Benvenuti nel forumlibri
la community dei lettori italiani cultura e letteratura


Benvenuti nella community degli amanti dei libri, della letteratura e cultura. In forumlibri si discute di:
 » libri, arte, cultura, letteratura e Bellezza
 » cinema: recensioni di film e registi;
 » salotto letterario: letteratura, case editrici, nuovi autori, etc;
 » sociale: trova nuovi amici e nuovi contatti.

iscriviti R E G I S T R A T I al forumlibri

Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni del forumlibri e la navigazione sarà più veloce. Per comunicazioni, commenti o altro: info@forumlibri.com

    Buona navigazione!

Fargo

Mostra risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Coen, Joel - Fargo

  1. #1

    Predefinito Coen, Joel - Fargo

    Una parola: W O W !!!

    Regia eccezionale e grande sceneggiatura! Un noir che ti prende dall'inizio alla fine, carico di ironia e tensione. Mi sorprende come i Coen sappiano giocare con i contrasti. Bellissime anche alcune scene e immagini.

    Bravissimo Buscemi e super Peter Stormare: una coppia inquietante!

    Voto: 9/10

    Trama da Wikipedia:

    Minnesota, inverno del 1987. Jerry Lundegaard è un venditore di Oldsmobile di Minneapolis con il pallino degli affari ma con diversi problemi economici. Per risollevare la sua situazione finanziaria decide di inscenare il rapimento della moglie Jean, così da costringere il cinico suocero Wade (che è anche il titolare della concessionaria) a pagare il riscatto. Grazie al suggerimento del meccanico Shep Proudfoot (che in passato ha avuto qualche problema con la legge) Jerry si reca in un bar di Fargo nel North Dakota per ingaggiare due sicari, Gaear Grimsrud e Carl Showalter, ai quali promette un'auto e la metà del riscatto di 80 mila dollari. La sua intenzione in realtà è quella di far credere al suocero che la somma richiesta è di 1 milione di dollari così da consegnare i 40 mila accordati ai due sicari ed intascare il resto. Qualche sera dopo, tornato a casa Jerry scopre che la moglie è scomparsa e capisce che il (finto) rapimento è andato a buon fine. Comincia così la messa in scena col suocero che si rivela però particolarmente ostinato a voler prendere in mano la situazione. Il fatto è che l'uomo non si fida granché di Jerry e tiene a sua figlia quanto al suo denaro per cui cerca una soluzione alternativa nonostante Jerry insista nel portare avanti la trattativa coi rapitori personalmente e senza avvisare la polizia. Nel frattempo il rapimento prende una piega inaspettata. Gaear e Carl, in viaggio con l'ostaggio nell'auto fornita da Jerry (e fatta sparire di nascosto, senza targa, dalla concesionaria), vengono fermati da una pattuglia della polizia nei pressi di Brainerd. Senza pensarci troppo Gaear uccide l'agente e anche due testimoni che avevano assistito alla scena. Sugli omicidi comincia a investigare Marge Gunderson, capo della polizia locale al settimo mese di gravidanza che si rivela subito particolarmente perspicace. Dopo aver interrogato due prostitute che avevano passato la notte coi due rapitori, le indagini la portano a Shep Proudfoot a causa di una telefonata che l'uomo aveva ricevuto da Carl. Marge decide di andare a Minneapolis per incontrare Shep e riesce anche a parlare con Jerry al quale chiede se dalla concessionaria sia per caso sparita un'auto, ma per il momento non ricava nessuna informazione. Intanto Carl, anche lui a Minneapolis per cercare di recuperare il denaro pattuito comincia a pressare Jerry e gli da appuntamento per la consegna. All'appuntamento si presenta invece il suocero di Jerry e le cose non vanno per il verso giusto. Carl uccide Wade rimanendo a sua volta ferito e scopre che il denaro era molto di più di quello che si aspettava. Seppellisce quindi la maggior parte della somma vicino ad una strada secondaria marcando il punto con un raschiaghiaccio in modo da riconoscerlo e ritorna a Moose Lake dove Gaear è rimasto con l'ostaggio. Qui scopre che il compare ha ucciso la moglie di Jerry, tra l'altro senza un motivo preciso, e nella disputa che segue Gaear uccide anche Carl con un'ascia. Prima di tornare a Brainerd, Marge fa nuovamente un salto alla concessionaria sospettando che Jerry le abbia mentito. Pensando di essere in trappola quando Marge chiede di vedere Wade, Jerry entra nel panico e con una scusa riesce a svignarsela. Sulla via di ritorno l'agente riesce a riconoscere l'auto senza targa incriminata e, decisa a dare un'occhiata, vede Gaear che si sta sbarazzando del cadavere di Carl con un trituratore per il legno. Accortosi della poliziotta Grear cerca di scappare ma Marge lo ferma sparandogli in una gamba. Nel frattempo Jerry viene arrestato in un motel nei pressi di Bismarck. Marge riprende la sua tranquilla vita di tutti i giorni in attesa della fine della gravidanza ma il mistero sul luogo in cui sono nascosti i 920 mila dollari rimane...
    Ultima modifica di zaratia; 01-14-2009 alle 09:06 AM.

  2. 1.5 ADS
    ADV Bot
    Esperto banner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

  • #2
    Senior Member
    Data registrazione
    Oct 2007
    Località
    milano
    Messaggi
    1120
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    altro capolavoro,quello che ci fa scoprire il lato più oscuro dei fratelli. Splendida ambientazione in mezzo a tutta quella neve,col colpo di genio della detective in cinta. Quasi una tragedia elisabettiana. Voto 8/10

  • #3
    scrittore
    Data registrazione
    Dec 2007
    Località
    Bologna
    Messaggi
    1348
    Inserimenti nel blog
    1
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Quoto zolla ma aumento il voto: 9/10. Credo sia il film dei Coen che mi piace di più in assoluto.

  • #4

    Predefinito

    Fargo - Coen, Joel
    1996

    Fantastico.
    Sono rimasto colpito dal finale. Da una parte l'amore per le più piccole cose, per una vita semplice e dignitosa, la gioia per il disegno su un francobollo da 3 cents. Dall'altro, l'insensatezza della follia.
    Un divario che cresce nel corso del film, la serenità di Marge e del suo mondo, anche mentre ha a che fare con le cose più scabrose, opposto alla frenesia e all'insensatezza di Jerry, anche nelle cose più semplici.
    Oltre a ciò ci sarebbero un mare di altre cose da annotare.
    Voto 8/10

  • #5
    Senior Member
    Data registrazione
    Jan 2008
    Località
    pianura padana
    Messaggi
    6113
    Thanks Thanks Given 
    235
    Thanks Thanks Received 
    358
    Thanked in
    176 Posts

    Predefinito

    Fargo è il Film dei film dei fratelli Coen, uso poco la votazione-sono avversa ai numeri- ma 10 su 10 per Fargo, per storia, ambientazione, regia, cast musica...e,nel mio personale caso, per assuefazione non conto più il numero di volte che l'ho rivisto

  • #6
    Motherator
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Friuli
    Messaggi
    20012
    Inserimenti nel blog
    9
    Thanks Thanks Given 
    371
    Thanks Thanks Received 
    1117
    Thanked in
    723 Posts

    Predefinito

    Anche questo rivisto dopo averlo visto appena uscito, mi ha confermato la grande impressione che ne avevo ricavato a quei tempi, mi aveva colpito molto l'ambientazione, tutta quella neve che sembra essere uno dei protagonisti della storia. Rimane azzeccata secondo me continuare ad utilizzare sempre gli stessi attori perchè acquisiscono una familiarità che te li fa apprezzare ancora di più.
    Un film perfetto, dove tutto quadra e nulla sembra stonato, anche la situazione più improbabile. Geniale far interpretare il personaggio femminile principale ad una poliziotta incinta, i killer psicopatici e il marito cinico sono il terzetto di delinquenti più improbabili ma proprio per questo credibili.
    Voto: 9/10

  • #7
    Senior Member
    Data registrazione
    Jul 2009
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    2870
    Thanks Thanks Given 
    6
    Thanks Thanks Received 
    40
    Thanked in
    19 Posts

    Predefinito

    Continuano a sorprendermi i film dei fratelli Coen. Ci sanno fare davvero. Gran film. 10.

  • #8
    Junior Member
    Data registrazione
    May 2010
    Messaggi
    2
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    0
    Thanked in
    0 Posts

    Cool è fantastico

    Uno dei più belli in assoluto.
    Le ambientazioni fredde sono fantastiche.Cosa darei per leggere un libro che tratti di questi argomenti

  • #9
    +Dreamer+ Member
    Data registrazione
    Aug 2007
    Località
    Padova
    Messaggi
    3704
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    1
    Thanked in
    1 Post

    Predefinito

    Ecco cosa succede quando la situazione ti scivola dalle mani e niente, ma proprio niente, va come te lo eri immaginato. Il cast sorregge brillantemente da solo il film, tutti gli attori sono azzeccati, dalla coppia di delinquenti al marito inetto(William Macy è stato superlativo), senza tralasciare la poliziotta futura mamma. Oltre che l'ambientazione nevosa e la caratterizzazione dei personaggi, mi è piaciuto molto il contrasto tra le scene di vita quotidiana della cittadina e quelle più crude, quasi splatter...è un film particolare, una chicca, lo consiglio!!!

  • #10

    Predefinito

    Il capolavoro della parte dark dei fratelli registi.Nei precedenti interventi è stato detto moltissimo,tutto giusto,l'ambientazione azzecatissima,attori perfetti,regia sempre ai massimi livelli. Supercult!

  • #11
    Senior Member
    Data registrazione
    Nov 2009
    Località
    Romagna
    Messaggi
    732
    Inserimenti nel blog
    31
    Thanks Thanks Given 
    0
    Thanks Thanks Received 
    2
    Thanked in
    2 Posts

    Predefinito

    Il film non è riuscito a prendermi, sono arrivata a poco più di metà dopodiché l'ho abbandonato senza finirlo. Preferisco di gran lunga la serie (con la scelta degli attori), nonostante io non sia un'appassionata di serie tv.

  • #12

    Predefinito

    Film bellissimo, storia che ti prende fino alla fine. Sa anche strappare qualche risata: la scena nel parcheggio con Buscemi mi ha fatto morire.


  • Discussioni simili

    1. Coen, Joel & Ethan - Non è un paese per vecchi
      Da darida nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 36
      Ultimo messaggio: 01-16-2018, 03:19 PM
    2. Coen, Joel - Mister Hula Hoop
      Da zaratia nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 10-19-2015, 10:36 PM
    3. Coen, Joel - Arizona Junior
      Da mattbt nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 6
      Ultimo messaggio: 10-19-2015, 10:21 PM
    4. Coen, Joel - Crocevia della morte
      Da mattbt nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 14
      Ultimo messaggio: 03-05-2009, 07:34 PM
    5. Coen, Joel - Blood Simple
      Da mattbt nel forum Piccola cineteca
      Risposte: 5
      Ultimo messaggio: 12-28-2008, 09:05 PM

    Regole di scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •