intreccio.
    Tangibile, questa tramatura, quando Milton descrive, definisce la luce: specchio e metafora del circuito stesso.

  13. #13
    Junior Member
    Data registrazione
    Oct 2015
    Località
    Palermo
    Messaggi
    5
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Predefinito Paradiso riconquistato

    Buongiorno a tutti,
    qualcuno di voi ha mai letto il secondo poema, forse meno conosciuto, di Milton? Il titolo è "Paradiso riconquistato". Per via generale so che narra dell'errare di Gesù nel deserto e la tentazione del diavolo. Mi piacerebbe tanto leggerlo e soprattutto riuscire a trovarlo. Chi di voi si è imbattuto in questa lettura?

Ti potrebbero interessare:

 

Discussioni simili

  1. Tornatore, Giuseppe - Nuovo Cinema Paradiso
    Da mado84 nel forum Piccola cineteca
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 03-02-2016, 05:56 PM
  2. Proust, Marcel - Alla Ricerca del Tempo Perduto
    Da Minnie nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 47
    Ultimo messaggio: 05-21-2014, 11:47 PM
  3. Conan Doyle, Arthur - Il mondo perduto
    Da Lucripeta nel forum Piccola biblioteca
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 03-10-2009, 03:34 PM
  4. Dickinson, Emily - Andare in paradiso!
    Da Masetto nel forum Poesia
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 05-17-2008, 11:48 AM
  5. il paradiso...
    Da Emanuela nel forum Amici
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 08-20-2007, 10:04 PM

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •